Speciale Denim OVS - Scopri l'offerta

Tag Archives : primavera

ciliegia

LA CILIEGIA E’ IL FRUTTO DI MAGGIO

Basta guardarsi intorno, le numerose sagre e feste paesane che ci sono in questo periodo in suo onore, la dicono lunga: la ciliegia è il frutto per eccellenza del mese di maggio e di questa tarda primavera. Golosa, dolce, succosa e poco calorica, è l’ideale per tutti e si può gustare in mille modi.

La maniera migliore per assaporare le ciliegie sarebbe di certo seduti sopra il ramo di un albero, ma purtroppo è roba di altri tempi; nessuno lo fa più e non è nemmeno così semplice trovare un ciliegio in giardino, quindi spesso ci si deve accontentare di quelle in commercio che hanno comunque un sapore che accontenta tutti.

La ciliegia è inoltre un frutto che si presta a tante preparazioni diverse: dalla classica torta, allo sciroppo, ai cioccolatini e le mousse. Si presta ad abbinamenti classici ed insoliti, a quelli dolci e, per i più audaci di palato, salati. Con il frutto per eccellenza di maggio, vi potete veramente sbizzarrire.

Alcune idee su come gustare la ciliegia:

TORTA ALLA CILIEGIA

Cosa serve:

  • 500 gr di ciliegie
  • 80 gr di zucchero
  • 50 gr di burro
  • 3 uova
  • 100 ml di panna
  • 90 gr di farina

Come si fa:

Lavare le ciliegie, asciugarle e dividerle a metà privandole del nocciolo.
Sciogliere il burro.
In una ciotola mescolare bene uova, farina e zucchero, aggiungere il burro e la panna.
Amalgamate fino ad ottenere un impasto privo di grumi.
Imburrate una tortiera e disponete parte delle ciliegie sul fondo a testa in giù.
Versate il composto sopra in modo da ricoprirle tutte.
Aggiungete le restanti ciliegie ed infornare per 40 minuti circa in forno preriscaldato a 190 gradi.

Lasciate raffreddare la torta e spolverizzate con zucchero a velo.

BICCHIERINI RIPIENI

Cosa serve:

  • 500 gr. di ciliegie
  • 250 gr di yogurt o formaggio fresco

Come si fa:

Lavare e snocciolare le ciliegie.
Metterle in un pentolino con 60 gr. di zucchero e lasciarle cuocere a fuoco lento coperte.
Nel caso abbiate deciso di usare un formaggio (es. ricotta), frullatelo per ottenere una mousse. Nel caso in cui utilizzate yogurt, che è già di per se cremoso, questo procedimento non serve.
Disponete sul fondo dei bicchierini una cucchiaiata di sciroppo di ciliegia ottenuto precedentemente. Coprite con uno strato di formaggio e ricoprite con un ulteriore strato di ciliegie.
Per decorare potrete usare a seconda del gusto, zucchero a velo, di canna, cacao, cannella, frutta secca o delle semplici foglie di menta.

FRULLATO DI CILIEGIA

Semplicissimo da fare perché gli unici ingredienti necessari saranno le ciliegie e un pò di acqua. Occorre solo avere la pazienza per togliere il nocciolo a tutte, metterle nel frullatore, aggiungere un pò d’acqua (o di latte, nel caso qui vorreste un frappè) e frullare fino a raggiungere la consistenza desiderata. Il frullato di ciliegia non è solo buono, ma è anche una sana bevanda, è antiossidante, è depurativo e antinfiammatorio: un toccasana su tutti i fronti che non può mancare nelle merende di primavera.

Queste ricette sono semplici da realizzare e facili da fare anche con l’aiuto dei bambini: buona merenda di maggio a tutti!


Continue Reading
Festa di Primavera

FESTA DI PRIMAVERA 2017

Torna con una nuova veste e un nuovo nome la Festa dei Tulipani: quest’anno è la Festa di Primavera! Tante le attività ad ingresso gratuito.

La festa dei Tulipani di Castiglione del Lago è un evento con una lunga storia. Per l’edizione di quest’anno gli organizzatori hanno deciso di cambiare un po’ il formato, trasformandolo nella Festa della Primavera. A partire da giovedì 6 aprile saranno aperte le taverne, per gustare le tante prelibatezze locali.

Festa di Primavera: il programma

Venerdì 7 Aprile

ore 21:00 – Rientro trionfale di Ascanio della Corgna a Castiglione del lago.

Si tratta di una rievocazione storica in cui è protagonista l’antico signore di Castiglione. Durante la serata si terranno dei giochi e l’elezione di Madonna Primavera.

Sabato 8 Aprile

ore 21:00 – Corteo Storico

Rievocazione in costume con spettacolo di bandiere. Si terrà anche la rievocazione storica del duello tra Giannetto Taddei e Ascanio della Corgna.

Domenca 9 Aprile

ore 9:00 – Apertura della mostra mercato di Primavera

ore 10:00 – Esibizione di bande musicali e gruppi folk nelle vie del  paese

ore 14:30 – Sfilata nel centro storico, esibizione degli sbandieratori, bande musicali, spettacoli di artisti di strada e bolle di sapone.


Continue Reading
Primavera da leggere

PRIMAVERA DA LEGGERE: U4M CONSIGLIA

La primavera sta arrivando: eccola quasi alle porte! Marzo pazzerello a volte ce lo fa dimeniticare e allora perchè non ricordarlo con un libro?

Primavera da leggere

Iniziamo da un libro colorato e allegro come Primavera con la nuvola Olga, il cartonato di Nicoletta Costa adatto ai più piccoli (2 anni). In primavera spunta l’erba e spuntano anche le foglie degli alberi: insieme alla nuvola Olga i bambini scopriranno l’inizio della stagione più dolce.

Per i più grandi suggeriamo la Storia di primavera. I racconti di Boscodirovo, libro adatto ai bambini dai 5 agli 8 anni. Boscodirovo si trova dall’altra parte ruscello, sulla riva opposta e tante avventure vi avvengono. Non solo in Primavera (ma anche in Estate, Autunno e Inverno!).

Per chi invece è curioso e vuole sapere cosa succede stagione dopo stagione non solo sopra la terra ma anche sotto la sua superficie, ecco il libro adatto: SottoterraPer conoscere cosa succede sotto i nostri piedi mese per mese (libro adatto dai 5 anni in poi).

All’inizio c’è solo il marrone, marrone dappertutto… e poi ci sono i semi… e poi la pioggia arriva… fino a quando… E poi… è primavera! Libro dalle delicate illustrazioni adatto ai bambini dai 4 anni in sù.

(Su alcuni dei link dell’articolo, Umbria for Mummy ha un’affiliazione e ottiene una piccolissima quota dei ricavi, senza variazioni di prezzo per te. Comprando attraverso di essi ci aiuti a portare avanti il nostro progetto).


Continue Reading
venga-prima

… E VENGA LA PRIMAVERA!

Il prossimo fine settimana il piccolo Borgo di Collestrada diventa protagonista di un evento speciale, un week end per immergersi nel medioevo, tra il 1200 e il 1400. Questo è … E venga la Primavera!

Si inizia venerdì 20 alle ore 21:00, con lo spettacolo teatrale La voce degli Inensistenti, un atto unico tratto da documenti storici perugini. Il 21 sarà il cuore della manifestazione: alle ore 17:00 ci sarà l’apertura ufficiale, con tanto di banditore. I bambini delle elementari saranno parte dell’animazione, vestiti con abiti medievali parteciperanno ai giochi in piazza. A partire dalle ore 19:00 ci sarà l’apertura dei mercatini artigianali ed artistici in giro per il borgo, oltre all’inizio dello spettacolo dei giullari. Alle ore 21:30 ci sarà invece una rapressentazione drammatizzata di un assalto al borgo fortificato, con Historia de guerra nefasta et orrenda. Sarà anche possibile mangiare nel borgo, perchè per l’occasione sarà aperta la taverna Porchecta et vinum.
Chiude la manifestazione domenica 22. La mattina  l’appuntamento è alle ore 9 a Borgo San Pietro, per arrivare a collestrada nel primo pomeriggio. La passeggiata prevede racconti e scene lungo il percorso per Ponte San Giovanni. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito dell’Associazione Colle della Strada, promotrice della manifestazione.

Non resta che aspettare che… venga la primavera!


Continue Reading