Speciale Denim OVS - Scopri l'offerta

Tag Archives : creatività

KIDSBIT FESTIVAL 2018

KIDSBIT FESTIVAL 2018

A Perugia dal 25 al 27 maggio, l’appuntamento è con KIDSBIT FESTIVAL 2018, la manifestazione innovativa e multimediale giunta alla sua terza edizione. KIDSBIT FESTIVAL 2018 è un evento di fama nazionale ed europeo dedicato completamente all’educazione digitale per bambini e famiglie.

Il Centro storico della città sarà invaso da bambini e ragazzi che scopriranno nei moltissimi appuntamenti che si susseguiranno nei tre giorni, i strumenti digitali più innovativi, l’arte digitale, la robotica, il coding e tanto altro. E’ un evento veramente speciale a cui non mancare.

KIDSBIT FESTIVAL 2018: IL PROGRAMMA

I laboratori di KIDSBIT FESTIVAL 2018 sono adatti a partire dai 4 anni in su. Per ognuno viene indicata la fascia di età più adatta e quasi tutti sono a ciclo continuo con un numero di partecipanti per turno che varia a seconda del laboratorio. Sette aree tematiche per trasformarvi in esploratori digitali.

KIDSBIT FESTIVAL 2018 propone anche appuntamenti per tutta la famiglia e per gli adulti, più due spettacoli veramente incredibili:

KIDSBIT VIDEOMAPPING SHOW

Venerdì 25 maggio ore 21:30, in PIazza IV Novembre

Lo spettacolo che si ripete ogni anno e che dà un volto nuovo alla città grazie ai disegni dei bambini e alle proiezioni di illustratori e artisti di fama europea. Lo spettacolo è gratuito aperto a tutti ed avrà la durata di 2 h. circa.

AMAZZONIA 4 KIDS

Sabato 26 maggio ore 17:30, Sala Binni a Porta Sole

Una festa che non si era mai vista che porterà virtualmente KIDSBIT FESTIVAL 2018 in Amazzonia, al primo rave party per famiglie con un’ambientazione veramente particolare. Lo scopo? Divertirsi e ballare.

Qui troverete i link alle singole giornate del Festival e al programma relativo.


Continue Reading
Assisi fa storie

ASSISI FA STORIE

Assisi fa Storie è il Festival della Narrazione per bambini e ragazzi in programma dal 24 al 27 maggio ad Assisi.

Sparsi per la città di San Francesco, spettacoli, laboratori, letture itineranti, giochi e storie sotto le stelle e dentro la tenda, nei vicoli e al parco, su due ruote e seduti in cerchio. In ogni angolo di Assisi tanti eventi da fare tutti insieme, sia in italiano che in inglese.

Assisi fa Storie ha un programma molto ricco e il tema di quest’anno è “Un passo avanti”, cioè il desiderio di scoperta e cambiamento che possiamo trovare nella favole. La mascotte del Festival sarà proprio per questo, il gatto con gli Stivali in marcia verso Assisi.

Ideato dall’Associazione Culturale Birba chi Legge, Assisi fa Storie trasformerà la cittadina in un luogo dove saranno i racconti ad essere protagonisti e con loro la meraviglia e la fantasia che hanno i bambini leggendoli e ascoltandoli.

ASSISI FA STORIE: COSA POSSO FARE?

Non c’è che l’imbarazzo della scelta. Cliccate sulle singole categorie per conoscere tutti gli appuntamenti.

LETTURE ANIMATE dove verranno usate diverse tecniche perché leggere non è mai qualcosa di statico, ma è sempre una scoperta e un divenire della storia.

SPETTACOLI TEATRALI presso il Teatro degli Instabili e il Teatro Metastasio ogni giorno vasta scelta di spettacoli adatti ad ogni fascia di età e presso il Museo Diocesano e il Foro Romano giovedì 24 maggio e sabato 26, visita guidata e spettacolo itinerante per bambini.

LABORATORI su gli animali, l’arte, i rapporti sociali e tante altre tematiche e molti anche bilingue. Ricordatevi però di prenotarvi perché i posti stanno andando a ruba!

INCONTRI DI FORMAZIONE PER ADULTI sui nativi digitali e sullo straordinario autore di libri per l’infanzia Jimmy Liao.

MOSTRE di libri, giochi, oggetti artistici, foto e merchandising.

EVENTI come le OLIMPIADI DEI GIOCHI DIMENTICATI presso il Bosco di San Francesco previste per domenica 27 maggio alle ore 10:00 e alle ore 15:00 o l’evento di gioco e narrazione LA PIAZZA DEI RACCONTI, in Piazza del Comune giovedì 24 alle ore 18:00.

Per il programma completo e per tutte le info sul Festival potete consultare il sito dell’evento.


Continue Reading
Buongiorno Ceramica 2018

BUONGIORNO CERAMICA 2018

Sabato 19 e domenica 20 maggio ritorna Buongiorno Ceramica 2018. Un’occasione da non lasciarsi sfuggire, per scoprire e conoscere meglio quello che è da sempre uno dei prodotti d’artigianato più famosi dell’Umbria, apprezzato in tutto il mondo e per cui ogni anno tanti visitatori approdano a Deruta e dintorni: la ceramica.

Buongiorno Ceramica è alla sua quarta edizione e vede svolgersi in tutte le città italiane che partecipano all’evento, appuntamenti dedicati a grandi e piccoli sulla ceramica e i molteplici usi che se ne possono fare. Visite guidate, mostre, laboratori, ma anche aperture straordinarie di botteghe ceramiche, musei, studi e atelier, visite guidate, mostre, forni, ma anche laboratori, attività per bambini, performance, musica e food!

Buongiorno Ceramica è un progetto promosso e organizzato da AiCCAssociazione Italiana Città della Ceramica ed è l’occasione per conoscere da vicino i ceramisti e (perché no!) cimentarsi in prima persona nella creazione di un’opera al tornio, nella modellazione e nella decorazione dell’argilla.

BUONGIORNO CERAMICA 2018: LABORATORI PER BAMBINI

Mani in Ceramica

Sabato 19 maggio ore 15:30 – Museo Regionale della Ceramica – Piazza dei consoli

Laboratorio creativo per bambini a cura dell’Associazione Le Ceramiche

Giocaceramica Deruta

Domenica 20 maggio ore 15:30  Museo Regionale della Ceramica – Piazza dei consoli

Laboratorio didattico per bambini a cura di Sistema Museo.

Info: deruta@sistemamuseo.itmuseoceramicadideruta.it

Per il programma completo e per gli appuntamenti dedicati agli adulti e agli appassionati potete visitare il sito evento alla pagina dedicata a Deruta.

Buongiorno Ceramica è anche l’occasione per visitare questo antico borgo, scoprirne il suo museo e le sue vie e piazze, piene di botteghe artigiane dove la ceramica la fa da padrone e godere del bellissimo panorama che si vede dal centro della cittadina.


Continue Reading
Un, due, tre... Bosco

RASSEGNA UN, DUE, TRE BOSCO!

Continua con la RASSEGNA UN DUE TRE…BOSCO!, il ricco programma primaverile al Bosco di San Francesco (Assisi). L’iniziativa è ormai giunta alla sua quarta edizione e si terrà tra lo spazio del bosco e quello dell’affascinante Complesso Benedettino di Santa Croce, nell’orto e nel giardino, palcoscenico naturale per queste giornate dedicate alla scoperta dI Q. Tre sono gli appuntamenti di maggio e uno quello di giugno, ma ecco i dettagli del programma.

UN, DUE, TRE… BOSCO! IL PROGRAMMA

ANIMAL FOREST

Sabato 13 maggio ore 16:00

Si tratta di una passeggiata nel bosco in lingua inglese, in compagnia di madrelingua alla scoperta delle piante e degli animali che popolano il Bosco. Costo a bambino € 10,00.

IL FANTASTICO MONDO DELLE API

Domenica 20 maggio ore 15:30

Siete pronti per un pomeriggio in compagnia di esperti apicoltori alla scoperta del mondo dell’alveare e delle loro piccole abitanti? Bene allora questo è l’appuntamento per voi. Costo del laboratorio per gli adulti: € 7,00; per i bambini € 5,00.

LE OLIMPIADI DEI GIOCHI DIMENTICATI

Domenica 27 maggio dalle ore 10:00 alle ore 18:00

Un’intera giornata per scoprire i giochi di un tempo! Basta la fantasia per divertirsi: siete pronti? Costo per gli adulti € 5,00 e per i bambini € 7,00.

SIGNORI…IN CARROZZA! ALLA SCOPERTA DEL TERZO PARADISO COMODAMENTE SEDUTI IN CARROZZA

Domenica 10 giugno dalle ore 15:30 alle ore 19:00

Una passeggiata speciale chiude il programma di Un, due, tre bosco: a cavallo fino al terzo paradiso!
Biglietto adulti € 6,50 – biglietto bambino € 5,00.

Per maggiori info consultate la pagina sul sito FAI.


Continue Reading
Perugia Flower Show

PERUGIA FLOWER SHOW

Il prossimo week end a Perugia torna Perugia Flower Show Spring Edition con tre giornate da passare tra i fiori e le piante rare. I Giardini del Frontone si vestono di primavera in questo appuntamento imperdibile per chi ama la natura e le sue creazioni. A Perugia Flower Show potrete trovare espositori di piante nazionali ed internazionali, piante rare e inconsuete, carnivore, acquatiche e aromatiche e poi tantissime specie di fiori e una vastissima esposizione di bonsai e olivi. Un vero e proprio giardino.

Perugia Flower Show però non è solo mostra, ma anche un ricchissimo calendario di eventi per tutti, sia che siate esperti, sia che vi stiate avvicinando ora a questo mondo e sia che siate semplicemente curiosi.

A Perugia Flower Show ci sarà anche una sezione dedicata all’artigianato di alta qualità, alle attrezzature da giardinaggio professionali, arredamento da esterno e da interno, tessuti da giardino, ma anche eccellenze enogastronomiche e prodotti per il benessere.

Perugia Flower Show, inoltre, dedica un ampio spazio anche ai più piccoli per i quali ci saranno  attività a loro misura che li avvicineranno all’ecologia e al rispetto dell’ambiente, con laboratori didattici e attività pratiche adatte a loro.

PERUGIA FLOWER SHOW CON I BAMBINI

Sabato 5 maggio

ore 17:30 – 502 SECONDI CONFERENZA SCENICA – AULA MAGNA FACOLTA’ DI AGRARIA

Dai raggi del sole alla produzione di glucosio… andiamo a conoscere il cerchio della vita che coinvolge tutti gli esseri viventi. A cura di Heracomm.

Domenica 6 maggio

ore 16:00 – INTRECCI CREATIVI – STAND DELL’INTRECCIO

Laboratorio sulla tecnica dell’intreccio per realizzare un oggetto concreto con il materiale che ci da la natura.

ore 17:00 – LANCIO DI FARFALLE – SPAZIO EVENTI

Centinaia di farfalle saranno liberate nell’ambiente con un effetto veramente spettacolare. Lo scopo è il ripopolamento grazie a questi formidabili insetti impollinatori che svolgono una funzione preziosissima nella riproduzione di molti vegetali e nell’equilibrio dell’ecosistema.

Tutti i ragazzi al di sotto dei 14 anni entrano gratis e anche la partecipazione agli eventi e laboratori è gratuita previa prenotazione da effettuare sul sito evento.


Continue Reading
Spoleto a colori

SPOLETO A COLORI

Appuntamento con Spoleto a Colori 2018 da domenica 29 aprile a martedì 1 maggio, la manifestazione che da sempre colora di festa la bellissima Spoleto. Il programma sempre ricchissimo prevede eventi spettacolari per tutte le età: arte in strada, musica e colori e per i più piccoli laboratori a cura dell’Associazione CREAttività, animazione e gonfiabili per le vie

CREAttività, “da cosa nasce cosa”

CREAttività sarà lo spazio interamente dedicato ai più piccoli. L’appuntamento è per lunedì 30 aprile presso Piazza Pianciani e martedì 1 maggio presso i Giardinetti Pubblici di Viale Trento e Trieste con laboratori gratuiti per i più piccoli.

Perché CREAttività?

Perché “Un bambino creativo è un bambino felice”. Quando un bambino può esprimere liberamente emozioni e sentimenti attraverso il linguaggio dei segni, delle forme e dei colori, quando un bambino può costruire e reinventare il suo mondo allora sì è davvero felice. Ci dobbiamo occupare dei bambini e della loro possibilità di formarsi una mentalità più elastica, più libera, meno bloccata, capace di decisioni.

Con CREAttività, diventate dei piccoli artisti, liberate la fantasia e vi prendete il vostro tempo. In una società in cui tutti sono oberati di impegni e responsabilità, in cui ognuno cresce con il mito della velocità, si è del tutto incapaci di vivere davvero il tempo, attimo per attimo, di trovare del tempo per riflettere, ascoltare e osservare davvero.

Cliccate QUI per tutti i laboratori.

Durante il pomeriggio del 1 maggio, dalle ore 15:00 alle ore 18:00 ci sarà inoltre il COLORbaby in Viale Trento e Trieste e a seguire, a conclusione della manifestazione, dalle ore 18:00 alle ore 20:30 presso parcheggio “Ex Ferrovia Spoleto Norcia”, COLORmob per divertirsi, sporcarsi di colore e ballare tutti insieme.

Per tutto il programma dettagliato e per rimanere aggiornati su variazioni e news, visitate il sito evento.


Continue Reading
Giochi di carte per bambini

GIOCHI DI CARTE PER BAMBINI

A ridosso della Pasqua, abbiamo pensato ai giochi di carte per bambini come alternativa o piccola aggiunta al solito uovo di cioccolato. I giochi di carte per bambini sono giochi da tavolo, semplici che permettono di passare qualche ora divertendosi tutti insieme, ideali quando siamo a corto di idee, o durante una giornata piovosa o un week end di maltempo, con la noia dietro l’angolo

Un semplice mazzo di carte che può essere anche riposto in borsa o tenuto in macchina come scaccia noia per i viaggi più lunghi, un asso nella manica che possiamo tirar fuori in ogni momento con la certezza che il divertimento sarà assicurato.

GIOCHI DI CARTE PER BAMBINI

Il gatto nero

Vi ricordate il gioco che facevate da piccoli con le tradizionali carte napoletane-piacentine, che tutti chiamavamo “L’uomo nero”? Bè questo gioco funziona proprio allo stesso modo, ma le carte sono molto più carine, colorate, con gatti e cani di tutti i tipi e adatte ad essere riconosciute anche dai bambini più piccoli. Si può giocare da due a più giocatori, ma ovviamente, più si è, più ci si diverte. Pescate la carta dal vostro vicino sperando di averne una uguale da scartare… ma attenti a non rimanere con il gatto nero in mano!

Gioco delle coppie mistigri

Questo gioco è una versione un pò più evoluta del Gatto nero. La modalità è la stessa, ma qui occorre pescare non la carta uguale a quella che abbiamo già, ma la carta che con la nostra, forma un divertente disegno. Anche qui attenzione al gatto!

Miny family o happy families

Lo scopo del gioco è formare delle famiglie, una sorta di scala colore di “noi grandi”. Chi completa più famiglie possibili vince!

Carte di Uno smile

Un classico a cui tutti almeno una volta abbiamo giocato, dove la fortuna non basta, occorre anche un pò di strategia. Adatto per questo ai più grandicelli o, per i più piccoli, giocato con l’aiuto di un adulto. Ottimo modo anche per imparare i numeri.

Le carte delle parole da scoprire

Questo gioco scommettiamo metterà alla prova anche il più sapiente degli adulti. Scoprite il significato di parole un pò misteriose, alcune poco utilizzate, altre antiche e in via di estinzione. E poi conoscete i sinonimi? Gli aggettivi? Vince chi ne sa di più!


Continue Reading
albero di Pasqua

L’ALBERO DI PASQUA

A Natale è una tradizione ormai assoldata, ma l’Albero di Pasqua ancor poco si vede nelle case, molti non lo conoscono e pochi sanno come addobbarne uno. Insieme cerchiamo di scoprire qualcosa in più.

FACCIAMO INSIEME L’ALBERO DI PASQUA

La Storia

L’Albero di Pasqua è un’usanza che ci viene tramandata dai popoli del nord europa e simboleggia l’inizio della primavera, con le prime gemme sui rami e i primi fiori che spuntano; tuttavia  l’Albero di Pasqua ha anche un significato religioso, rappresentando la Vita e la Risurrezione.

Quale scegliere

La prima cosa da dire è che l’Albero di Pasqua può non essere un vero e proprio albero. Possono bastare anche un insieme di rametti o addirittura un unico ramo decorato in mille modi, per lo più con simboli pasquali. È possibile trovare anche delle soluzioni interrate di alberi d’ulivo e palme, ma se preferite usare dei rametti, perfetti sono quelli delle piante che iniziano ora a germogliare come i meli, i peschi o i ciliegi: ricordatevi, però, di aggiungere sempre almeno un rametto di ulivo.

Come addobbarlo

Per addobbare l’Albero di Pasqua la cosa indispensabile è la fantasia perché per il resto non occorreranno grandi cose. In genere si preferiscono i simboli pasquali, colorati e vivaci che fanno tanto “festa” mettendo allegria alla casa. Nel caso non decidiate per un albero interrato, posizionate i rametti della pianta prescelta  in un vaso, magari fissandoli bene con l’aiuto di una spugna da fioraio per dare più stabilità una volta decorati.

Perfetti come addobbi sono piccole uova colorate. Se ne trovano tante in commercio a pochissimo costo, ma potrete anche comprarne di bianche e divertirvi a decorarle insieme ai vostri bambini: un’attività che gli piacerà molto e che vi permetterà di passare qualche ora insieme. Per il decoro potete usare dei semplici pennarelli, ma se preferite una cosa più elaborata, buttatevi sui colori a tempera avendo l’accortezza di farli asciugare bene prima di usarli per l’addobbo. Un bellissimo effetto si può ottenere con i glitter. Perfetti come decoro sono anche gli ovetti di cioccolata…. attenzione però che l’albero non rimanga spoglio prima della pasqua!

Allo stesso modo potrete costruire dei coniglietti di cartone o appendervi delle mollettine canarino; potete usare delle palline di filo colorate o fiori di cartapesta. Con la carta potete realizzare praticamente ogni cosa, farfalline, coccinelle, piccoli origami. I vostri bambini vedrete si divertiranno un mondo.

Se volete cimentarvi tra i fornelli anche i biscotti decorati si prestano perfettamente come addobbi pasquali. Oppure se siete brave con ago e filo, il feltro sarà perfetto per realizzare i vostri addobbi.

Comunque deciderete di fare l’Albero di Pasqua, vedrete che averlo in casa renderà l’atmosfera di ancora più bella e poi, una volta realizzato, sarà lì sotto che faremo trovare le tanto desiderate Uova di Cioccolato.


Continue Reading
Laboratori Pasquali in Umbria

LABORATORI PASQUALI IN UMBRIA

Ogni anno per il periodo di Pasqua i nostri musei ci regalano una rassegna nutrita di laboratori pasquali a tema con l’imminente festa.

TUTTI I LABORATORI PASQUALI IN UMBRIA

MUSEO REGIONALE DELLA CERAMICA DI DERUTA 

Domenica 18 marzo, ore 15:00

EASTERLAB_1. Un laboratorio in cui si progetterà e poi si realizzerà un portauovo pasquale, prendendo ispirazione dalle forme e dai colori degli oggetti d’arte presenti nel museo. Il laboratorio, consigliato a bambini dai 5 agli 11 anni di età, avrà un costo di 3,00 euro. La prenotazione è obbligatoria al numero 075 97 11 000 o all’indirizzo mail deruta@sistemamuseo.it.

MUSEO DELLA CITTA’ DI BETTONA

Domenica 25 marzo, ore 15:00

ESTERLAB_2. Laboratorio di decorazione di uova pasquali ispirato alle creazioni dell’orefice Carl Fabergé, autore delle famose uova d’oro e pietre preziose. I bambini potranno colorare e abbellire con perle, paillettes, stoffe e piccole applicazioni uova dorate che poi verranno poste su un piedistallo in modo tale da farne un vero e proprio “gioiello”. Il laboratorio, consigliato a bambini dai 5 agli 11 anni di età, avrà un costo di 3,00 euro. La prenotazione è obbligatoria al numero 075 98 73 47 o all’indirizzo mail bettona@sistemamuseo.it.

MUSEO DINAMICO DEL LATERIZIO E DELLE TERRECOTTE – MARSCIANO

Domenica 25 marzo, ore 16:00

ORIGAMI DI PASQUA. Per imparare a realizzare una sorpresa veramente originale per il nostro uovo di Pasqua. Il laboratorio, consigliato a bambini dai 6 agli 12 anni di età, avrà una durata di 2 ore ed un costo di 5,00 euro a bambino (gratis il genitore). La prenotazione è obbligatoria al numero 075 87 41 152.

POST DI PERUGIA

Giovedì 29 marzo, ore 15:30

UOVA ROBOTICHE. Innoviamo la tradizione con un pizzico di robotica: mattoncini LEGO, tablet, colori, fantasia e abilità tecnologiche per un pomeriggio dedicato alla decorazione di uova come non avete fatto mai! A cura di IdeAttivaMente, per bambini da 7 a 11 anni.
Durata: dalle ore 15:30 alle ore 18:00 (con merenda al cioccolato inclusa).
Costo: € 15,00 a bambino (N.B. non è necessaria la presenza di un genitore durante l’attività).
Prenotazione obbligatoria al numero 075 57 36 501.

Da venerdì 30 marzo a lunedì 2 aprile

CACCIA ALL’UOVO “TAKE AWAY”. Un’originale caccia all’uovo scientifica: supera prove, sfide di costruzioni, quiz da scienziati per conquistare tante uova di cioccolata… metti in scatola l’esperienza per continuare a giocare anche a casa. Laboratorio per bambini da 3 a 11 anni.
L’attività è libera e si svolgerà a ciclo continuo dalle ore 15:30 alle ore 19:00.
Costo: € 5 a bambino
Info al numero 075 57 36 501.


Continue Reading
Festa del Papà in Umbria

FESTA DEL PAPÀ IN UMBRIA

Vi serve qualche idea per festeggiare la Festa del Papà in Umbria?

Quest’anno con il week end vicino, si può approfittare di qualche giorno in più per festeggiare con il papà. Ecco qualche spunto per rendere la giornata speciale.

La festa del papà ricorre come sappiamo il 19 marzo, giorno in cui si festeggia anche San Giuseppe, protettore dei falegnami e degli artigiani, e padre di Gesù che veste la festa di connotati religiosi. La festa del papà, però, è anche un insieme di tradizioni e usi consolidati, anche culinari, per dire Ti voglio bene a tutti i nostri papà, magari approfittando della giornata per passare del tempo extra insieme.

FESTA DEL PAPÀ’ IN UMBRIA: COSA FARE?

PARTECIPARE AD UN LABORATORIO INSIEME

Sabato 17 marzo, ore 17:00

Presso lo Spazio Nati per Leggere, Scuola Infanzia di Spello, Viale Poeta, lettura e laboratorio PAPÀ PORTAMI IN BIBLIOTECA.

Domenica 18 marzo, ore 16:30

Al Centro della scienza POST di Perugia, si festeggia il papà con due laboratori divisi per fasce d’eta.

Per bambini da 3 a 6 anni per realizzare insieme un robot artista di scarabocchi.
Per bambini da 7 a 11 anni, si esplora insieme ai papà il mondo del coding e della robotica, costruendo e programmando piccoli robot. Il costo dei laboratori è pari a € 10,00 con papà “obbligatorio” e gratuito. Durata: dalle ore 16.30 alle ore 18.30.

VISITARE UN  MUSEO

A Perugia, la Galleria Nazionale dell’Umbria, il 19 marzo è aperta per tutta la giornata e potete prenotare un mini-tour formato famiglia.

In Provincia di Terni, ad Amelia, ci sentiamo invece di consigliarvi il Museo Archeologico e l’ Archeospazio.

Tutti i musei del Circuito Sistema Musei, inoltre, danno la possibilità di visite a misura di bambino mediante il KIT MUSEO FAI DA TE, che rende particolarmente coinvolgente la visita.

Se papà e bambino sono amanti dei Dinosauri, non dimenticatevi EXTICTION, a Gubbio, anche se in questo caso dovrete approfittare del week end per visitarla.

PREPARARE LE FRITTELLE

Sono il dolce tipico per eccellenza. Frittelle di riso, spolverate di zucchero, una golosità che non può mancare per festeggiare il papà. La ricetta? Qui trovate la versione originale, ma curiosando qua e la ne esistono altre più semplici, adatte per cucinare tutti insieme.

ASSISTERE AD UNO SPETTACOLO A TEATRO

Approfittate della domenica precedente per uno spettacolo per tutta la famiglia.

A Todi, presso il Teatro Comunale alle ore 17:00, I FIORI DEL TEMPO.

A Perugia, presso il Teatro Tieffeu alle ore 17:30, CANTASTORIE.

VISITARE CIOCCOLANDO 2018

La festa del cioccolato artigianale è a Montepulciano (Si), ma ne vale la pena far qualche chilometro per passare una giornata a tutta dolcezza e visitare insieme il bellissimo borgo toscano. Gli stand sono aperti dalle ore 09:00 alle ore 20:00.


Continue Reading