COME RICICLARE L’UOVO DI PASQUA KINDER

riciclare-l'uovo-di-pasqua

A una settimana dalla Pasqua le nostre dispense continuano a traboccare di dolci e cioccolato. Tra nonni, zii, parenti e amici vari siamo certi che nessun bambino è rimasto a secco; e ora, che fare?

Di certo non possiamo continuare ad abbuffarci, né loro né noi, e neanche buttare tutto nella spazzatura. Possiamo però dare a tutto quel cioccolato un’altra vita e una seconda possibilità, trasformandolo in un dolce goloso da gustare a colazione e/o merenda, oppure come dessert da servire in una delle prossime cene conviviali.

La maggior parte delle uova che siamo sicure ora giacciono nella vostra dispensa è Kinder, il preferito dei bambini sia per il gusto sia per la sorpresa e quindi…

…come riciclare l’uovo di Pasqua Kinder?

TORTA KINDER

Cosa serve:
1 uovo
250 g di farina
250 ml di latte
120 g di zucchero
50 ml di olio o burro
150 g di cioccolato Kinder
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Come si fa:

  1. Lavorare bene l’uovo con lo zucchero
  2. Aggiungere la farina e l’olio (o il burro in precedenza ammorbidito.)
  3. Aggiungete il latte, il sale, il lievito e la vanillina.
  4. Per ultimo aggiungete il cioccolato Kinder e qui avete due possibilità: o metterlo completamente sciolto e amalgamarlo nel composto oppure metterlo a pezzetti più o meno grandi per avere una consistenza della torta diversa. A voi la scelta, il sapore sarà lo stesso inconfondibile.
  5. Imburrare una teglia e cuocete in forno per una mezz’oretta a 180 gradi.

Curiosità in cucina
Perché si mette sempre un pizzico di sale nei dolci?
Il sale esalta i sapori ed è quello che gli esperti chiamano un “catalizzatore” del gusto. In pratica un pizzico di sale (ma giusto un pizzico) esalta di più il gusto del dolce.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.