Tag Archives : pic nic

PICNIC

GARDEN PARTY & PICNIC A BEVAGNA

Domenica 17 luglio dalle ore 18:30 in poi si terrà un picnic particolare, dallo stile un po’ retrò. L’appuntamento è al fresco degli alberi del parco Filippo Silvestri di Bevagna (meglio noto come Campo dei Frati). Per l’occasione il parco sarà “animato” dalle opere di Stefano Bovi, artista-saldatore autore dell’opera “Angelo Mio” del Parco della Scultura di Castelbuono.

Si terrà anche una gara per il “Miglior pic-nic Garden Party 2016”. Una giuria di esperti valuterà il cestino più gustoso e più in stile; ma non solo: dalla coperta fino al piatto e all’abbigliamento, tutto sarà considerato e il Vintage dress code è caldamente raccomandato. Per partecipare al pic-nic perfetto in stile vintage, ci si può iscrivere inviando un messaggio alla pagina Facebook del ristorante Le Delizie Del Borgo: il premio sarà proprio  una cena per due offerta dal ristorante.

Per chi invece è più pigro sarà possibile aquistare in loco i cestini, sia in versione Classic che Veggy. E nel caso qualcuno si dimenticasse… sarà possibile noleggiare anche il plaid. Unica regola per chi partecipa portando il proprio cestino: no fuochi e no bottiglie di vetro. La serata avrà la colonna sonora di  McPallister.

Per info e prenotazioni picnic: tel. 327_2921366 – 347_3631416


Continue Reading
ponte-del-25-aprile

PONTE DEL 25 APRILE IN UMBRIA: TUTTI GLI APPUNTAMENTI

Il ponte del 25 Aprile è alle porte: è ora di pensare a come passare questi tre giorni che si preannunciano ricchi di appuntamenti per tutti i gusti e le abitudini. Per chi non ha la possibilità di spostarsi fuori regione nessun problema, il calendario è così fitto di eventi che avrete solo l’imbarazzo della scelta.

Nel week end del 24-25, il borgo di Corciano si trasformerà in un castello incantato grazie a CORCIANO BIMBI. Due giorni dedicati interamente ai bambini: cultura, sport, gioco, con tanti appuntamenti completamente gratuiti, pensati per loro e le loro famiglie. Giochi gonfiabili, Pompieropoli, Poliziopoli, caccia al tesoro, pony da cavalcare e mucche da mungere. Momenti dedicati anche a mamme e papà, con il corso tenuto dalla Croce Rossa sulle manovre di disostruzione pediatrica, e sul massaggio neonatale. Insomma tanti bei momenti e per i tiratardi, la sera del 24, potrete ammirare la magia del cielo attorno ad un falò. Bello no?

Per i più golosi l’appuntamento da non perdere è con I GELATI D’ITALIA, stand per la degustazione, mercatini e tanti appuntamenti golosi per celebrare lo street food più famoso che c’è e in grado di accontentare tutti i palati. La quarta edizione inizia ad Orvieto il 23 aprile e prosegue anche per il successivo fine settimana.

Appuntamento storico in questo inizio di primavera è SPOLETO A COLORI che dal 22 al 25 trasformerà il bellissimo borgo di Don Matteo nella scenografia di un evento, tutto musica e colori. Un appuntamento perfetto per le famiglie ed anche un’occasione per visitare la stupenda cittadina che ha ospitato la famosissima fiction televisiva.

A Terni, si celebra invece il pane e la sua tradizionale ricetta sciapa, con BREAD FEST. Anche in questo caso sarà possibile partecipare a laboratori, show cooking, stand e degustazioni. Per i bambini sarà creata una riproduzione dell’aia contadina, per giocare e divertirsi.

Per chi vuole un contatto più stretto con la natura c’è PIC NIC A TREVI da sabato a lunedì. Oltre alla possibilità di fare pic nic, passeggiate e biciclettate organizzate, sono previsti tanti laboratori per i più piccoli di taglio scientifico o più dedicati alla natura; i laboratori sono concentrati per la fascia di età dai 5 anni in poi (qui il calendario completo).

Per chi ama le manifestazioni storiche ed in costume gli appuntamenti sono tre. A Bevagna, da venerdì 22 a lunedì 25, prende il via la stagione delle feste medievali con LA PRIMAVERA MEDIEVALE ed un’anteprima del MERCATO DELLE GAITE, in vista della manifestazione vera e propria di giugno. Le botteghe dei mestieri, il mercato e le taverne accompagneranno i visitatori in un’esperienza fuori dal tempo. A Narni, invece, dal 21 Aprile al 8 maggio si terrà la quarantottesima edizione della CORSA ALL’ANELLO. Come nel 1371 la città è pronta ad accogliere i visitatori nel suo centro storico, tra mostre, mercati, tornei cavallereschi e taverne. Sarà anche possibile partecipare alle visite del Circuito Ambienti Medievali, a cura di Sistema Museo, che condurranno il visitatore in un itinerario lungo i più caratteristici luoghi di Narni, tra arti, mestieri, luci ed ombre dell’età di mezzo (su prenotazione). A Todi, invece, si terrà La città degli Arceri, un festival dedicato al Medioevo. Satà possibile assistere a dimostrazioni con arco e frecce, e anche cimentarsi in prima persona, passeggiare per il mercatino dell’artigianato e assistere a visite guidate della Todi medievale. Per il programma completo, in cui sono previsti anche giochi e animazioni per bambini, visitate di Arcus Tuder.


Continue Reading
finger food

FINGER FOOD: IDEE PER UN PIC NIC D’ESTATE

Una delle cose più piacevoli da fare durante la stagione calda, sono le gite all’aperto, fuori porta e immersi nella natura o nelle meraviglie che offre il territorio circostante. Non servono grandi mete, né distanze importanti da percorrere, a volte basta semplicemente un piccolo borgo (e l’Umbria è ricca in questo), o un parco tra i monti, per trasformare una giornata in un’esperienza piacevole, divertente e rilassante sia per grandi e piccini.

L’esperienza sarà ancora più speciale se arricchita con un bel picnic estivo. Tovaglia a quadretti, posateria di plastica, una bella borsa frigo e tanta voglia di divertirvi. A quale bambino non piacerebbe un’esperienza così? Per questo abbiamo chiesto alla nostra esperta in cucina di consigliarci qualche piatto veloce e sfizioso, non elaborato e anche pratico da essere servito. Un finger food in piena regola è la soluzione?

Proposte di Finger Food

Per un picnic all’aperto non servono mai grandi piatti da cucinare e servire. Le attività da fare sono sempre molte ed i bambini mal accettano di star fermi davanti ad una tavola imbandita, quando potrebbero saltare, correre o giocare a palla in un prato e in libertà. Per questo abolirei le ricette della ‘nonna’ quelle che consigliavano di portare l’arrosto o una bella teglia di parmigiana. Con i bambini meglio puntare sul concetto di veloce, pratico e leggero in modo che il pasto stesso sia di per se divertente e un modo di mangiare diverso dal quotidiano.
Anzi tutto, posateria semplice, meglio ancora se i cibi proposti possano essere consumati con le mani, senza la necessità di forchette e coltello. Praticità è la parola d’ordine e vedrete che anche i più svogliati nel mangiare, in quest’occasione, si ricrederanno e assaggeranno cose che magari non avevano mai osato provare.
Ovvio per un pic nic, consigliare i classici panini ripieni e pezzetti di piazza farciti, potete sbizzarrirvi in questo e spaziare con i gusti ma consiglio comunque di preparare piccole porzioni e prediligere panini al latte che rimangono soffici più a lungo. Per quanto riguarda il ripieno a voi la scelta, date spazio alla fantasia e ai gusti evitando però le salse che mal si conservano fuori dal ambiente frigo.
Oltre ai “classici”, potete poi se vi va, cimentarvi in qualche facile esperimento per rendere il pic nic, anche qualcosa di piacevole alla vista e per questo stimolante dell’appetito.
Ho pensato così a facili piatti che non richiedono grande preparazione ma di sicuro successo e che potrete replicare anche per un aperitivo o antipasto.

FAGOTTINI DI PASTA SFOGLIA RIPIENI

Ingredienti:
1 Rotolo di pasta sfoglia
6 fettine di prosciutto cotto (o crudo o formaggi o verdure)

Preparazione:
Stendere sul tavolo la pasta sfoglia e con un bicchiere tagliare a cerchi la pasta.
A parte tagliare il prosciutto cotto a quadretti e metterne un po’ al centro dei cerchi.
Chiudere il fagottino unendo i quattro lati o a mezzaluna.
Per arricchire di sapore cospargere i fagottini con qualche scaglia di grana.
Riscaldare il forno a 180° e cuocere per circa 15 minuti.

Il ripieno dei fagottini può essere variato a piacere e il prosciutto cotto, essere sostituito con il crudo, qualche formaggio o verdura a piacere.

ROTOLI DI ZUCCHINE GRIGLIATE

Ingredienti:
3 zucchine medie (o melanzane)
formaggio spalmabile
8 fette di prosciutto cotto
Olio, sale

Preparazione:
Lavare, spuntare le zucchine, tagliarle a fette per il verso della lunghezza.
Scaldate una pentola o padella antiaderente e grigliatele.
Disporle su di un piatto e condire con filo olio e pochissimo sale.
Spalmare sulle fette di zucchine il formaggio cremoso e aggiungere una fetta di prosciutto cotto. Chiudere il rotolino con uno stecchino.

Anche per questo veloce stuzzichino si possono provare diverse varianti, in particolar modo vi consiglio di preparare lo stesso rotolino con le melanzane, avendo però l’accortezza, prima di grigliarle, di sistemarle in uno scola pasta, cospargerle di un pizzico di sale e lasciarle riposare per una 20 di minuti.

MOZZARELLA FARCITA

Ingredienti:
1 sfoglia di mozzarella
Pomodoro
Affettato a scelta
Rucola

Preparazione:
Srotolate la sfoglia di mozzarella.
Adagiate sopra il pomodoro tagliato a fette sottili e la rucola finemente tritata.
Arrotolatelo con delicatezza per il lato della lunghezza e ponetelo in frigo fino alla partenza.
Tagliatelo a rondelle e disponetelo su un contenitore con chiusura ermetica, si manterrà fresco fino al consumo.

Ovviamente in un pic nic che si rispetti, non può mancare qualcosa di dolce da spizzicare. Vi propongo questo

PALLINE AL COCCO

Ingredienti:
5 cucchiai di farina di cocco
5 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di cacao in polvere
latte q.b.

Preparazione:
Amalgamare il cocco, lo zucchero e il cacao in polvere.
Aggiungere poco latte e continuare ad amalgamare fino a raggiungere una consistenza che sia facilmente modellabile con le mani. Per questo vi consiglio di aggiungere veramente poco latte e comunque farlo un poco alla volta per regolarvi meglio circa la consistenza raggiunta.
Formare con il composto così ottenuto delle palline della dimensione preferita e farle rotolare nella farina di cocco che avrete tenuto da parte.
Lasciare riposare in frigo per almeno un paio d’ore.

Per completare il gustoso pasto potete ovviamente aggiungere frutta in quantità e qualche bibita rinfrescante, dopodiché buon appetito e buon divertimento!


Continue Reading