Tag Archives : aria aperta

San Martino

SAN MARTINO IN UMBRIA 2017

La conoscete la storia di San Martino? Il cavaliere che viene ricordato ogni anno l’11 novembre, per un gesto di carità compiuto nei confronti di un mendicante? Qui, trovate tutta la storia e noi oggi vi diciamo come potete festeggiarlo.

SAN MARTINO IN UMBRIA: TUTTI GLI APPUNTAMENTI

In provincia di Perugia si festeggia a:

  • Torgiano, sabato 11 e domenica 12 novembre, dove le vie e piazze dell’incantevole paesino diventeranno un museo a cielo aperto e potrete cogliere l’occasione per una visita al Museo della Ceramica.
  • S. Martino dei Colli dove, per il week end, è in programma LA FESTA DEI FALO’, una festa che si svolge all’interno delle mura del paesino medievale, dove l’atmosfera è resa ancora più suggestiva dai falò sulla piazza.
  • San Martino in Colle, sempre in provincia di Perugia, festeggia San Martino con LA FESTA DEL VINO E DELLE CASTAGNE.
  • Fossato di Vico (Pg), sabato 11 novembre, appuntamento stagionale con le CANTINE DI SAN MARTINO, un’ ottima occasione per visitare il borgo medievale.
  • Lisciano Niccone, BRINGOLI DI SAN MARTINO da venerdì 10 a domenica 12 novembre. Cosa sono i bringoli?  Lunghissimi spaghetti di circa 20 cm, rigorosamente fatti a mano.

In provincia di Terni si festeggia a:

  • Portaria, da giovedì 9 fino a sabato 11 novembre e, nella TAVERNA DI SAN MARTINO, gusterete tutto ciò che caratterizza questo periodo: zucca, olio, castagne, vino! E a Casteltodino, da giovedì a domenica, in locali riscaldati.

Continue Reading
La festa dell'olio nuovo

LA FESTA DELL’OLIO NUOVO A TREVI

Novembre è alle porte ed è tempo di olio nuovo. Un prodotto che è un’eccellenza della nostra regione di cui possiamo vantarci con orgoglio.

L’olio è un alimento base della dieta mediterranea, con un altissimo valore nutrizionale e ricco di proprietà benefiche. L’olio extravergine di oliva è un mix di antiossidanti ed essendo ricco di vitamine, è utilissimo per proteggere le ossa. E’ un concentrato di virtù che non può mancare nelle tavole italiane e nei piatti dei buongustai. Un alimento che non ha bisogno di gran cotture: basta una fetta di pane fresco per assaporarne pienamente il gusto.

A Trevi, la Società Agricola Il Frantoio, il prossimo week end 28 e 29 ottobre, festeggia l’Olio nuovo. Il più buono, il più prelibato, quello appena raccolto e che ci riporta indietro alle nostre tradizioni contadine.

LA FESTA DELL’OLIO NUOVO

La Festa dell’Olio Nuovo è ormai giunta alla sua 26° edizione ed ogni anno è un’occasione imperdibile per gustare questo magnifico prodotto e per passare del tempo allegro e di qualità con tutta la famiglia. Un appuntamento che piace a tutti: ai grandi e ai più piccoli. La Festa dell’Olio Nuovo è una due giorni ricca di appuntamenti, con musica dal vivo per tutte e due le giornate e tanta animazione e spettacoli per i più piccoli.

Da non perdere domenica 29, dalle ore 11:00 alle ore 16:00, il giro panoramico degli uliveti aziendali a bordo del TRENINO DELL’OLIO e alle ore 17:00 lo spettacolo di animazione PUPAZZI E MAGIA di Andrea Paris e Nicola Pesaresi.

Sarà inoltre possibile in entrambe le giornate visitare il Frantoio in lavorazione ed assistere alla produzione dell’Olio Extravergine di Oliva in diretta. Vedere il video aziendale che mostra tutto il processo produttivo, dalla raccolta delle olive, fino all’imbottigliamento e visitare la mostra delle attrezzature agricole dell’800. Il punto vendita rimarrà aperto dalle ore 9.00 alle ore 19.00 per entrambe le giornate.

Scommettiamo che piacerà moltissimo ai vostri bambini?

Per tutto l’arco del week end, degustazione gratuita no stop della BRUSCHETTA ALL’OLIO NUOVO. Sarà allestito, per il pranzo, un TEMPORARY RESTAURANT “La cucina di San Pietro a pettine” con menù alla carta.

L’Azienda Agricola il Frantoio, vi aspetta inoltre tutti i giorni, dal lunedì al sabato e, nel periodo di novembre e dicembre, anche la domenica, (09.00-13.00 / 15.00-19.00), per farvi visitare il frantoio,  dove oramai un’esperienza che dura nel tempo, ha unito la passione e l’amore con la tradizione e il territorio e che oggi porta sulla tavola di moltissimi italiani, un prodotto che sa di buono, perché buono lo è veramente.

AZIENDA AGRICOLA DI TREVI,
Fraz. Matigge, Via Bastia n° 1.
Tel. 0742 391631
www.oliotrevi.it


Continue Reading
disfida di San Fortunato

TODI: LA CITTA’ DEGLI ARCIERI

Nella meravigliosa cornice di Todi, il week end di metà ottobre, da venerdì 13 a domenica 15, si veste di storico e porta la città a compiere un balzo indietro nel tempo tra spadaccini, sbandieratori ed atmosfere medievali: la Disfida di San Fortunato, una delle rievocazioni storiche più attese e suggestive dell’anno a cui si aggiunge la possibilità di una visita alla cittadina di Todi ed al suo caratteristico centro storico.

La Disfida di San Fortunato e Todi

Nella Disfida di San Fortunato, i rioni della città si sfideranno nel Palio dell’Aquila, una sfida tra arcieri che sarà inaugurata venerdì 13 alle ore 17:00 presso la Sala del Consiglio Comunale e che raggiungerà il suo clou sabato 14 ottobre alle ore 16:00, presso Piazza del Popolo. Domenica 15 alle ore 09:00 si terrà la gara con l’arco all’interno di un percorso nel centro storico di Todi, a seguire alle ore 13:00, la premiazione e alle ore 15:30 il Corteo Storico che raggiungerà la scalinata del Duomo.

Durante i due giorni di svolgimento dell’evento, sarà allestita la Mostra-mercato di artigianato locale, hobbystica, gastronomia Il Tipico di Todi e sarà possibile assistere a spettacoli di danza medievali e duelli che di sicuro affascineranno i grandi così come i più piccoli.

Sia sabato che domenica, dalle ore 10:00, vi ricordiamo Vestiamo la storia, con la presentazione di abiti storici, tecniche sartoriali medioevali e laboratori aperti a tutti per provare a confezionare il tuo accessorio medioevale e portarlo via in ricordo della giornata.

Per tutta la durata dell’evento, Taverne dei Rioni aperte a tutti.


Continue Reading
Bosco di San Francesco

PASSEGGIATE D’AUTUNNO AL BOSCO DI SAN FRANCESCO

Due appuntamenti imperdibili, prima del periodo natalizio, al Bosco di San Francesco. Due escursioni domenicali per scoprire questo meraviglioso parco naturalistico e tutti i suoi segreti.

ALLA SCOPERTA DELLE ROCCE DEL BOSCO DI SAN FRANCESCO

Domenica 8 ottobre, ore 16:00

Un’attività didattica interattiva e laboratoriale, che prevede l’ausilio della “sandbox” e degli “strumenti del geologo”, consentirà ai bambini di imparare a:

1. Conoscere le forze che mutano impercettibilmente e con continuità la superficie terrestre e le sue profondità;
2. Leggere nel territorio del Bosco di S. Francesco gli eventi geologici che hanno plasmato i paesaggi del Monte Subasio e dell’Umbria;
3. Vivere il “territorio geologico” del Bosco di San Francesco partecipando ad una entusiasmante escursione per osservare e capire come si sia formato in milioni di anni e come si potrà trasformare;

(biglietto bambini € 6,00, prenotazione obbligatoria al numero 075 81 31 57)

BIRDGARDENING 2017

Domenica 22 ottobre, ore 15:30

Entusiasmante laboratorio in compagnia di Antonio Romagnoli, guida ambientale escursionistica, dedicato ad appassionati, bambini e famiglie per apprendere come creare un habitat complementare per uccelli selvatici.

Durante i mesi invernali, alcune specie di uccelli selvatici si avvicinano a noi in cerca di situazioni favorevoli alla loro sopravvivenza. Durante i mesi primaverili ed estivi, invece, diverse specie di uccelli selvatici si avvicinano a noi in cerca di situazioni protette in cui poter nidificare: queste situazioni sono rappresentate dai nidi artificiali.
Una breve introduzione, accompagnata da audiovisivi che aiutano a comprendere importanti lati comportamentali dei nostri piccoli amici, precederà l’uscita nel bosco.

(biglietto bambini € 5,00. prenotazione obbligatoria al numero 075 81 31 57)


Continue Reading
sagre d'autunno

SAGRE D’AUTUNNO PER TUTTI I GUSTI

L’estate purtroppo è terminata, ma questo inizio d’autunno ci sta regalando ancora delle belle giornate soleggiate e delle serate non troppo fresche. Perché non goderci le ultime sagre? Ecco allora per voi una raccolta di Sagre d’Autunno, dedicate ai sapori di questa stagione.

LE SAGRE D’AUTUNNO, TUTTI I SAPORI

L’UVA E LE SUE PROPRIETA’ BENEFICHE

L’uva, in tutte le sue varietà, è uno dei prodotti di punta della nostra bellissima regione. Il territorio collinare e la mitezza del clima rendono ideale la sua coltivazione da cui se ne ricavano vini di altissima qualità apprezzati a livello internazionale. La vendemmia è inoltre uno dei momenti più caratteristici della nostra tradizione contadina, celebrato ogni anno, in questo periodo, con feste e sagre.

Dal 29 settembre al 01 ottobre, FESTA DELLA VENDEMMIA, a Penna in Teverina (Tr); stand gastronomici dove l’uva può essere assaggiata o sorseggiata, ma la sagra è anche l’occasione giusta per visitare l’antico e suggestivo borgo.

LA CASTAGNA, UN DURO GUSCIO DAL CUORE MORBIDO

La castagna è tra i frutti dell’autunno forse il più nutriente ed energetico, ma anche il più “romantico”, oltre ad essere uno street food per eccellenza: chi non ha mai mangiato un cartoccio acquistato per strada?

Dal 6 al 15 ottobre a Piegaro, si terrà uno degli appuntamenti più attesi, che ogni anno attira tantissimi visitatori. Negli stand gastronomici la castagna è proposta in ogni portata, dal primo piatto fino al dolce e ovviamente nella versione classica “arrosto”. A Pierle (Ar), nel magnifico scenario della Rocca, dal 6 al 8 ottobre si tiene la sagra della Castagna. Approfittate dell’occasione per un week end fuori porta e una capatina nella incantevole cittadina toscana di Cortona. A Preggio, dal 19 al 22 ottobre, la sagra della castagna è giunta addirittura alla sua 50esima edizione e Preggio è un borgo che merita sicuramente una visita. Infine, dal 8 al 15 ottobre, la festa della castagna arriva anche a Stroncone (Tr).

LA ZUCCA, L’ORTAGGIO COLORATO AMATO DAI BAMBINI

Ricco di vitamine, fibre e sali minerali, la zucca è un tesoro prezioso da conoscere e usare in cucina.

A Foiano della Chiana (Ar), sabato 14 ottobre e domenica 15, FESTA DELLA ZUCCA – PESA LA ZUCCA 2017, una manifestazione molto carina dove poter ammirare tanti esemplari di zucche giganti e chi porta la più pesante vince! Il programma è ricco di diversi spazi per i più piccoli (scoperta della fattoria e animazione). Stand gastronomici ed espositivi e musica, tutto in una cornice addobbata di arancione.


Continue Reading
festa dello sport

FESTA DELLO SPORT A FOLIGNO

E’ in programma per il prossimo fine settimana, 23 e 24 settembre, La Festa dello Sport, a Foligno presso il Palasport di Foligno, piazzale Nazzareno Gubbini. Due giorni dedicati all’attività fisica ed ai suoi benefici, dove tutti si potranno cimentare nelle varie discipline e dare la possibilità ai più piccoli di avvicinarsi allo sport.

Festa dello sport: divertiamoci insieme

La festa dello sport è un’opportunità da cogliere se state pensando ad una disciplina sportiva per l’inverno, per voi e per i vostri figli, ma non avete ancora deciso quale. Le varie associazioni sportive presenti sapranno fornirvi i consigli giusti e rispondere alle vostre domande, perché fare sport è una scelta sana che tutti dovremmo fare.

Tanti gli appuntamenti dedicati al nuoto, presso la Piscina Comunale, con lezioni di fitness, prove di triathlon (anche per bambini) e prova di corso di nuoto con valutazione del livello per i più piccoli, sia sabato dalle ore 15:00 alle ore 19:00, sia la domenica dalle ore 10:00 alle ore 13:00.

La Festa dello sport è anche l’occasione per assistere a gare ed esibizioni entusiasmanti:

  • spettacolo di danza contemporanea, sabato 23 alle ore 17:00.
  • gara di pallamano, sabato 23 alle ore 18:00.
  • patita di calcio a 5, domenica 24 alle ore 10:30.
  • gara di basket, domenica 24 alle ore 18:00.

e tanto altro ancora: per tutte le info potete contattare la Segreteria del Palasport al numero 0742 77 00 30, scrivere all’indirizzo palasport@arielcoop.it e restare connessi su Fb.

Nel corso delle due giornate ci saranno anche tanti appuntamenti di animazione e musica e quest’anno non perdetevi domenica 24 settembre ore 15:00, Holi on tour, colori e musica ne I COLORI DELL’AMORE.


Continue Reading
Figuratevi

FIGURATEVI…IL FESTIVAL DEDICATO AI BAMBINI

Torna anche questa estate un appuntamento imperdibile per i bambini e le loro famiglie a Perugia: Figuratevi… di essere bambini. Il festival internazionale delle figure animate, giunto quest’anno alla sua trentesima edizione, inizierà il 24 di agosto, con un’anteprima in centro, per poi proseguire fino al 27 presso il percorso verde di Pian di Massiano. Come ogni anno, Figuratevi propone spettacoli di vario genere, laboratori, momenti musicali e tanto altro ancora. Ma vediamo insieme qualche chicca dal programma che gli amici di Figuratevi hanno preparato per noi!

Figuratevi: il programma

24 Agosto – Perugia centro

Presso il centro storico, a corso Vannucci, dalle ore 17:00 si terranno diversi spettacoli: di burattini, itineranti, di pupazzi. Vi suggereriamo di non perdere lo spettacolo finale: E voila nel tuo cielo volerà. Si tratta di uno spettacolo di palloni, musiche e trampolieri.

25 -26-27 Agosto – Area Verde Pian di Massiano

A Pian di Massiano va in scena la parte più ‘succosa’ di Figuratevi.

Ogni giorno i bambini potranno scegliere tra tantissime diverse iniziative. Tutti i giorni ci saranno tre spettacoli diversi (di marionette, con attori, di burattini, ecc…) alle ore 17:30, alle ore 18:30 e alle ore 21:15. I laboratori saranno tantissimi: di fumetti, di origami, scientifici, di yoga, di burattini, di arti visive e tanti altri ancora. Ogni giorno i laboratori si terranno dalle ore 16:30 alle ore 19:30/20:00 a seconda del tipo; alcuni sono divisi per età. Nello stesso orario sarà possibile anche partecipare a numerosi giochi educativi volti a stimolare i bambini su temi legati all’intercultura, all’ambiente, alla salute. Presenti anche giochi e dimostrazioni sulla sicurezza: come Pompieropoli o i giochi di educazione stradale. La biblioteca itinerante del Comune di Perugia, il Bibliobus, sarà presente per tutto il festival e ci saranno anche altri momenti di legati alla lettura, come Fiaba Dolce Fabia.

E per finire, non dimentichiamo le dimostrazioni sportive, dal tennis alla ginnastica ritmica. In più ci sarà il tradizionale mercatino dei ragazzi, in cui i bambini possono proporre in vendita vecchi giochi o oggetti creati da loro.

Allora: siete pronti per un weekend in cui Figurarvi di essere bambini?


Continue Reading
barbecue

DRITTE PER UN BARBECUE FACILE, SICURO E GUSTOSO

Fare un barbecue è un’esperienza veramente piacevole, specialmente in questa stagione quando basta una griglia all’aperto e qualche amico, per una cena allegra, spensierata e di sicuro molto gustosa.

La cottura alla griglia è anche un modo sano per cuocere i cibi e un barbecue può essere la soluzione per preparare tutte le pietanze di un pasto, dalle bruschette per antipasto, alla frutta grigliata come dessert. La cottura al barbecue è inoltre piuttosto semplice e alla portata di tutti: basta seguire alcuni accorgimenti per un risultato salutare e sicuro.

Consigli per un buon barbecue

Preferite la cottura di cibi non congelati

In caso contrario prima di porli sulla griglia verificare che siano scongelati del tutto, diversamente non cuoceranno dentro o diventeranno troppo duri fuori.

Utilizzare grill o griglia perfettamente puliti

Non servono prodotti, basta riscaldare la griglia e spazzolarla a secco. Fatelo ogni volta, anche quando la griglia è nuova.

Munitevi di pochi ma indispensabili attrezzi

Guanti e grembiule possibilmente ignifughi e i guanti lunghi abbastanza da proteggervi fino al gomito. Attizzatoio per smuovere le braci e ravvivare la fiamma e pinze per girare i cibi.

Scegliete la posizione giusta per il grill

Lontano da piante e fronde. Schermate se potete il manto erboso e rinunciate al barbecue nelle giornate ventose.

Qualche consiglio culinario

Praticare dei piccoli tagli sul bordo della carne

Questo per evitare che si arricci durante la cottura e non cuocia bene in alcuni punti.

Salare a fine cottura

Per la carne di vitello salare addirittura prima di mangiarla.

Non battere, ne bucherellare la carne

Usare le apposite pinze, diversamente si disperderanno i liquidi e perderà in sapore.

Ricetta per il condimento

MARINATURA CLASSICA

Cosa serve:

  • Olio, sale, pepe, aglio, prezzemolo ed erbe aromatiche.

Regolatevi sulle quantità a seconda del cibo che deve essere marinato.

Come si fa:

  • Unite all’olio, l’aglio schiacciato, il sale e il pepe in grani, il prezzemolo tritato e un mazzetto di erbe aromatiche intero. Lasciate che la carne si marini per due ore circa.

SPENNELLATURA ALLA BIRRA

Cosa serve:

  • Birra, aceto di mele, uno spicchio d’aglio e poca cipolla tritata.

Come si fa:

  • Unite tutti gli ingredienti in una bacinella, coprite e lasciate riposare in frigo per almeno un’ora. Spennellate la carne con il liquido durante la cottura.

SALSA BARBECUE

Cosa serve:

  • 200 gr di salsa di pomodoro
  • 2 cucchiai di aceto
  • 2 cucchiai di salsa Worcestershire
  • 2 cucchiai di senape
  • cipolla, aglio, olio, sale, pepe, tabasco e zucchero

Come si fa:

  • Fate rosolare in un cucchiaio d’olio, aglio e cipolla tritati. Sfumate con l’aceto. Aggiungete il pomodoro e le due salse mescolando. Rifinite con un pizzico di zucchero e condite a gusto con sale e pepe

Continue Reading
Ferragosto in Umbria

IDEE PER FERRAGOSTO IN UMBRIA

Per tutti quelli che per le ferie devono attendere ancora un pò, per chi già le ha fatte e per chi invece non può partire: occorre qualche idea per passare il Ferragosto! Ma niente paura, perché chi vuol trascorrere Ferragosto in Umbria può scegliere tra molte opportunità, per tutti i gusti e per tutte le tasche.

COSA FARE A FERRAGOSTO IN UMBRIA

Visitare il lago Trasimeno e le sue isole

Potete regalarvi un’escursione naturalistica all’Isola Polvese o una più monumentale e anche mondana all’Isola Maggiore. L’imbarco per l’Isola Polvese è al molo di San Feliciano mentre per l’Isola Maggiore ci si può imbarcare da Passignano, Castiglion del Lago e Tuoro. Vi consigliamo scarpe comode e fascia porta bebè visto che alcuni tratti escursionistici delle isole non sono facilmente percorribili con i passeggini.

Visitare il lago significa anche fermarsi tra i suoi borghi, Corciano, Panicale, Castiglion del Lago, per la XXXX edizione della Rassegna Internazionale del Folklore e per il Capodanno d’Estate in programma la sera del 14 agosto, con spettacolo pirotecnico a partire dalla mezzanotte. Senza dimenticare Città della Pieve, dove è in corso in quei giorni Il Palio dei Terzieriuna rievocazione storica in costume molto suggestiva e che attira ogni anno moltissimi turisti. E’ prevista proprio per il 15 di agosto, l’appuntamento clou della manifestazione, Il lancio della sfida, ma nel corso di tutta la manifestazione si potrà assistere a spettacoli e duelli in costume, visitare le botteghe artigiane e il mercato rinascimentale.

Cultura, musica e buon cibo

Di feste paesane ce ne sono praticamente in ogni angolo della regione. Vi diamo qualche spunto, segnalandovi le più particolari, per un Ferragosto in Umbria davvero per tutti i gusti.

A Corciano, dal 5 al 20 agosto, è tempo di Corciano Festival, una rievocazione storica che si ripete ogni anno e che vede proprio nella giornata del 15 agosto la sfilata in costume del corteo storico del Gonfalone.

Festa di San Bartolomeo (Foligno), che per il 15 agosto organizza passeggiata con colazione sulle colline e pranzo di Ferragosto presso il bosco del Convento.

Ferragosto a Quadrelli (Terni), un paese che per l’intera settimana del Ferragosto, propone il miglior folklore umbro con un programma molto ricco per il visitatore e carico di atmosfera.

Finisce il 13 agosto ad Amelia (Terni), Il Palio dei colombi, una rievocazione medievale nella magica atmosfera di questo borgo.

A Massa Martana, Festa del Gelato, dal 6 al 15 agosto e notte bianca il 14 agosto.

Nello splendido borgo di Torgiano, 34esima edizione dei Vinarelli, con spettacoli musicali e taverne aperte per il borgo.

Piscine, acqua park e parchi avventura

Speriamo in un caldo Ferragosto e in questo caso un’ottima idea sarebbe passare la giornata in una delle piscine o degli Acquapark della Regione.

Se invece siete degli amanti dell’aria di montagna, allora i Parchi Avventura (Activo Park a Scheggino, Parco Avventura al Lago di Fiastra e Frasassi Avventura) fanno al caso vostro. Per chi invece vuole un’esperienza naturalistica tra gli animali c’è il Leo Wild Park a Todi, che per la giornata del 15 agosto sarà aperto in open day, mentre il 13 e il 14 e il 19 e 20 agosto, su prenotazione.

Scoprire la cascata delle Marmore

Per tutto il week end di Ferragosto e per i giorni 15 e 16 agosto, il Parco rimarrà aperto dalle ore 09:00 alle ore 22:00 e l’apertura delle acque della cascata sarà dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 22:00.

Potete scegliere tra due tipologie di visite:

La cascata in 100 passi – Visita breve della durata di 30 min circa, su un percorso corto e facile. Adatto a chi ha bambini piccoli, perché fornisce un’idea comunque completa di questa bellezza regionale, ma in poco tempo e senza stancare. Consultate qui il calendario degli orari.

I segreti del parco – Si parte dal Belvedere inferiore per addentrarsi all’interno del Parco e scoprire le caratteristiche più curiose ed interessanti di flora e fauna che vi abitano. La passeggiata ha la durata di 1 h e 30 min. circa ed è consigliata per chi ha bambini più grandicelli, visto la lunghezza, pendenza e discontinuità del percorso. E’ consigliato abbigliamento comodo e scarpe da trekking. Qui gli orari.


Continue Reading
L'oro dei Molini

L’ORO DEI MOLINI, DALLA TERRA IL PANE

Da venerdì 4 a domenica 8 agosto a Molini di Sellano (Pg), si celebra il grano, da sempre la materia prima più preziosa per il sostentamento della popolazione, con la manifestazione L’Oro dei Molini, dalla terra il pane.

L’Oro dei Molini con i bambini

Nel corso di tutto il week end, si potrà assistere a tutte le fasi di lavorazione del grano: mietitura, trebbiatura, molitura e panificazione e ci si potrà immergere nel modo rurale del 900, nei mestieri e nelle tradizioni popolari contadine.

Le attività principali si svolgeranno nelle giornate di sabato e domenica.

Sabato 5 agosto e domenica 6 agosto, dalle ore 11:00, potrete gustarvi una PASSEGGIATA IN CARROZZA per le vie del paese e per i più piccoli PASSEGGIATE CON GLI ASINELLI.

Potrete visitare la mostra dei mestieri, degli attrezzi e degli oggetti del MONDO RURALE DEL 900, oppure IL PICCOLO MONDO ANTICO, esposizione di oggetti dell’epoca in miniatura.

Ed infine assistere alla rappresentazione di SCENE DI VITA QUOTIDIANA CONTADINA.

Non mancate poi una visita al vecchio mulino di Orsano: saranno organizzate delle visite guidate e per adulti e bambini il laboratorio IMPARIAMO A FARE IL PANE; sicuramente una bella occasione per passare del tempo con i propri figli e riscoprire i segreti del “cibo per eccellenza” alla base della nostra alimentazione.

Saranno allestiti infine degli stand gastronomici aperti sia a pranzo che a cena e un mercatino di prodotti tipici e artigianali per le vie del paese.

Per ulteriori informazioni potete scrivere alla mail procamorro.orsano@libero.it o chiamare direttamente il numero 327 95 11 027.


Continue Reading