Tag Archives : merende

Baby food

BABY FOOD: QUALCHE CONSIGLIO

L’alimentazione nei primi tre anni è molto importante e va curata in modo particolare. Questo periodo si pone come cruciale tra la fine dell’alimentazione esclusivamente a base di latte e il passaggio ad una dieta in tutto e per tutto identica a quella ‘dei grandi’. Benché in questo periodo, infatti, sia raccomandabile proporre al bambino assaggi del cibo di tutta la famiglia, opportunamente ridotto nelle dimensioni, è molto importante procedere gradualmente in tale passaggio.

I consigli che si danno ai genitori in questa fase sono diversi. Non occorre, anzi è sbagliato, forzarli a mangiare. I bambini hanno una buona capacità di autoregolazione, e non vanno assolutamente forzati a mangiare oltre il loro limite. La cottura degli alimenti deve avvenire preferibilmente a vapore, per conservare le qualità nutritive del cibo. Da evitare e bandire totalmente la frittura. Poco sale aggiunto: molti pediatri consigliano di evitarlo totalmente fino ai 2 anni, altri suggeriscono un uso limitato fino ai tre anni. Un uso morigerato è comunque sempre da preferire. Somministrare liquidi semplici, quali acqua o tisane non zuccherate, per evitare apporti calorici non nutrienti. Infine, il numero di pasti: 5 al giorno. Accanto a colazione, pranzo e cena, vanno aggiunti due spuntini.

Anche per questi due momenti di break è importante impostare un’alimentazione sana, dando spazio per esempio alla frutta. In alternativa, possono essere proposti al bambino alimenti appositamente pensati per la fascia 1-3 anni. Come i prodotti MIO, che con la loro linea Merende al Latte MIO hanno pensato e realizzato un salva merende per le mamme, adatto alle esigenze nutrizionale dei più piccoli. Alimenti ideali, in termini di calorie e di porzioni a questa età, grazie alla presenza del latte ed anche della frutta. Le confezioni sono pensate anche per il consumo ‘on the road’, così da evitare cibi confezionati troppo abbondanti in sale e grassi. L’ampia varietà della gamma, invece, permette al bambino di sperimentare sapori diversi e nuovi, sempre però nel rispetto delle sue esigenze nutrizionali, con la sicurezza per le mamme della qualità MIO.
Scoprite qui tutte le varianti. #babyfoodMIO #merendeallatteMIO #MIO #SPONS
E per avere maggiori informazioni sull’alimentazione dei piccolini non dimenticate di visitare la pagina della Società Italiana di Pediatria e di leggere questa interessante presentazione.


Buzzoole


Continue Reading
merende fresche

MERENDE FRESCHE E GOLOSE

Con l’arrivo del caldo per molte mamme inizia un periodo di grande difficoltà. Il caldo in molti bambini causa inappetenza, per cui rifiutano il cibo o quanto meno mangiano molto meno. Per aiutare chi si trova in questa situazione vi suggeriamo qualche ricetta di merende fresche e golose per evitare drammi almeno al momento dello spuntino!

MERENDE FRESCHE E GOLOSE

CREMA DI RISO E PESCHE.

Cosa serve.
1 hg di riso, 70 gr di zucchero, 5 dl di latte, 3 pesche, 1/2 limone.
Come si fa.
In un pentolino mescolate latte e zucchero e portate a ebollizione.
Aggiungete il riso e lasciatelo cuocere fino a che non avrà assorbito quasi tutto il latte.
Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
Sbucciate, tagliate a spicchi le pesche e irroratele con il succo del limone.
Distribuite in delle coppette uno strato di pesche e uno di crema di riso.
Guarnite a piacere con fragoline di bosco.

FRAPPÉ ALLA BANANA E CIOCCOLATO

Cosa serve.
1 banana, 2 dl di latte, 1 cucchiaio di zucchero, scaglie di cioccolato e noccioline tritate.
Come si fa
Sbucciate le banane e tagliatele a fettine. Frullate insieme al latte e allo zucchero. Versate in un bicchiere alto e stretto e guarnire con scaglie di cioccolato e nocciola tritate.

MOUSSE ALL’ARANCIA

Cosa serve.
3 arancia e 3 cucchiai di zucchero.
Come si fa.
Grattugiate un po’ di buccia d’arancia e tenetela da parte.
Sbucciate l’arancia e privatela di semi e pellicine.
Dividetela in spicchi e mettetela in un pentolino con lo zucchero e la scorza grattugiata.
Lasciate cuocere a fuoco lento per una mezz’oretta.
Togliete dal fuoco e passate al frullatore.
Disponete la mousse in delle coppette e lasciate raffreddare in frigo prima di servire.


Continue Reading
merenda-scuola

QUASI SCUOLA: COSA PORTO A MERENDA?

Ci siamo quasi: la riapertura delle scuole è alle porte! L’attenzione delle mamme si concentra su zaini, accessori scolastici, grembiuli e libri in questi giorni. Ma c’è un tema molto importante da non sottovalutare: cosa portiamo a merenda? Lo spezza fame di metà mattina ha un ruolo molto importante per i bambini e, come i pasti principali, deve essere pensato in maniera oculata. Altrimenti si rischia di fornire calorie “sbagliate” ed in eccesso.

Tre le parole d’ordine per poter pianificare in modo sereno. La prima è “Variare”. Non ricorrere sempre alle stesse soluzioni, magari anche preconfezionate, deve essere un obbligo. Si può ricorrere a calendari settimanali, in cui a ogni giorno si associa un tipo di merenda, oppure ci si può organizzare in modo serrato tramite i calendari mensili, in cui a inizio mese si decidono tutte (o quasi) le merende, in modo da poterle adattare allo scorrere delle stagioni. La seconda parola deve essere “Sane”. Conciliare le caratteristiche nutrizionali delle merende con le voglie dei nostri piccoli non è facile. Come sempre, sarà il nostro buon senso a guidarci. Impostare un calendario con un certo numero di merende nutrienti ma non eccessivamente grasse o zuccherose, ci permetterà di inserire uno sgarro ogni tanto. Il trancio di focaccio o la merendina al cioccolato non possono essere la norma ma dati una volta a settimana non sono certo una tragedia. L’ultima parola d’ordine deve essere “Porzioni”. La merenda a scuola è e deve essere uno spezza fame, un aiutino per arrivare a pranzo e non un pasto vero e proprio. Porzioni troppo abbondanti rischiano di appesantire, abbassando anche l’attezione.

Per chi non avesse idee su come organizzarsi, in rete si trovano molte idee: eccone alcune.

Baby green ha dedicato diversi articoli all’argomento, con un approccio mensile.

Mamma felice propone alcune merende fai da te.

Anche su non sprecare sono presenti tanti spunti.


Continue Reading