Tag Archives : Mosaico

Piccoli Musei

LA GIORNATA NAZIONALE DEI PICCOLI MUSEI

Noi che veniamo da una piccola regione lo sappiamo: non sempre più grande è meglio. A volte il piccolo ha una dimensione di unicità e particolarità che lo rende speciale. Per questo abbiamo deciso di parlarvi della Giornata Nazionale dei Piccoli Musei, che si terrà il prossimo 18 giugno.

Che cos’è un piccolo museo? Non è un museo minore, innanzitutto. Si tratta di un museo diverso, con caratteristiche uniche, sebbene in una dimensione ridotta. Un Piccolo Museo è un mix di “spazi, visitatori, addetti, e risorse” limitati o contenuti, ma è soprattutto il frutto di una particolare modalità di gestione che offre esperienze originali, in un contesto accogliente e che manifesta un forte legame con il territorio e la comunità locale.

La giornata nazionale dei piccoli Musei

Per celebrare la giornata nazionale ci saranno porte aperte e ingresso gratuito nei vari musei aderenti. Inoltre ogni piccolo museo si caratterizzerà con un dono, che simbolizzi l’accoglienza e l’identità del museo. Un dono, non un gadget: qualche seme di fiori o di piante antiche del territorio, un evento particolare, una pubblicazione speciale, un racconto, un gesto che spieghi la passione che ha dato vita a al museo. E che ne permette l’apertura nonostante le difficoltà.

I piccoli Musei in Umbria

In Umbria ci sono 6 musei che aderiscono alla rete dei Piccoli Musei. Si tratta dell’Associazione Narni sotterranea, del Museo Civico di Lugnano in Teverina, del Museo del vino e del Mosaico Venturelli e del Polo Culturale Espositivo e Museale Scuderia Traguardo (entrambi ad Amelia), del Museo Multimediale del Cotto di Castel Viscardo e del Museo Ovo dipinto a Civitella del Lago (TR).

Se in questo fine settimana siete in vacanza e volete vedere se c’è un piccolo museo vicino a voi da visitare, potete farlo consultando la mappa sul sito dedicato.


Continue Reading
assisi si fa in quattro

ASSISI SI FA IN QUATTRO

Con grande piacere vi presentiamo l’iniziativa Assisi si fa in quattro proposta da Sistema Museo nella patria di San Francesco. Di cosa si tratta? Speciali visite guidate e laboratori d’arte che permetteranno a tutti di vivere da protagonisti un’esperienza nuova e diversa di visita alla città, nel periodo che va da giugno ad ottobre. Le attività in programma sono adatte a tutti e rivolte sia a visitatori individuali che a famiglie o gruppi.

Assisi si fa in quattro

Del fascino di Assisi Underground, con le sue domus romane, ve ne abbiamo già parlato. La novità per il periodo estivo è la possibilità, tutti i primi sabato del mese, di effettuare delle ancor più suggestive visite in notturna, alle ore 21:00, grazie a Domus by night.

Oltre alla visita, sarà possibile partecipare anche a due laboratori speciali, per sperimentare in prima persona le antiche tecniche di affresco e mosaico.

Con Tessera dopo tessera l’antica arte del mosaico insegnerà ai partecipanti quanta pazienza e creatività ci sia dietro le opere d’arte antiche. Il laboratorio si tiene tutte le domeniche, alle ore 15:00 e prevede anche la visita delle domus, in  modo tale da osservare le ricche pavimentazioni. I partecipanti potranno realizzare il loro manufatto, magari ispirandosi proprio alle decorazioni ammirate durante la visita. Le fasi del laboratorio saranno il ricalco del disegno, la preparazione della malta,  la composizione delle tessere, la stuccatura e la pulitura del mosaico.

Dipingo come Giotto, invece, è il laboratorio dedicato alla tecnica dell’affresco ed è in programma ogni sabato alle ore 15:00. Anche in questo caso si parte da una visita guidata, ma non delle domus, bensì della Basilica di San Francesco, per osservare da vicino il capolavoro di Giotto, studiando i diversi colori e tecniche usati dal pittore. Terminata la visita si potrà produrre il proprio affresco su una mattonella che verrà decorata proprio usando questa antica tecnica pittorica. Si applicheranno le diverse fasi: la preparazione dello strato di intonaco, la trasposizione del disegno preparatorio e la dipintura finale utilizzando pigmenti in polvere.

Ricordiamo che la prenotazione delle visite e dei laboratori è obbligatoria (IAT Assisi, dal venerdì pomeriggio alla domenica, tel. 075 _8138680; assisi@sistemamuseo.itwww.sistemamuseo.it).

Continue Reading
KID-PASS

KID PASS DAYS: LE INIZIATIVE IN UMBRIA

Il 14 e 15 maggio 2016 l’associazione Kid Pass Culture e Kid Pass organizzano la seconda edizione della grande maratona di eventi family, tutta dedicata ai genitori e ai bambini 0-12 anni. Si tratta di una delle maggiori iniziativi a misura di bambino che abbia luogo in italia: i Kid Pass Days. L’occasione è la Festa Internazionale della Famiglia (domenica 15 maggio) e lo scopo è diffondere sempre più l’accessibilità e l’accoglienza verso tutti nel nostro paese. Nel sito si possono trovare gli eventi per tutta Italia, oltre alle informazioni più dettagliate sulle attività dell’associazione.

Ma in Umbria ci sono iniziative KID PASS?

Assolutamente si,  tantissime. Iniziamo dalla Provincia di Perugia. A Torgiano, il MUVIT e il MOO propongono attività a misura di famiglia, tra storia, leggenda, mito, cultura e arte. Domenica 15 alle 15:30 si terrà Quizzando al Museo: indovinelli, giochi ed aneddoti, per scoprire tutte le collezioni presenti, aiutati dalla mappa in cui completare i quiz. I due musei presentano un itinerario speciale con un apparato didattico “ad altezza di bambino” pensato per le esigenze del pubblico dell’infanzia, facilities per i piccolissimi (marsupio baby, fasciatoio e spazio allattamento) e un colorato angolo morbido dedicato al gioco e al relax, con tanto di postazioni video con filmati animati per bambini e ragazzi. Inoltre per tutta la giornata sarà possibile usufruire del biglietto ridotto: maggiori info e prenotazioni (obbligatoria) al numero 075-9880200 o alla mail prenotazionimusei@lungarotti.it.

Al Museo di Cannara è prevista l’attività LeggiMosaico, di cui sarà protagonista un mosaico proveniente da Urvinum Hortense, un vero tappeto di tessere tutto da leggere. L’attività è gratuita e adatta per bambini dai 6 ai 15 anni: sarà un viaggio nelle favole e nei racconti dell’antico municipio romano.

A Piegaro, presso il Museo del Vetro si terranno due visite guidate (alle ore 10.00 e alle ore 15.00) gratuite per tutta la famiglia, a cui seguirà un laboratorio speciale dal titolo Il vetro Dolce ad un costo simbolico di 3 euro. Per Info e prenotazioni (obbiligatoria):  075.8358525 – 366.9576262 museodelvetro@comune.piegaro.pg.it.

A Sant’Anatolia di Narco, invece, in collaborazione con gli amici di EUROBIS, si terrà una passeggiata della salute, a partire dalle ore 14:30. L’iniziativa ha uno scopo salutistico, ma anche ludico e culturale. Sarà per questo coinvolto anche il Museo della Canapa, che realizzerà anche delle attività di tipo didattico. La partenza sarà proprio dal museo e dal suo laboratorio, per poi iniziare a camminare lungo il fiume Nera, arrivando all’Abbazia dei Santi Felice e Mauro di Castel San Felice, che verrà visitata; il ritorno avverrà lungo la ex ferrovia Spoleto-Norcia. Prevista la merenda!

A Spello, sempre domenica 15 maggio, si terrà alle ore 17:00 la Caccia archeologica di famiglia, ti presento Hispellum. Appuntamento a Porta Urbica (per info e prenotazioni: 0742.301497; spello@sistemamuseo.it).

Per i bambini (e i genitori) golosi sarà possibile visitare gratuitamente il Museo Storico del Cioccolato di Casa Perugina (fino ai 13 anni). Un percorso attraverso immagini, curiosità, confezioni e filmati per raccontare più di un secolo di arte cioccolatiera italiana. La prenotazione è obbligatoria e va fatta al numero verde 800800907, specificando all’operatore della prentazione attraverso Kid Pass. Vi raccomandiamo anche di leggere il regolamento per le visite.

KID-PASS

Kid Pass: tutte le iniziative in programma in Umbria

In provincia di Terni, invece, due gli appuntamenti ad Amelia e San Gemini. Veloce come il vento, furbo come un gatto: il dio Mercurio arriva all’archeospazio del Museo di Amelia.  In questi giorni gli antichi romani festeggiano i Mercuralia: quale migliore occasione per conoscere insieme il dio Mercurio? Con un divertente e creativo laboratorio i bambini potranno costruire piccoli oggetti per scoprire quando Mercurio è nelle vicinanze. A San Gemini, nel GeoLab, invece, i bambini dai 6 agli 11 anni potranno scoprire i misteri del sistema solare. Approfondimenti sui diversi pianeti e accenni alle nuove scoperte scientifiche, tutto fatto attraverso il gioco. L’attività è gratuita, si terrà sia il 14 che il 15; è prevista anche una riduzione del biglietto di ingresso. Per info e prenotazioni: geolab@sistemamuseo.it; 0744.331293.


Continue Reading