Tag Archives : Lavoretti creativi

lavoretti di Natale fai da te

Lavoretti di Natale fai da te

Trascorrere tempo in casa con i bambini non è sempre facile, ma in questo periodo un’idea che vi aiuterà a farlo passare più velocemente viene dai lavoretti di Natale fai da te. Un’idea utile, ma anche un’ottima occasione per sviluppare la loro manualità e creatività.

I Lavoretti di Natale fai da te possono riguardare la creazione di un personalissimo calendario dell’Avvento, oppure addobbi per l’albero di Natale o ancora decorazioni per la casa e, se volete cimentarvi in qualcosa di più impegnativo, anche piccoli regali home made o biglietti di auguri. 

Tanti possono essere i lavoretti di Natale da fare con i bambini, semplici e adatti a tutte le età. La rete è piena di idee e spunti a costo zero e che si possono realizzare veramente con pochi oggetti che tutti abbiamo in casa o con una spesa minima che però varrà di sicuro il risultato. 

Ogni settimana cercheremo di darvi idee e spunti per qualcosa di originale che vi aiuterà a passare questo difficile periodo. Iniziamo questa settimana con le decorazioni per la casa fatte con le pigne.

DECORAZIONI PER LA CASA CON LE PIGNE

Di sicuro le pigne sono uno dei simboli per eccellenza che ci fa pensare al Natale. Possono essere impiegate in tanti modi, usate per fare una ghirlanda, un centrotavola o semplicemente decorazioni per la casa. Potete reperire le pigne in molti negozi, spesso anche i supermarket ne vendono di diverse misure, ma di certo il modo migliore è andarle a raccogliere e sfruttare l’occasione per una bellissima passeggiata nella natura.

Una volta raccolte le pigne andranno pulite, lavate e lasciate ad asciugare affinché sia possibile usarle per le vostre decorazioni natalizie.

Quello che vi servirà dopo saranno solo colori, glitter, spray nevoso e qualche nastro, oltre a tutta la vostra fantasia. Un po’ di colla a caldo o vinilica potrà esservi utile per attaccarle le una alle altre e creare così composizioni più importanti, oppure potete usare dei vasetti di vetro trasparente dove mettere, oltre alle pigne, qualche filo di luci.

Con qualche nastro colorato infine potreste trasformare le pigne in vere e proprie palline da appendere sull’albero o in casa. 

Le pigne colorate possono essere anche dei perfetti segnaposti per la tavola delle feste, basterà incastrarvi piccoli biglietti con i nomi ed il risultato piacerà a tutti. 

Continue Reading
albero di Pasqua

L’ALBERO DI PASQUA

A Natale è una tradizione ormai assoldata, ma l’Albero di Pasqua ancor poco si vede nelle case, molti non lo conoscono e pochi sanno come addobbarne uno. Insieme cerchiamo di scoprire qualcosa in più.

FACCIAMO INSIEME L’ALBERO DI PASQUA

La Storia

L’Albero di Pasqua è un’usanza che ci viene tramandata dai popoli del nord europa e simboleggia l’inizio della primavera, con le prime gemme sui rami e i primi fiori che spuntano; tuttavia  l’Albero di Pasqua ha anche un significato religioso, rappresentando la Vita e la Risurrezione.

Quale scegliere

La prima cosa da dire è che l’Albero di Pasqua può non essere un vero e proprio albero. Possono bastare anche un insieme di rametti o addirittura un unico ramo decorato in mille modi, per lo più con simboli pasquali. È possibile trovare anche delle soluzioni interrate di alberi d’ulivo e palme, ma se preferite usare dei rametti, perfetti sono quelli delle piante che iniziano ora a germogliare come i meli, i peschi o i ciliegi: ricordatevi, però, di aggiungere sempre almeno un rametto di ulivo.

Come addobbarlo

Per addobbare l’Albero di Pasqua la cosa indispensabile è la fantasia perché per il resto non occorreranno grandi cose. In genere si preferiscono i simboli pasquali, colorati e vivaci che fanno tanto “festa” mettendo allegria alla casa. Nel caso non decidiate per un albero interrato, posizionate i rametti della pianta prescelta  in un vaso, magari fissandoli bene con l’aiuto di una spugna da fioraio per dare più stabilità una volta decorati.

Perfetti come addobbi sono piccole uova colorate. Se ne trovano tante in commercio a pochissimo costo, ma potrete anche comprarne di bianche e divertirvi a decorarle insieme ai vostri bambini: un’attività che gli piacerà molto e che vi permetterà di passare qualche ora insieme. Per il decoro potete usare dei semplici pennarelli, ma se preferite una cosa più elaborata, buttatevi sui colori a tempera avendo l’accortezza di farli asciugare bene prima di usarli per l’addobbo. Un bellissimo effetto si può ottenere con i glitter. Perfetti come decoro sono anche gli ovetti di cioccolata…. attenzione però che l’albero non rimanga spoglio prima della pasqua!

Allo stesso modo potrete costruire dei coniglietti di cartone o appendervi delle mollettine canarino; potete usare delle palline di filo colorate o fiori di cartapesta. Con la carta potete realizzare praticamente ogni cosa, farfalline, coccinelle, piccoli origami. I vostri bambini vedrete si divertiranno un mondo.

Se volete cimentarvi tra i fornelli anche i biscotti decorati si prestano perfettamente come addobbi pasquali. Oppure se siete brave con ago e filo, il feltro sarà perfetto per realizzare i vostri addobbi.

Comunque deciderete di fare l’Albero di Pasqua, vedrete che averlo in casa renderà l’atmosfera di ancora più bella e poi, una volta realizzato, sarà lì sotto che faremo trovare le tanto desiderate Uova di Cioccolato.


Continue Reading