Speciale Denim OVS - Scopri l'offerta

Tag Archives : biblioteca

ebook per i più piccoli

EBOOK A PORTATA DI BAMBINI

Li chiamano nativi digitali, perché anche se non sono ancora capaci a soffiarsi il naso o ad allacciarsi le scarpe, sono di sicuro capaci ad utilizzare smartphone e tablet, in alcuni casi addirittura pc. Appartengono alla generazione dei bambini tirati su a pane e tecnologia e ciò che magari per noi è impensabile, per loro è scontato e naturale. Senza esagerare, non c’è nulla di male nel permettere ad un bambino di utilizzare un dispositivo elettronico, soprattutto quando la sua funzione è educativa, come nel caso degli ebook.

Quanti di voi hanno difficoltà a convincere i propri figli a leggere un buon libro?

L’utilizzo degli ebook a loro dedicati, sempre più numerosi, può essere un valido aiuto per avvicinarli alla lettura facendogli cogliere il lato giocoso e divertente. In più il loro costo è davvero contenuto, alla portata di tutti.

Ecco alcuni ebook scelti per voi!

Insegniamo l’amicizia e l’importanza degli affetti familiari con l’aiuto delle fate di Rossella Di Lorenzo dell’ebook Le Fate dei Ciliegi. Il secondo volume della collana, della stessa autrice, è Un Picnic da Ricordare, dove il protagonista è il cibo sano e ci dice come nutrirsi in maniera corretta (Lettura consigliata dai 3 anni).

Per i ragazzi un pò più grandi, a partire per lo meno dall’età scolare, uno dei classici più belli è Il piccolo Principe di Antoine de Saint Exupery e alcuni dei titoli della line de Il Battello a Vapore, come Mamma Nastrino, Papà Luna  di Emanuela Nava. Una chicca da non perdere è Tredici favole belle e una brutta di Paolo Nori dove i maghi e i buffoni sono gli adulti del nostro tempo, basta guardare dentro… l’armadio delle scope.

Per la categoria bilingue e gli Italian children’s books vi consigliamo Amo condividere – I love to share di Shelley Admont e I Love to Sleep in My Own Bed – Amo dormire nel mio letto. Ma anche tutti gli altri della collezione a dire il vero: andate a sbirciare ne troverete su tutti i temi!

Infine un consiglio a costo zero Briciola e l’eco di Francesco Giardina, una grotta magica, un eco e mille peripezie per raggiungere un sogno.


Continue Reading
Natale in Umbria

COSA FARE A NATALE IN UMBRIA CON I BAMBINI

Il periodo natalizio è alle porte e con i bambini si sa questo è il più magico dell’anno, carico di atmosfera e ricco di momenti speciali. Nel corso dell’ultimo mese vi abbiamo raccontato dei Mercatini, dei Presepi, degli eventi, laboratori e di tutto ciò che può rendere indimenticabile trascorrere il Natale in Umbria. Continueremo a farlo, segnalandovi i Presepi Viventi che non potete assolutamente perdere e tanti altri appuntamenti da vivere con tutta la famiglia, per la felicità vostra e dei vostri figli.

Natale in Umbria con i bambini

Visitare l’Albero di Gubbio 

Nasce per l’opera di volontari l’Albero di Natale più grande del mondo. Sulle pendici del Monte Ingino si snodano punti luce di diversi colori che richiamano proprio l’abete addobbato a festa per ben 400 m di base e circa 700 m in altezza, più la stella cometa sulla punta, per un totale di oltre 1000 luci. Uno spettacolo unico nel suo genere che non può non lasciare stupiti tutti. Dal 7 dicembre potrete ammirarlo da ogni punto della città, nelle sue diverse angolazioni o anche dal colle di fronte, per una visuale ancor più panoramica. Ai piedi dell’albero mercatini e il Villaggio di Babbo Natale.

Ammirare La Stella di Miranda a Terni 

Anche a Terni troverete un primato, La Stella di Miranda: è la stella cometa più grande del mondo, con una coda di ben 350 m. Sorge sul colle del borgo di Miranda e accende l’atmosfera natalizia in tutta la città di Terni. Rimane accesa dall’ 8 dicembre al 6 gennaio.

Pattinare sul ghiaccio nei centri storici 

L’idea perfetta per un pomeriggio in famiglia: perché si sa, muoversi e scivolare su un manto tutto bianco crea la giusta atmosfera per questa attesa. Perugia, Terni, Todi, Trevi, Gubbio: sono tanti i posti dove provare questo sport adatto a tutti e trascorrere un sereno Natale in Umbria;  per i più piccoli anche con l’ausilio di appositi sostegni che renderanno la passeggiata divertente e sicura.

Visitare la Casa di Babbo Natale a Todi 

Passare una domenica tra le vie di questa cittadina è di sicuro un bel modo per anticipare il Natale. Le luminarie particolarmente curate, la pista di pattinaggio in Piazza, l’esposizione dei presepi presso i Giardini Oberdan, i Portici, la Casa di Babbo Natale allestita all’interno di un palazzo di Piazza del Popolo, renderanno la passeggiata molto natalizia. Come iniziativa collaterale, poi, ogni mercoledì a partire dal 7 dicembre alle ore 16:00 presso la Biblioteca Comunale, Natale In Biblioteca, un ciclo di incontri di lettura e spettacolo per ragazzi a partire dai 7 anni.

Visitare il Presepe nel pozzo a Orvieto

La storia della natività rappresentata in un luogo molto suggestivo, il complesso ipogeo Pozzo della Cava, dove le prime grotte ospitano un’introduzione al presepe che verrà allestito nel pozzo, la grotta più grande. Il Presepe sarà visitabile dal 23 dicembre al 7 gennaio, tutti i giorni dalle ore 09:00 alle 20:00. I bambini sotto i 5 anni entrano gratis.

Incontrare Babbo Natale a Massa Martana

A partire da venerdì 4 fino a giovedì 8, Babbo Natale vi aspetta presso il centro storico di Massa Martana. Venite a conoscere lui, i suoi elfi, i natalini e i personaggi più famosi dei cartoni. Spettacoli di magia, teatro di burattini, laboratori e consegna delle letterine presso il suo Villaggio. Anche a Montefalco sarà possibile incontrare Babbo Natale e consegnargli personalmente la letterina.


Continue Reading
dicembre a Villa Urbani

DICEMBRE A VILLA URBANI

Gli appuntamenti di dicembre a Villa Urbani si colorano di… rosso! Per tutto il mese sono previste attività creative incentrate sul Natale, oltre agli appuntamenti di riflessione per grandi e meno grandi. Si prosegue anche durante le feste, fino all’Epifania.

Appuntamenti di dicembre a Villa Urbani!

Giovedì da favola

Tutti i giovedì di dicembre si terrà alle ore 17:00 il consueto appuntamento con giovedì da favola. Il 15 è previsto un appuntamento particolare: con l’associazione Amici Polonia Umbria si terrà una festa natalizia secondo la tradizione polacca! L’appuntamento del 22, invece, prevederà le attività di lettura bilingue (italiano – inglese). Giovedì 5 gennaio l’appuntamento è sostituito da Evviva la Befana! Prope­deutica alla lettura in fa­mi­glia, secondo il pro­getto Nati per leggere.

Creatività natalizie

Tutti i venerdì alle ore 16:30 prima di Natale, tranne il 23, si terrà un laboratorio dal titolo: L’angioletto di stoffa con Maddalena D’Ettorre. Il 7 e il 14 dicembre, invece, si terrà il labotatorio Creiamo insieme il presepe con Giulia Masciale SG.

Musicali si nasce

Durante le vacanze natalizie sarà possibile frequentare questo laboratorio artistico-musicale per bimbi. L’obiettivo del laboratorio è di stimolare la musicalità spontanea dei bambini e di incoraggiare la naturale creatività e l’immaginazione che caratterizzano in modo particolare i primi anni di vita. Per farlo si useranno giochi musicali, canti, improvvisazioni ritmiche e il movimento corporeo, attraverso l’uso di strumenti a percussione.

Il laboratorio si svolgerà in tre giornate, ciascuna rivolta all’esplorazione creativa di un concetto musicale:
28 Dicembre: “Staccato e legato: i suoni corti e lunghi della musica”
29 Dicembre: “Allegro e Adagio: la musica a volte è veloce, a volte è lenta”
30 Dicembre: “I suoni acuti e i suoni gravi: le diverse altezze dei suoni musicali”
A seconda dell’età il tuo bambino farà parte di uno dei seguenti gruppi:
Gli Esploratori per piccolissimi 0-18 mesi alle ore 9.15-10.00
Gli improvvisatori per bambini 2-3 anni alle ore 10.15-11.00
I Cantastorie per bambini 4-5 anni  alle ore 11.15-12.00
Per Info, costi e iscrizioni: Gioia Fruttini 3737578410; gioiafruttini.wixsite.com/gio-

Favoleg­gian­do

L’attività di favoleggiando si articolerà per fasce di età (0-3; 4-5; 6-10 anni), nel periodo compreso tra Natale e l’Epifania. Le attività previste sono: La bottega di Babbo Natale (bambini 6-10 anni) che si terrà il 28 dicembre e il 2 gennaio, dalle ore 16:30 alle ore 17:30; Il mondo degli Elfi (bambini 4-5 anni) che si terrà il 27 e 30 dicembre e il 3 gennaio, dalle ore 16:30 alle ore 17:30; La renna di Babbo Natale (bambini 0-3 anni) che si terrà il 29 dicembre e il 3 gennaio, dalle ore 10:30 alle ore 11:15.

Volando con le api

Si tratta di un laboratorio a cura di Virgilio Ancellotti alla scoperta del mondo delle api. L’attività si svolgerà il 4 gennaio a partire dalle ore 17:00 ed è rivolta ai bambini ed ai genitori.

Ricordiamo inoltre che proseguono gli incontri di Pappa di Musica il sabato mattina per i più piccoli, così come gli appuntamenti di Semel Genitrix semper genitores incontri sul dialogo inter-generazionale. Il primo appuntamento è per martedì 6 dicembre ore 17:00 sul tema Natale con i figli al fronte. Sentimenti e speranze in un giornale locale del 1915. Verranno letti alcuni stralci de “La Scintilla” Numero unico redatto da un gruppo di giovani di Ospedalicchio (Perugia) in omaggio ai Compagni chiamati alle armi. Mentre si terrà mercoledì 20 novembre alle ore 17:00 il secondo incontro: Susanna Bovi (ostetrica) introdurrà il tema Nutrire d’amore: la relazione madre/bambino.

La biblioteca resterà chiusa nei giorni del: 8-9, 23-26, 31 dicembre 2016 e 1, 6 gennaio 2017.

Per maggiori informazioni e prenotazioni: tel 075 57 72 960 biblio.villaurbani@comune.perugia.it


Continue Reading
APPUNTAMENTI A VILLA URBANI

APPUNTAMENTI A VILLA URBANI. CALENDARIO DI NOVEMBRE

Gli appuntamenti a Villa Urbani per il mese di novembre sono tantissimi! E dedicati a tutti: dai bambini, ai ragazzi, ai genitori!

Gli appuntamenti a Villa Urbani: Bambini

Ogni lunedì alle ore 17.00 inizia una nuova attività, per dare modo ai più piccoli di sperimentare con la fantasia. Si tratta del laboratorio A 4 mani, a cura di Elena Bartolini e che coinvolgerà mamme o papà e i loro piccolini. Per maggiori informazioni: 349 63 92 685.

Giovedì 10 novembre, invece, alle ore 17.00 inizieranno i Giovedì da favola bilingue. Si tratta di un appuntamento pensato sia per i bambini bilingui, che gli anglofoni, che per i bambini che stanno andando a scuola. I ragazzi dell’Umbria Institute, ragazzi americani che stanno studiando a Perugia, si cimenteranno con An Evening of Dr. Seuss, un delizioso libro per bambini che ha già incantato tanti lettori piccini. L’incontro si terrà al primo piano nella sala bambini. La cadenza degli appuntament in lingua è quindicinnale. Negli altri giovedì, sempre alle ore 17.00, si terranno i consueti incrontri del Giovedì da favola.

Tra gli appuntamenti fissi a cadenza settimanale vi ricordiamo anche Pappa di musica, attività musicale per bimbi 0 – 3 anni e  MondoMusica attività musicale per bambini 4 – 6 anni, che si tengono ogni sabato dalle ore 10.00 e alle ore 11.00.

Gli appuntamenti a Villa Urbani: Ragazzi

Per i ragazzi più grandi ci sono due appuntamenti di martedì. Nei pomeriggi di domani e del 22, a partire dalle ore 15:30,  si terrà il Cineforum dei ragazzi promosso da Asd Viva e condotto da Ivan Longo. Alle ore 17:30 tutti i martedì l’appuntamento è con il laboratorio creativo e gratuito Racconti di ombre, a cura di Stella Lupo. La creatività dei ragazzi sarà stimolata con un mix di multimedialità e musica.

Gli appuntamenti a Villa Urbani: Mamme

Per i genitori e le famiglie sono previsti due incontri il mercoledì (16 e 30) Semel genitrix semprer genitores, sui temi della genitorialità. Il primo incontro è dedicato alla gravidanza e la nascita nella letteratura, mentre il secondo tratterà il tema importantissimo dell’allattamento.

Il 23 novembre si terrà Creatività natalizie per preparare il Natale con fantasia e manualità. Saranno esplorate varie tecniche con numerosi creativi volontari. La partecipazione è aperta a tutti, inclusi i bambini accompagnati.
Infine, tutti i mercoledì dalle ore 15:30 alle ore 17:30, si terrà Io cerco lavoro, gruppo di mutuo aiuto per donne in cerca di occupazione. Se interessate siete pregate di prenotare la vostra partecipazione al fine di predisporre i materiali necessari. Per info potete contattare il numero 348 53 02 182 o scrivere all’indirizzo ipcrisaps@gmail.com.


Continue Reading
Biblioteca di Bastia Umbra

LETTURE ALLA BIBLIOTECA DI BASTIA UMBRA

Inizia il prossimo 11 novembre alle ore 10:00 presso la Biblioteca di Bastia Umbra un bel appuntamento per tutte le mamme in attesa. Si tratta di Letture con la Pancia, un’iniziativa realizzata in collaborazione con le ostetriche della USL Umbria 1. L’appuntamento si ripeterà con un calendario mobile mensile: seguite la pagina facebook della biblioteca per gli aggiornamenti! Letture con la Pancia fa parte del calendario annuale di letture in biblioteca, legato a Nati per Leggere. Ecco gli appuntamenti per chi i bimbi li ha già (età consigliata: 0-6 anni).

Appuntamenti Biblioteca di Bastia Umbra

Lunedì 14 novembre ore 17:00 – Andiamo dritti alle Storie (l’iniziativa rientra nel programma della settimana nazionale Nati per Leggere).

Mercoledì 16 novembre ore 16:30 – La biblioteca va in città. Appuntamento presso la Biblioteca Fra Giacomo Paris di Ospedalicchio.

Lunedì 19 dicembre ore 17:00 – Il piccolo Babbo Natale va in città.

Lunedì 16 e 23 gennaio ore 16:30 – Impariamo l’arte del Kamishibai (iniziativa rivolta a genitori, nonni, insegnanti, educatori e bibliotecari).

Venerdì 20 gennaio ore 17:00 – Leggimi perchè così so nominare il mondo.

Lunedì 20 febbraio ore 17:00 – Leggimi perchè così riconosco le emozioni.

Lunedì 13 marzo ore 17:00 – Leggimi perchè la tua voce crea un legame tra me e te.

Lunedì 10 aprile ore 17:00 – Letture a primavera.

Per info e prenotazioni potete telefonare al numero 075 80 05 325 oppure scrivere al seguente indirizzo: bibliotecabastia@sistemamuseo.it


Continue Reading
zerosei

ZEROSEI: NOVEMBRE IN BIBLIOTECA A TERNI

A partire da venerdì 4 novembre alla biblioteca di Terni, sezione ragazzi Zerosei inizia un ricco calendario di incontri bisettimanali il lunedì e il venerdì. Ecco tutto il programma!

Attività Zerosei novembre 2016

venerdì 4 novembre, bct, caffè letterario, ore 10.00

Io sono amico di Stop

Laboratorio – presentazione di Stop alla scoperta dei segnali stradali e Il gioco di Stop (Editrice LaStradaKids): Stop è un grande amico che ci porta in viaggio, con i suoi giochi e la sua canzone, alla scoperta dei segnali stradali e di tante altre meraviglie. I bambini, grazie ad un grosso dado, si trasformeranno in pedine e percorreranno la strada che porta a Stop seguendo le indicazioni rappresentate dai segnali stradali. Alla fine del percorso verrà consegnato, ad ogni partecipante, un piccolo gadget. Questa attività è riservata alle scuole (età consigliata 3-6 anni).

venerdì 4, 11, 18 novembre

A cavallo della voce, letture animate con il corpo, la voce ed il suono, dalle ore 16:00 alle ore 17:00 per bambini da 5 a 6 anni. In punta di voce, dalle ore 17.00 alle ore 18.00 per bambini da 4 a 5 anni, a cura di Ambra Battistelli.

lunedì 7, 14, 21, 28 novembre 

Musica e… percorso educativo di apprendimento del linguaggio espressivo musicale con genitori, nonni, zii dalle ore 16:00 alle ore 17:00 per bambini da 24 a 36 mesi e dalle ore 17:00 alle ore 18:00 per bambini da 12 a 24 mesi, a cura di Mariangela Pellice


Continue Reading
biblioteca

AUTUNNO IN BIBLIOTECA, A TODI!

La Biblioteca Comunale di Todi presenta un programma di appuntamenti interessante e bello.

Letture in biblioteca

Tutti i mercoledì a partire dal 12 ottobre, alle ore 16:00, si terranno letture animate e laboratori per bambini. La sede è il complesso di San Fortunato. La fascia di età consigliata è dai 5 ai 10 anni. Per conoscere le attività di ogni pomeriggio è possibile chiamare in biblioteca (075 89 56 710).

English reading… in biblioteca!

In collaborazione con Helen Dorin English, sempre il mercoledì pomeriggio, si terrà Gioca e impara con…. Si tratta di una serie di laboratori ludici dedicati alla lingua inglese per diverse fasce di età. Ecco il calendario.

Mercoledì 12 ottobre ore 16:00 – laboratorio gioco per bambini da 1 a 3 anni. Il simpatico draghetto Didì porterà i bambini nel suo magico castello incantato, insieme ai suoi amici Sam e Fluffly.

Mercoledì 19 ottobre ore 16:00 – laboratorio gioco per bambini da 3 a 6 anni. Fluppe, Paul e Granny Fix vi porteranno nel magico libro delle storie!

Mercoledì 26 ottobre ore 16:00 – laboratorio gioco per bambini di 7 ai 10 anni. Paul e Mille dovranno lasciare la loro casetta sull’albero per andare ad aiutare i loro amici. Hanno bisogno di te!

Mercoledì 9 novembre ore 16:00The three Billy goats Gruff, lettura animata per bambini dai 5 ai 10 anni.

Le attività sono a numero chiuso: è necessario prenotarsi al numero 075 89 56 710 oppure scrivere all’indirizzo biblioteca@comune.todi.pg.it


Continue Reading
paese delle fiabe

IL PAESE DELLE FIABE A CASTEL RITALDI

*** AGGIORNAMENTO MANIFESTAZIONE PAESE DELLE FIABE***

Causa il tempo incerto una parte delle attività del Paese delle Fiabe è stata rimandata al 24 e 25 settembre.  Controlla gli aggiornamenti del programma per vedere quando si terranno gli appuntamenti ludico – ricreativi!

*****************

Da venerdì 16 a domenica 18 settembre, il borgo di Castel Ritaldi si trasforma nel Paese delle Fiabe. Giunta alla sua 16° edizione, la manifestazione si prefigge lo scopo di far conoscere la cultura delle fiabe come mezzo di espressione e di conoscenza della vita e dei suoi momenti. La favola è da sempre il primo passo per avvicinare alla lettura i più piccoli ed è lo strumento attraverso il quale far passare messaggi e “lezioni” di vita, attraverso il suo linguaggio semplice e adatto, attraverso le immagini, i colori e la musicalità delle parole.

Visto la bellezza del programma, non siamo in grado di scegliere tra i tanti, gli appuntamenti da segnalarvi, perciò eccolo completo!

Programma de Il Paese delle Fiabe:

VENERDI 16 SETTEMBRE

Ore 9:30 e ore 11:00 – Presentazione del libro “Un prato fiorito. Storia di un quadrifoglio in un campo di trifogli” di Maria Luisa Morici (Biblioteca Comunale).

Ore 17:00 – Incontro con il compositore Maestro Angelo Sormani sul tema “Fiabe in musica. Il Gatto con gli Stivali, I musicanti di Brema, Alì Babà e i quaranta ladroni”(Biblioteca Comunale).

Ore 21:00  “Ti racconto una fiaba…storie di un vecchio smemorato” spettacolo di danza a cura della Scuola di Danza “Arabesque” (Anfiteatro Comunale). SPETTACOLO RIMANDATO

SABATO 17 SETTEMBRE: TUTTE LE ATTIVITÀ SI TERRANNO SABATO 24

Dalle ore 9:00 – “In viaggio con le Fate” rappresentazioni e giochi a cura della Scuola Primaria di Castel Ritaldi. RIMANDATO

Dalle ore 15:30 – Piazza Santa Marina RIMANDATO A SABATO 24

In viaggio con Alice…nel paese delle meraviglie” laboratorio a cura della Cooperativa  Il Cerchio.

 “Fiabe in valigia”  attività didattica  a cura di Sistema Museo.

“Memory Odissea”  laboratorio didattico a cura di Sistema Museo.

ore 16:00 e ore 18:00 – “In viaggio tra verdi vallate” spettacolo a cura di Teatro Le Onde (Castello). RIMANDATO A SABATO 24

ore 17:30 – “Aura: una regina nel Paese delle fiabe” incontro in ricordo di Aura Di Tommaso (Biblioteca Comunale).

Ore 17.00 –“Ti racconto una fiaba… storie di un vecchio smemorato” spettacolo di danza della Scuola Arabesque di Castel Ritaldi (Anfiteatro Comunale) RIMANDATO A SABATO 24

ore 21:00 – rappresentazione della favola “I musicanti di Brema”  a cura della Banda Musicale Santa Cecilia e majorettes di Castel Ritaldi. Direttore ospite: Maestro Angelo Sormani (Anfiteatro comunale). SPETTACOLO SPOSTATO PRESSO LA PALESTRA DELLA SCUOLA PARIFICATA

DOMENICA 18 SETTEMBRE

Dalle ore 10:00 – “Sali a bordo del trenino Dotto…” collegamento Bruna – Castel Ritaldi (partenza P.zza Santa Marina). RIMANDATO A DOMENICA 25

Ore 10:30  “In viaggio con Alice… nel paese delle meraviglie” laboratorio a cura della Cooperativa Il Cerchio.

Ore 15:00 – Premiazione e lettura delle Fiabe Vincitrici. Lettura delle fiabe a cura di Maria Antonini e Maurizio Armellini. Presenta Mirko Peruzzi (Biblioteca Comunale).

Dalle ore 15:30 – Piazza Santa Marina RIMANDATO A DOMENICA 25

Pompieropoli” percorso ludico organizzato dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco.

Saluti dal Paese delle Fiabe” laboratorio didattico a cura di Sistema Museo.

Fiabe in valigia” attività didattica a cura di Sistema Museo.

Ore 16:00 e ore 18:00 – “Improvvisamente una volta” spettacolo a cura dell’Associazione Culturale Voci e Progetti (Castello) RIMANDATO A DOMENICA 25

Ore 17:30 – Presentazione del libro “Con un poco di zucchero la pillola va giù. Ricette di Coraggio, Amore, Vita in Oncoematologia Pediatrica” del Comitato per la vita Daniele Chianelli. Interverranno Franco Chianelli (Presidente del Comitato), Letizia Cardinali (psicologa del reparto), Filippo Moretti (curatore del libro) (Biblioteca Comunale).

Ore 18:00 – Parata finale della Banda musicale Santa Cecilia e delle majorettes di Castel Ritaldi. RIMANDATO A DOMENICA 25

Per tutta la durata de Il Paese delle Fiabe saranno allestiti punti di raccolta fondi da destinare all’acquisto di materiale didattico per le scuole colpite dal terremoto del 24 agosto.


Continue Reading
le-fatine-d'autunno

DALLA PENNA DI DUE SUPER MOM, “LA FATINA D’AUTUNNO”

Per il mese di gennaio la nostra Rubrica delle Super Mom fa il bis, due mamme che hanno trasformato le proprie passioni in un libro, una bellissima favola per bambini e grazie alla penna di Daniela e alla matita e ai colori di Arianna, hanno fatto nascere “LA FATINA D’AUTUNNO”, Edizione ERA NUOVA.

Ciao Daniela tu sei una mamma scrittrice. É il tuo lavoro da sempre o è una passione nata con la nascita di tua figlia?
Non mi definirei ancora una scrittrice, comunque scrivere ha sempre fatto parte del mio lavoro. Dopo la laurea in Tecnica Pubblicitaria infatti, sono diventata giornalista pubblicista e mi sono occupata per tanti anni di ufficio stampa. Il periodo della maternità invece l’ho sfruttato per dedicarmi alla mia prima passione, la musica, prendendo il diploma come musico terapista e da lì ho iniziato a scrivere e musicare favole per bambini. La nascita della bambina ha portato con sé l’unione delle mie passioni.
Hai mai pensato di abbandonare il lavoro in funzione della famiglia? O hai preferito puntare a un’organizzazione dei tempi e dei modi per poter conciliare entrambe le cose?
Ho provato su di me sia la vita da mamma senza lavoro sia con il lavoro, ognuna delle due ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. Non lavorare significa non solo avere più tempo per sé e la famiglia ma anche garantire tempi meno stressanti e frettolosi per il bambino. Una soddisfazione personale d’altronde fa bene sia alla mamma sia al bambino senza dimenticare che il mondo del lavoro ti permette anche di conoscere persone e arricchire comunque le tue conoscenze. Come ogni mamma credo sappia, riuscire ad avere un lavoro part time o comunque con dei tempi gestibili per una donna è l’ottimale, bensì non sempre ci si riesca.
La fatina d’autunno è una favola, ci dici da dove arriva l’idea e come hai fatto a trasformarla in libro e soprattutto, ce la racconti un po’?
Da quando ho iniziato a lavorare come musicoterapista con i bambini, ho trovato la narrazione musicale, il modo più carino per mantenere viva la loro attenzione e trasmettere loro emozioni e conoscenze musicali nel modo più bello e fruttuoso. I miei laboratori sono tutti strutturati come una favola e, durante un laboratorio in una libreria, mi è venuta l’idea di provare a scriverle favole non solo per i miei laboratori ma per pubblicarle. Nello stesso periodo nasceva la sala arcobaleno a scuola di mia figlia e collaborando ai lavori di allestimento ho conosciuto anche Arianna, l’illustratrice. L’idea dell’arcobaleno mi ha ispirato per questa fatina che, delusa della sua bacchetta marrone, trova nell’arcobaleno la soluzione ai suoi problemi. Determinata e intraprendente la fatina d’autunno cambia la sua sorte e quella della sua bacchetta magica. Entrambe destinate ai grigiori dell’autunno, con l’aiuto di qualche fidata amica e con la giusta fantasia, trasformeranno la loro vita in un universo pieno di colori. Tutti quelli dell’arcobaleno appunto.
Qual è il messaggio che volevi trasmettere dando vita a questo racconto?
Ho creduto che potesse essere carino lavorare sulle delusioni che tutti i bambini hanno e volevo trasmettere il messaggio che fidandosi delle proprie sensazioni e confidando sulle proprie forze e sulla risorsa dell’amicizia si possono trovare le soluzioni più inaspettate e originali.
Credi che continuerai a scrivere e ci sarà un seguito a questa bellissima esperienza?
L’idea è quella di continuare con Arianna almeno con altri due libri sempre ambientati nel mondo delle fate, che affronteranno altre problematiche legate alla vita dei bambini di oggi.

E ora veniamo ad Arianna:

Ciao Arianna, ci racconti qualcosa di te come mamma e illustratrice e come fai a conciliare tutto?
Io disegno da sempre, fin da piccola riempivo quaderni su quaderni di schizzi e fumetti. Per alcuni anni la pittura è stata anche la mia attività lavorativa principale soprattutto quando è nata la mia prima figlia.  Lavoravo rispettando le esigenze familiari e tale situazione, seppur non semplice, mi ha permesso di godermi appieno la maternità.  Dopo la nascita delle altre bambine e l’inizio del lavoro d’insegnante la situazione si è notevolmente complicata. Ora, per disegnare tranquillamente, ho bisogno di condizioni “ideali”, di pace e concentrazione difficili da coniugare con la vita di una trimamma.  Tuttavia nel disegno trovo parte della mia realizzazione e della mia serenità ed è una passione che perseguo nonostante tutto.
Tu hai curato tutta la parte grafica del libro La Fatina d’Autunno, com’è stato lavorare in coppia con un’altra mamma?
Lavorare con un’altra mamma è stata per me una piacevole novità. Confrontarsi sulle idee, creare insieme è un’esperienza molto coinvolgente. Per fortuna Daniela ed io ci siamo trovate sempre in accordo, ci siamo consigliate a vicenda e il nostro stare insieme ha prodotto, oltre al libro, tanta allegria. L’incontro con Daniela è stato una fortuna che spero vivamente possa dare origine a una felice collaborazione.
Cosa si deve possedere, oltre al talento, per poter esprimere così bene con un disegno, un racconto?
L’elemento che, nella mia esperienza personale, è stato fondamentale per la realizzazione delle illustrazioni de “la fatina d’autunno” è certamente l’amore per i libri. In particolar modo posso dire che tutte le storie che ho letto alle mie bambine, tutte le illustrazioni che ho osservato e ammirato, mi hanno aiutato a stimolare una visione “per immagini” molto utile quando si pensa a come raccontare un brano attraverso un disegno.
Hai altri progetti simili per il futuro? E vedi nel disegno il tuo futuro lavorativo?
Certamente vorrei che il lavoro con Daniela continuasse. Abbiamo molte idee da realizzare. Rispetto al fatto che la creatività possa diventare un lavoro più stabile e remunerativo. Che dire? Mai perdere la speranza!

Troverete “La fatina d’autunno” presso La Libreria Grande (Ponte San Giovanni) e Musica e Libri (Bastia Umbra), oppure cliccando qui!


Continue Reading
biblioteca

APPUNTAMENTO IN BIBLIOTECA (CORCIANO – MESE DI NOVEMBRE)

Mese ricco di iniziative per la biblioteca di Corciano G Rodari.

Parte sabato 14 il calendario delle letture mattutine, alle ore 10:30, con Elisabetta e le sue storie. Seguiranno altri tre appuntamenti sempre il sabato mattina alle ore 10:30.

Sempre il 14, nel pomeriggio, alle ore 16 si terranno il laboratorio per adulti per la costruzione di libri tattili a cura di Serena Bruno e il laboratorio per bambine e bambini dai 4 agli 8 anni per la costruzione del libro “Soffio di vento” a cura di Fiorenza Giannini.
Le attività fanno parte dell’iniziativa Leggere per crescere, comprendere e rispettare e sono ad ingresso libero ma con prenotazione obbligatoria.
I successivi appuntamenti coinvolgeranno altre biblioteche comunali del Perugino: ve ne parleremo presto!


Continue Reading