Pigiama Party Kids OVS

Tag Archives : FAMU

famu 2019

FAMU 2019: C’ERA UNA VOLTA IL MUSEO

Torna ottobre e con lui torna l’appuntamento del FAMU, la Giornata nazionale delle famiglie al Museo, giunta oramai alla sua settima edizione. Il successo dell’iniziativa del Famu, anno dopo anno, cresce. Per un giorno, su tutto il territorio nazionale, fondazioni ed altri luoghi espositivi si apriranno alle famiglie con visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate appositamente per l’occasione. Quest’anno si va in scena il 13 ottobre: save the date, torna il Famu!

FAMU: Appuntamenti in Umbria

Anche questo anno, il programma di Famiglie al museo è molto ampio e in continuo aggiornamento. Giorno dopo giorno nuove strutture stanno aderendo. A questo link potrete trovare l’aggiornamento in tempo reale. Abbiamo qui cercato di darvi una selezione variegata delle attività già confermate, cercando di coprire tutto il territorio regionale.

FAMU: PROVINCIA DI PERUGIA

Sant’Anatolia di Narco – 15:30

Un pomeriggio al Museo della Canapa dedicato a tutta la famiglia, dove scopriremo la pianta della canapa e tutti i suoi utilizzi, attraverso giochi, aneddoti, laboratori, tessitura e avventura. Le attività sono tutte gratuite ma è gradita la prenotazione (0743 78 80 13 / info@museodellacanapa.it).

Torgiano – ore 15:30

La Fondazione Lungarotti apre le porte del MUVIT Museo del Vino e del MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio con “C’era una volta al Museo… il Maestro d’arte, artisti per un giorno”. I partecipanti sperimenteranno insieme ai propri bambini l’antica arte della pittura su ceramica e, sotto la guida del Maestro d’Arte Giorgia Tomassini, realizzeranno un oggetto originale in ricordo della manifestazione che potranno portare a casa. Al laboratorio, preceduto da una breve visita al MUVIT, seguirà l’aperitivo presso l’Osteria del Museo e per i più piccoli una golosa merenda. Il costo dell’attività è di 5 euro (1 bambino + 1 accompagnatore). Le prenotazioni devono pervenire entro 11 ottobre a: prenotazionimusei@lungarotti.it – 075 98 80 200.

Cannara – ore 16:00

Presso il Museo Città di Cannara si terrà una grande avventura sulla grande storia del mosaico di Cannara. La visita interattiva proposta durerà circa un’ora ed è adatta ai bambini dai 5 ai 12 anni.

Città di Castello – ore 10:30; ore 15:30

La Fondazione Burri organizza delle visite guidate speciali, presso la Collezione Burri degli Ex Seccatoi Tabacco. Le visite, consigliate per bambini dai 6 ai 14 anni, parleranno delle tante storie da raccontare presenti nelle opere di Alberto Burri. Il percorso didattico sarà itinerante con divertenti attività in alcune sale scelte tra i Grandi Cicli pittorici, L’opera grafica, l’area multimediale e la mostra temporanea fotografica “Obiettivi su Burri”; la durata è di circa un’ora e mezza.

Cascia – 15:00

Presso il Museo di Palazzo Santi sarà raccontata la storia della famosa e bellissima Testa della Vergine raccontata sotto forma di favola!
Un operatore didattico, attraverso divertenti giochi e indovinelli, stimolerà l’osservazione dei piccoli partecipanti e li guiderà lungo le sale del Museo di Palazzo Santi, alla ricerca di questa opera misteriosa. Il pomeriggio si concluderà con un laboratorio manuale durante il quale i partecipanti, realizzeranno una piccola scultura in argilla. L’attività è gratuita e adatta ai bambini dai 4 ai 14 anni. Ai fini organizzativi è consigliata la prenotazione entro le ore 13.00 di domenica 13 ottobre (cascia@sistemamuseo.it).

Marsciano – 15:45

Palazzo Pietromarchi, dove ha sede il Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte, è stato uno dei più antichi e importanti possedimenti dei signori di Marsciano. In occasione di FAMU il museo si racconta attraverso una suggestiva caccia al tesoro con giochi, mappe speciali e indizi nascosti che terminerà con la scoperta di un tesoro nascosto. L’ingresso e la caccia al tesoro sono gratuiti, ma la prenotazione è obbligatoria (massimo 20 bambini partecipanti, dai 4 ai 10 anni, con i genitori; marsciano@sistemamuseo.it).

FAMU: PROVINCIA DI TERNI

Amelia – Tutto il giorno

Il protagonista della Giornata delle Famiglie al Museo 2019 al Museo Archeologico di Amelia sarà Giulio Cesare Germanico. I bambini, insieme alle loro famiglie, ricostruiranno passo dopo passo la storia della sua vita attraverso la tecnica del fumetto: dovranno riordinare i momenti salienti della sua esistenza ed immaginare i suoi pensieri e i dialoghi con le persone che hanno vissuto insieme a lui, per scoprire tutti i dettagli di un importante generale romano destinato a diventare il terzo imperatore di Roma. Il materiale sarà a disposizione per tutta la giornata di domenica 13 ottobre 2019 su prenotazione.

Narni – ore 15:00

Presso la Rocca Albornoz si terrà l’evento: Roccambolarte, c’era una volta una Fortezza. Il laboratorio, adatto a bambini sopra i 4 anni, prevede la realizzazione di: un capolettera, una coroncina medievale, un telaio, una sacchetta e uno scudo. L’attività di laboratorio e la visita guidata sono comprese nel biglietto (€ 6/cad. da 6 anni in su, gratuito 0/5 anni).

Continue Reading
FAMU piccolo ma prezioso

PICCOLO MA PREZIOSO, FAMIGLIE AL MUSEO 2018

Piccolo ma prezioso, ecco il tema dell’edizione 2018 di Famiglie al Museo. L’iniziativa, giunta alla sua sesta edizione, si rivolge come ogni anno alle famiglie con bambini cercando di rendere i musei un luogo più vicino e accessibile per loro. Come ogni anno sono tante strutture museali o associazioni private che partecipano a F@MU- Famiglie al museo. Vediamo di scoprirne alcune insieme.

Famiglie al museo 2018: qualche idea

Il programma di Famiglie al museo 2018 è molto ampio: l’interesse delle famiglie per questo tipo di attività è crescente, come sappiamo bene. Per questo, giorno dopo giorno sono ancora tante le strutture che stanno aderendo. A questo link potrete trovare l’aggiornamento in tempo reale. Noi abbiamo spulciato il programma per suggerirvi le cose che ci sono piaciute di più!

Famiglie al museo: Provincia di Perugia 

Museo della Canapa – Santa Anatolia di Narco

Dalle 15:00 alle 17:00 sarà possibile partecipare a tante attività gratuite. Dalla visita guidata al Museo, ad una caccia al tesoro, ai dettagli tessili e a quelli degli strumenti utilizzati al Museo, ai laboratori tessili: dovete solo scegliere cosa fare per scoprire che anche le cose più piccole sono importanti! La prenotazione è gradita, per un buon funzionamento delle attività; 0743 78 80 13; info@museodellacanapa.it.

MUVIT e MOO – Torgiano

Visite tematiche al MUVIT e MOO: bambini e famiglie andranno alla scoperta di quegli oggetti, legati al vino e all’olio, piccoli ma al tempo stesso preziosi che si “nascondono” tra le collezioni dei due Musei. Dalle chouses miniaturistiche del V secolo a.C. ai dadi di epoca romana, dai giochi portatili dei viaggiatori del Grand Tour alle lucerne a olio greche e romane: un affascinante e inconsueto viaggio nel tempo. Oltre alla visita si terrà un laboratorio didattico per bambini sulla personalizzazione di un piccolo vaso da fiori all’interno del quale piantare un piccolo fagiolo magico che diventerà una bella piantina! Al termine dell’attività, brindisi per i più grandi e merenda per i più piccoli all’Osteria del Museo. La visita inizia alle ore 15:00, dura circa 2 ore e ha un costo di € 5,00 a bambino (con un accompagnatore); prenotazioni entro il 12 ottobre: 075 98 80 200 – prenotazionimusei@lungarotti.it.

Fondazione Burri – Città di Castello

La Fondazione Domenica aderisce alla Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo con visite speciali presso la sede degli Ex Seccatoi Tabacco (in via Francesco Pierucci), nella nuova sezione dedicata all’Opera Grafica di Alberto Burri. Il grande museo degli Ex Seccatoi del Tabacco diventerà per un giorno piccolo piccolo, come sono piccole alcune delle preziose opere grafiche realizzate dal Maestro Alberto Burri.

Attraverso una selezione di opere accuratamente scelte tra quelle della nuova esposizione grafica, le famiglie verranno guidate in una visita-laboratorio dove divertirsi a creare piccole ma grandi esperienze artistiche usando strumenti inediti e particolari supporti. L’attività ha una durata di circa un’ora e mezza e sono disponibili due orari: il mattino alle ore 10:30 e il pomeriggio alle ore 15:30.
Il biglietto di ingresso è ridotto (€ 6,00) per adulti e bambini – comprensivo della visita guidata. Inoltre, al termine della visita a tema sarà possibile visitare individualmente i Grandi Cicli pittorici e l’Area Multimediale Documentaria “BURRIDOCUMENTA”. Per prenotazioni:  075 85 54 649 – museo@fondazioneburri.org.

Kalakos – Città di Castello

Gli oceani di tutto il mondo ospitano una fauna minuscola e silenziosa, esseri incredibili che si ritrovano sulla spiaggia dove giochiamo, nei fondali oceanici inesplorati e sospesi nella colonna d’acqua! Scopriamo insieme di quali organismi si tratta ed osserviamoli con potenti microscopi, per scoprire che in mare l’infinitamente piccolo… è davvero molto prezioso! Per i bambini dai 6 ai 10 anni sarà possibile scoprirlo grazie ad un laboratorio didattico gratuito (ore 16:00, durata un’ora). La prenotazione è obbligatoria al 349 58 23 613.

Rocca Albornoz – Spoleto

Indovinelli e tanti giochi per scoprire tutto ciò che di piccolo e prezioso è custodito all’interno delle sale del museo e del monumento vi aspettano a Spoleto! L’attività è rivolta a famiglie con bambini dai 4 ai 10 anni, ed è inclusa nel costo del biglietto di ingresso al monumento. Per info e prenotazioni: 0743 22 49 52 – spoleto@sistemamuseo.it.

Palazzo Baldeschi al corso – Perugia

In occasione della Giornata Nazionale delle famiglie al museo 2018, a Palazzo Baldeschi si propone un’attività rivolta ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie. L’iniziativa, intitolata “I dettagli dell’Accademia”, è stata pensata in relazione al tema  “Piccolo ma prezioso”, e intende valorizzare gli elementi che compongono le opere d’arte, attraverso l’osservazione e la realizzazione di “nuove” opere da parte dei partecipanti.

L’attività si svolgerà attraverso una visita guidata sui tratti distintivi che connotano la pittura di alcuni artisti. Si osserveranno dettagli come la composizione del colore, il tratto del pennello, le linee di particolari elementi, le decorazioni. In seguito bambini e ragazzi potranno utilizzare le riproduzioni di alcuni dettagli dei quadri illustrati per comporre una loro “opera” attraverso la tecnica del patchwork painting. A questo scopo saranno messi a disposizione dei partecipanti le riproduzioni dei dettagli più curiosi delle opere: dai gioielli ai vestiti, dai particolari fisionomici agli elementi paesaggistici, fino ai dettagli più simbolici, come amuleti, copricapo, armature ecc.
Le iniziative si svolgeranno alle ore 11:30, 16:00 e 18:00. Si consiglia la prenotazione: 075 57 34 760 – palazzobaldeschi@fondazionecariperugiaarte.it.

Famiglie al museo: Provincia di Terni

Museo Civico archeologico – Amelia

“The World of Dinosaurs” è una mostra allestita a Parco Mattia a pochi passi da Amelia. In occasione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, il Museo Archeologico ha il privilegio di ospitare 10 resti fossili di dinosauri fra cui, un nido di 24 uova di Segnosaurus di circa 80 milioni di anni, ritrovamento molto importante nel suo genere. Intorno a questi reperti a volte piccoli ma di preziosissimo valore per la loro conservazione, sarà organizzato un gioco a quiz, per divertirsi insieme, grandi e piccini con il mondo dei dinosauri!

Palazzo Eroli – Narni

Un piccolo reperto, una piccola pedina di un gioco… quello della storia della città di Narnia. Grande testimonianza di attività ludiche e ricreative del passato, memoria di un aspetto della socializzazione che non ha età e che ancora non perde le sue antiche funzioni. A Narni si gioca!


Continue Reading
La cultura abbatte i Muri

FaMu 2017: LA CULTURA ABBATTE I MURI!

Dopo il grande successo delle scorse edizioni, torna domenica 8 ottobre 2017 la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo. Il tema di quest’anno è particolarmente bello ed importante: la cultura abbatte i muri! Per abbattere un muro non sempre occorre la forza: a volte basta solo avere occhi, orecchie e un cuore aperto! Ecco gli appuntamenti in Umbria: e ricordate che le attività sono gratuite se non specificato altrimenti.

FAMU: La cultura abbatte i muri

Bevagna ore 16:30

Presso il Museo si terrà una visita guidata formato famiglia, alla ricerca e scoperta dei simboli, messaggi, dettagli, colori e particolari delle opere più significative del Museo. Per info e prenotazioni: vadala@sistemamuseo.it; 0742 36 00 81.

Calvi dell’Umbria ore 16:00 – 17:00

Presso il Museo del Monastero delle Orsoline si terrà il gioco-laboratorio Artemisia! Molla… l’arte! I bambini e le loro famiglie dovranno superare tante prove a cui li sottoporraà la capricciosa Artemisia, ricca collezionista sicura di poter portare via con sè tutte le opere della collezione. Dai 6 anni in su; per info & prenotazioni: peciarolo@sistemamuseo.it; +39 393 92 36 424.

Cannara ore 16:00 – 17:00

Che fine hanno fatto i personaggi del mosaico? Dopo aver osservato tutti i dettagli del mosaico, con l’aiuto di mamma e papà, i bambini potranno riposizionare i personaggi scappati dal Mosaico proveniente dalle terme di Urvinum Hortense. Per info e prenotazioni: cannara@sistemamuseo.it; 0742 61 53 00.

Città di Castello: Centro delle Tradizioni Popolari ore 15:30 – 17:30

Presso il Centro delle Tradizioni Popolari si terrà un laboratorio dedicato alla vendemmia. L’attività è gratuita mentre l’ingresso al museo è di 5 euro per gli adulti e di 3 per i bambini. Per info e prenotazioni: cultura@ilpoliedro.org; 075 85 20 656/ 075 85 54 202.

Città di Castello: Fondazione Burri ore 10:30; 15:30

La Fondazione, per la giornata nazionale delle Famiglie al Museo di domenica 8 ottobre 2017, organizza delle visite guidate speciali, presso la Collezione Burri degli Ex Seccatoi Tabacco, in via Francesco Pierucci a Città di Castello (Pg). Il biglietto è di 10 euro a persona, comprensivo della visita guidata a tema FAMU, ai Grandi Cicli pittorici e alla nuova sezione dell’Opera Grafica di Alberto Burri; età dai 6 ai 12 anni. Previsti due turni di ingresso. Per info e prenotazioni: museo@fondazioneburri.org ; 075 85 54 649.

Deruta ore 15:45 – 16:45

Presso il Museo della Ceramica di Deruta si terrà Lucignolo, laboratorio didattico di manipolazione. Per prenotazioni e info: deruta@sistemamuseo.it; 075 97 11 000.

Gubbio ore 11:00 – 12:30; 15:00 – 16:30

Viaggio nel mondo della scrittura presso il Museo di Civico di Palazzo Consoli a Gubbio. Per la giornata del FAMU sarà possibile partecipare ad un laboratorio di tecniche di scrittura, dai cuni alla scrittura su pergamena, o su papiro e tanto altro ancora. Il laboratorio ha un turno mattutino e uno pomeridiano ed è adatto a bambini dai 6 anni; la quota di participazione di 5 euro comprende anche un ingresso gatuito alle collezioni del Museo. Per info e prenotazioni: museo@gubbioculturamultiservizi.it; 075 92 74 298.

Marsciano ore 15:45 – 17:30

Le famiglie saranno guidate attraverso il nuovo percorso museale multimediale, al fine di conoscere la produzione dei laterizi, per cui Marsciano è celebre da anni. Al termine della visita si terrà anche un’attività ludica dedicata ai bambini. Necessario prenotarsi: il pomeriggio è dedicato ai bambini dai 6 ai 12 anni ed è a numero chiuso. Per info e prenotazioni: marsciano@sistemamuseo.it; 075 87 41 152.

Montefalco ore 16:00 – 17:00

Tutto il mondo è Museo! Dalla città al deserto, dall’Italia all’Europa le famiglie potranno ripercorrere i viaggi più emozionanti dei personaggi del Museo a partire da quello di San Francesco, che lo intraprese per diffondere il suo messaggio di pace, amore e rispetto. Per info e prenotazioni: montefalco@sistemamuseo.it; 0742 37 95 98.

Montone ore 15:15 – 17:00

Montone dedica il suo pomeriggio ai più piccoli (5/10 anni) con le avventure del Capitano di Ventura Braccio da Montone raccontate da un simpatico menestrello. L’attività è itinerante per le vie del Borgo e al termine del racconto i bambini saranno protagonisti di un laboratorio didattico. Per info e prenotazioni: montone@sistemamuseo.it; 075 93 06 535.

Narni ore 16:00; 17:30

Al museo di Palazzo Eroli è prevista un’attività per i bambini dai 5 ai 10 anni, un percorso ludico su 4 tappe per conoscere culture e saperi lontani da noi, nel tempo e nello spazio. Per info e prenotazioni: narni@sistemamuseo.it; 0744 71 71 17.

Perugia: GNU ore 11:00; 16:00

Presso la Galleria Nazionale Umbra (GNU) si terrà una divertente caccia al tesoro alla scoperta delle storie del passato. L’attività si svolge per squadre di adulti e bambini (6-12 anni). Previsto il pagamento del biglietto di ingresso alla mostra (8 euro) solo per gli adulti. Per info e prenotazioni: paola.mercurellisalari@beniculturali.it; 075 58 66 8415.

Perugia: Museo dell’accademia ore 16:00; 17:30

Al Museo dell’Accademia delle belle arti si potranno scoprire le opere d’arte attraverso il tatto. Vietato non toccare! Per info e prenotazioni: perugia@sistemamuseo.it; 075 57 21 009.

Perugia: Palazzo Baldeschi ore 11:00; 18:00

Sono previsti due diversi itinerari su tre orari (11:30 – 16:00 – 18:00) a Palazzo Baldeschi. Per i bambini dai 6 ai 10 anni è prevista una visita guidata e un laboratorio dedicati al Paesaggio e alla Natura morta. Per i ragazzi dagli 11 e ai 13 anni, invece, si terrà la visita guidata con laboratorio dal titolo ‘Conversazione con l’opera‘.  Info e prenotazioni: palazzobaldeschi@fondazionecariperugiaarte.it; 075 57 34 760.

San Feliciano ore 15:30 – 17:30

Doppia intervista tra un pescatore e un ragazzo, seguita da un laboratorio didattico in cui costruire un pesciolino 3D con materiali di recupero: questo il programma al museo della Pesca. Previsto un biglietto di ingresso familiare di 5 euro che include le attività. Per info e prenotazioni: magione@sistemamuseo.it; 075 84 79 261.

Santa Anatolia di Narco ore 15:00; 17:00

Visita e laboratori di tessitura per tutti, senza limiti di età e numero di partecipanti! Per info e prenotazioni: didattica@museodellacanapa.it ; 0743 61 31 49.

Spello ore 15:00; 17:00

Nella Pinacoteca di Spello servono conoscenza, condivisione e tanta curiosità. Mattone dopo mattone scopriremo enigmi che si potranno risolvere solo aprendo bene occhi e orecchie: le opere della collezione hanno tante storie da raccontare. Per info e prenotazioni: spello@sistemamuseo.it; 0742 30 14 97.

Spoleto ore 15:00; 17:00

Mettiti in gioco con… i longobardi! Un esperto operatore didattico condurrà le famiglie all’osservazione dei gioielli presenti all’interno del Museo Nazionale del Ducato ed illustrerà le origini, la società, gli usi e costumi del popolo longobardo. Le informazioni così apprese consentiranno di rispondere ai quesiti di un avvincente gioco in scatola, che ci condurrà in un viaggio immaginario lungo la penisola italiana alla scoperta dei sette siti Patrimonio UNESCO “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568 – 774 d.C.)”. L’attività è rivolta a bambini dai 6 anni, accompagnati da un adulto e costa 4 euro a bambino.  Per info e prenotazioni: ortolani@sistemamuseo.it; 0743 22 49 52.

Torgiano ore 15:00 – 16:30

Presso il Museo del Vino e quello dell’Olivo e dell’Olio di Torgiano è previsto un ingresso ridotto per l’intera giornata (5 euro a persona; gratuito sotto i 6 anni) e un laboratorio didattico per bambini. Il laboratorio sarà incentrato sulla costruzione di un portachiave a partire dai tappi di sughero; costo 3 euro (1 bambino + 1 accompagnatore). Per info e prenotazioni: prenotazionimusei@lungarotti.it; 075 98 80 200.

Terni ore 17:30 – 19:30

Presso il CAOS Museo Archeologico e Museo di Arte si terrà il percorso Filiamo d’amore e d’accordo. Per info e prenotazioni: manilacruciani@yahoo.it; 340 34 58 209.

Umbertide ore 11:00 – 12:00

Visita guidata al Museo di Santa Croce di umbertide e alla mostra organizzata in collaborazione con il Museo del Giocattolo di Perugia. Per info e prenotazioni: umbertide@sistemamuseo.it; 075 94 20 147.

In corso di definizione le attività presso: la Pinacoteca Comunale di Città di Castello (info: cultura@ilpoliedro.org); il Museo Archeologico Plianiano della villa di Plinio in Tuscis di San Giustino (info: cultura@ilpoliedro.org; 075 85 20 656); il museo del Tulle di Panicale (panicale@sistemamuseo.it; 075 83 74 33); il circuito museale di Todi (todi@sistemamuseo.it; 075 89 45 311); il POST di Perugia (comunicazione@perugiapost.it ; 075 57 36 501); il Museo di Palazzo Ducale a Gubbio (075 57 41 230), il Museo Civico di CIttà della Pieve (075 57 41 230), il Museo della Città di Bettona (075 98 73 47). Per ulteriori informazioni potete consultare il sito delle Famiglie al Museo.


Continue Reading
FAMIGLIE AL MUSEO SPECIALE PERUGIA

FAMIGLIE AL MUSEO SPECIALE PERUGIA

Come promesso eccoci a parlare di nuovo del F@MU e, soprattutto, a dirvi dove andare in Umbria. In modo particolare abbiamo pensato a due articoli dedicati: Famiglie al Museo Speciale Terni e Famiglie al Museo Speciale Perugia. Due articoli, uno per provincia, per farvi pensare a cosa fare il 9 ottobre insieme a tutta la famiglia!

FAMIGLIE AL MUSEO SPECIALE PERUGIA

In provincia di Perugia la scelta di cosa fare per il F@MU è veramente ricchissima. C’è l’imbarazzo della scelta! Ecco gli appuntamenti divisi per città:

ASSISI

Ad Assisi sarà possibile effettuare gratuitamente la visita guidata alle Domus Romane. La visita alla Piccola Pompei di Assisi inizia alle ore 16:00. Un’occasione unica per visitare un luogo non sempre aperto al pubblico.

BETTONA

Arte sotto sopra! al Museo della Città di Bettona. Le famiglie, guidate dagli operatori di Sistema Museo, scopriranno la magia di essere archeologi! Attraverso la partecipazione attiva ad una simulazione di scavo e rifunzionalizzazione di un reperto archeologico, i bambini saranno stimolati ed educati all’importanza della conoscenza storica attraverso  la partecipazione diretta all’esperienza archeologica in una dimensione di gioco ed allegria. Per informazioni: 075 98 73 47  cunto@sistemamuseo.it.

CANNARA

Presso il Museo della città di Cannara domenica 9 ottobre dalle ore 15:30 alle ore 17:00 sarà possibile effettuare una visita guidata gratuita. Inoltre dalle 16:00 si terrà Crucimosaico. La squadra dei Coccodrilli contro quella dei Pigmei si sfideranno in divertenti giochi enigmistici per scoprire i segreti del mosaico. L’attività è gratuita e adatta ai bambini dai 5 ai 12 anni. Per informazioni: 0742 61 53 00, cannara@sistemamuseo.it.

CITTÁ DI CASTELLO

Presso la Collezione Burri Ex Seccatoi Tabacco si terrà, su due turni, un percorso guidato speciale per famiglie con bambini fino ai 14 anni alla collezione permanente e alla mostra dal titolo “Alberto Burri: lo Spazio di Materia tra Europa e U.S.A.”. La visita guidata sarà strutturata in modo da stimolare attraverso il gioco i bambini presenti, così da renderli parte attiva del percorso. La visita deve essere prenotata al numero 075 85 54 649; biglietto ridotto per genitori, bambini e accompagnatori: euro 10,00 a persona,  comprensivo della visita guidata a tema F@MU, sia alla Collezione permanente che alla mostra temporanea presso la Collezione Burri Ex Seccatoi Tabacco. Orario delle visite: il mattino ore 11:30, il pomeriggio ore 15:30. Per info: museo@fondazioneburri.org.

Presso il Centro delle Tradizioni Popolari di Garavelle, alle ore 15:30 si terrà il laboratorio La tartaruga e la lepre. Il costo dell’iniziativa è di 4 euro, ed è gradita la prenotazione (0758554202; cultura@ilpoliedro.org). Presso la Pinacoteca Comunale di Città di Castello, invece, sarà possibile una visita formato famiglia dalle 15:00 alle 17:00 (costo bambini 4 €; adulti 6€). Il percorso sarà incentrato alla scoperta dei miti e delle leggende nascosti nelle opere del museo (per info e prenotazioni 0758554202; cultura@ilpoliedro.org).

DERUTA

Al Museo di Deruta si terrà Selfie al Museo: colori, emozioni, espressioni. Attraverso un singolare percorso di visita alla scoperta dei colori e le emozioni del Museo Regionale della Ceramica di Deruta, le famiglie verranno invitate a trovare spunti per inediti scatti fotografici. Le immagini più significative verranno utilizzate per la promozione del Museo sulle piattaforme social. L’ingresso è gratuito, ma si consiglia la prenotazione: 075 97 11 000, deruta@sistemamuseo.it.

GUBBIO

Doppio appuntamento a Gubbio! Al Museo di Palazzo Ducale per l’interò pomeriggio si terrà il laboratorio Crea il tuo vestito. L’attività si ispira alla mostra Moda e Potere, realizzata dal 1 al 9 ottobre in occasione del Festival del Medioevo. Si tratta di una selezione di costumi storici scelti per illustrare l’evoluzione dell’abito maschile e femminile tra la seconda metà del Quattrocento e il primo quarto del Seicento. L’attività per i più piccoli sarà svolta in collaborazione con le allieve del corso moda dell’Istituto di Istruzione Superiore “Cassata – Gattapone” di Gubbio. Durante il laboratorio i partecipanti potranno disegnare e poi creare con tecniche non tradizionali i loro abiti, anche ispirandosi a quelli in mostra. Per info e prenotazioni: 075 92 74 298, museo@gubbiocm.it.

Presso il Museo Civico di Palazzo dei Consoli, invece, si terrà Giochi Medioevali Senza Frontiere. Piazza Grande sarà il teatro di appassionanti giochi a squadre per bambini e famiglie (in caso di pioggia i giochi si svolgeranno all’interno della Sala dell’Arengo del Museo Civico di Palazzo dei Consoli). Due i turni di gioco: alle ore 11:00 e alle ore 15:00; il costo di partecipazione è di euro 5,00 e comprende anche la visita a Palazzo dei Consoli. La prenotazione è obbligatoria entro sabato 8 ottobre: 075 92 74 298, museo@gubbioculturamultiservizi.it.

MONTEFALCO

Giochiamo con Benozzo! Occhio al particolare. Il laboratorio gratuito previsto al Complesso Museale di San Francesco invita tutti ad aguzzare la vista. Attraverso l’attenta osservazione dei dettagli che Benozzo ha dipinto nella sua opera, per poi con carta e colori riprodurlo. Per info: 0742 37 95 98, montefalco@sistemamuseo.it.

PERUGIA

Gli atleti ritratti e scolpiti nel Museo dell’Accademia di Perugia, dal Discobolo ai Lottatori, apriranno la strada verso la scoperta dei giochi nell’antichità. Suddivisi in squadre i bambini, dopo una interattiva visita al museo alla scoperta di alcune delle opere più importanti, potranno cimentarsi in antiche competizioni e tornei, scoprendo inaspettate abilità fisiche e mentali. L’attività, consigliata per bambini dai 5 ai 12 anni, si terrà dalle ore 15:30 alle ore 17:00. Si consiglia un abbigliamento sportivo e la prenotazione al numero 075 57 16 233, trabalza@sistemamuseo.it.

Al POST, Centro per la Scienza di Perugia, invece, si terrà il laboratorio La Maglia Celeste. Per non perdere la posizione, impariamo a destreggiarci tra longitudine e latitudine alla scoperta delle coordinate geografiche della Terra. Il laboratorio inizia alle 16:30, dura un’ora e costa 5 euro. Per i genitori è previsto l’ingresso gratuito, incluse le nuove esposizioni sulla mostra astronomica La Tavola Celeste e la nuova sezione dedicata alle onde gravitazionali.

SAN GIUSTINO

Presso Villa Graziani, dalle ore 15:00 alle 16:30, è prevista una visita formato famiglia. Incentrata sul gioco, così come da tema, il percorso consente di godere dello splendido edificio creato da Cantagallina, allievo del Vasari e di visitare il museo in esso contenuto. Il costo dell’iniziativa è di 3 euro per gli adulti e due per i bambini. Per info e prenotazioni: 0758554202; cultura@ilpoliedro.org.

SANT’ANATOLIA DI NARCO

Dalle ore 15:00 alle ore 18:00 al Museo della Canapa si terrà Giochi e gare con la Canapa! Le famiglie con i loro bambini potranno partecipare ad una visita guidata gratuita e alle attività ludiche e laboratoriali del pomeriggio. Tutto basato sulla pianta della canapa, di cui si scoprirà la produzione.  La canapa sarà anche utilizzata nei giochi come il tiro alla fune e il salto alla corda, per proseguire con dei giochi inerenti alla sua tessitura. Ci sarà anche la visione di un episodio del cartoon “L’arte con Matì e Dadà”. Per info e prenotazioni: 0743 61 31 49/78 80 13, didattica@museodellacanapa.it.

SPELLO

Dalle ore 16:00 alle ore 17:30 Art memory. Giochiamo con l’arte di Pinturicchio. Con l’arte si può giocare! Conosciamo i capolavori di Pinturicchio e di altri artisti nella Cappella Baglioni e in Pinacoteca alla ricerca di particolari originali ed aspetti curiosi. Alla fine uno speciale memory a squadre metterà alla prova la nostra capacità di ricordare.
Prenotazione consigliata: 0742 30 14 97, spello@sistemamuseo.it.

SPOLETO

Come si tenevano in forma i popoli del passato? Quali erano gli esercizi fisici praticati ogni giorno? Quali i cibi considerati sani? Lo scoprirete al Museo Casa Romana – Rocca Albornoziana grazie al laboratorio Un Salto nel Tempo. Un operatore didattico sarà il vostro personal trainer e attraverso una serie di giochi, quiz e indovinelli, vi aiuterà ad allenare il corpo e la mente accompagnandovi alla scoperta delle “abitudini sportive” d’epoca romana e longobarda. L’attività si svilupperà a partire dalla Casa Romana, per proseguire lungo le antiche vie della città, dove si svolgeranno divertenti sfide sportive. Si giungerà infine alla Rocca Albornoziana dove è ospitato il Museo Nazionale del Ducato, che custodisce dei preziosi indizi sugli usi e costumi del “popolo delle lunghe barbe”. L’attività inizia alle ore 15:30 e durerà un paio di ore. Per prenotazioni: 0743 22 49 52, spoleto@sistemamuseo.it.

TORGIANO

Il MUVIT Museo del Vino e il MOO Museo dell’Olivo e dell’Olio propongono un laboratorio didattico “a misura di famiglia” pensato per allenare la mente e giocare con la cultura, adulti e bambini insieme. L’attività sarà ispirata al triathlon. Dopo una breve visita guidata, i partecipanti saranno chiamati a “gareggiare” in tre prove. Nella prima dovranno rispondere ad una serie di domande legate alle collezioni dei Musei, andando alla ricerca delle risposte nelle diverse sale. La seconda prevede tanti indovinelli posti da Atena e Bacco in persona che dovranno essere risolti nel più breve tempo possibile.

Infine dovranno realizzare un disegno/oggetto come ricordo/premio da portare a casa. Inoltre, per tutta la giornata sono previsti sconti per la visita con audiovisita ai due musei, l’ingresso è gratuito fino a 12 anni e la  “Mappa Quizzata” è in omaggio per tutti i bambini. La prenotazione è necessaria (entro l’8 ottobre): 075 98 80 200, prenotazionimusei@lungarotti.it.

TREVI

A Trevi il Museo propone l’attività Il Gioca Olio. Durante il percorso di visita i piccoli spettatori, accompagnati da un’operatore, saranno coinvolti in un gioco attivo per essere protagonisti della storia e i segreti della pianta di ulivo e del percorso di  trasformazione delle olive, dalla raccolta alla produzione dell’olio. Info e prenotazioni:  0742 38 16 28, trevi@sistemamuseo.it.

Pronti per tanti giochi e gare al museo?


Continue Reading
FAMIGLIE AL MUSEO SPECIALE TERNI

FAMIGLIE AL MUSEO SPECIALE TERNI

Come promesso eccoci a parlare di nuovo del F@MU e, soprattutto, a dirvi dove andare in Umbria. In modo particolare abbiamo pensato a due articoli dedicati: Famiglie al Museo Speciale Terni e Famiglie al Museo Speciale Perugia. Due articoli, uno per provincia, per farvi pensare a cosa fare il 9 ottobre insieme a tutta la famiglia!

FAMIGLIE AL MUSEO SPECIALE TERNI

In provincia di Terni la scelta di cosa fare per il F@MU è più ridotta rispetto a quella perugina, ma comunque ricca ed interessante. Ecco gli appuntamenti divisi per città:

AMELIA

Matì e Dadà, le mascotte dell’iniziativa, vi aspettano al Museo Civico di Amelia per riscoprire i giochi antichi! Dalle ore 16:00 alle ore 18:00 sarà possibile scoprire quali giochi facevano i bambini nell’antichità e cimentarsi anche noi, per un divertimento senza tempo.

CALVI DELL’UMBRIA

Al Museo del Monastero delle Orsoline di Calvi saranno presenti le mascotte Matì e Dadà, per giocare con i bambini tutta la giornata del 9 ottobre. A partire dalle ore 16:00 sarà possibile effettuare una visita guidata, seguita dalla visione del cartone di Matì e Dadà, oltre alla compilazione del taccuino dell’esploratore del museo.

NARNI

Dalle ore 15:30 alle ore 17:00 al Museo Archeologico E’ tempo di giocare… perché il gioco non ha tempo!”, percorso alla scoperta dei giochi dell’antichità, dall’epoca romana attraverso il medioevo fino alle espressioni contemporanee. L’attività è consigliata per i bambini dai 3 agli 11 anni che devono essere accompagnati da almeno un adulto, ed è gratuita. Il costo del biglietto di ingresso non è incluso. Per informazioni: narni@sistemamuseo.it.

SAN GEMINI

Oggi mi sento un campione: prove fisiche e gare olimpioniche al GeoLab! L’attività che si terrà dalle ore 15:30 alle ore 17:45 è  rivolta ai bambini dai 6 agli 11 anni, ed è per un massimo di 25 partecipanti. Nel corso del laboratorio i bambini realizzeranno la fiaccola, le medaglie e i cerchi olimpici. Poi verranno simulate le discipline olimpioniche all’aria aperta (con condizioni metereologiche favorevoli) e giochi vari all’interno del museo. La premiazione chiuderà il pomeriggio insieme. L’attività è gratuita, mentre l’ingresso al museo è secondo il tariffario vigente. Per info e prenotazioni: 0744 33 12 93 o geolab@sistemamuseo.it.

Pronti per tanti giochi e gare al museo?


Continue Reading
FAMU 2016

FAMU 2016: GIOCHI E GARE AL MUSEO!

Il prossimo 9 ottobre sarà il FaMu 2016. Che cos’è? É la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, in cui, su tutto il territorio nazionale, musei, fondazioni ed altri luoghi espositivi si apriranno alle famiglie. Per tutta la giornata del 9 ottobe si terranno visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate appositamente per le famiglie. Ogni anno i musei che partecipano all’iniziativa sono tantissimi. Il FaMu è un progetto del portale Kids Art Tourism (KAT), in partnership con Artkids ed è promosso dall’Associazione Famiglie al Museo.

FaMu 2016: Giochi e gare al Museo!

Ogni anno FaMu è centrata su un filo conduttore diverso. Per il FaMu 2016 il tema è Giochi e gare al Museo! più libero, più creativo, più felice. La scelta di questo tema è il frutto di un concorso lanciato lo scorso anno tra tutti i partecipanti all’edizione 2015. Il vincitore, che darà il via anche alla manifestazione, è stato il Museo Archologico Nazionale di Firenze. Come forse avrete intuito il tema è fortemente ispirato alle Olimpiadi di Rio! In questo caso però il gioco viene declinato come prima forma di apprendimento. Attraverso il gioco i bambini, con i loro familiari, come gli antichi atleti greci, apprenderanno e faranno propri valori, informazioni e “cultura”.

Il motto che accompagna il tema (più libero, più creativo, più felice), è stato invece scelto dall’Associazione Famiglie al museo. Con le parole CREATIVO e FELICE, si vuole ricordare la celebre frase di Bruno Munari, uno dei massimi protagonisti dell’arte, del design e della grafica del XX secolo e inventore del primo laboratorio per i bambini in un Museo:“Un bambino creativo è un bambino felice”. L’associazione Famiglie al Museo ha pensato di aggiungere LIBERO: rendere liberi i bambini di vivere l’esperienza al Museo, di godere dei tesori in esso raccolti, di capire. Perché come diceva ancora Bruno Munari: “I bambini di oggi sono gli adulti di domani, aiutiamoli a crescere liberi da stereotipi, aiutiamoli a sviluppare tutti i sensi, aiutiamoli a diventare più sensibili”. 

Per scoprire come nei Musei Umbri stanno declinando il tema di quest’anno non dovete far altro che continuare a seguirci! A prestissimo il programma completo per l’Umbria!


Continue Reading