Speciale Denim OVS - Scopri l'offerta

Tag Archives : San Francesco

Monteluco

UN PICNIC A MONTELUCO CON I BAMBINI

Monteluco di Spoleto è un luogo molto conosciuto nello spoletino, ma anche nel folignate, come meta di escursioni e picnic. Il suo nome deriva dal termine latino lucus, cioè bosco sacro, a Giove per l’esattezza. E di fatti anche oggi Monteluco si caratterizza per la presenza di un’ampia zona boscata.
Il suo valore naturalistico, ma anche artistico per la presenza di una lunga storia di eremitaggio e il legame con la vita di San Francesco, fanno si che Monteluco sia stato inserito tra i luoghi osservati dal Comitato del Patrimonio mondiale UNESCO.

Cosa vedere a Monteluco con i bambini

Le cose da vedere a Monteluco sono più di quelle che forse immaginate. Innanzitutto il bosco stesso vale la visita. Il fitto del leccio sempreverde è attraversato da diversi sentieri per lo più semplici. Percorrendo uno di questi, circa alla fine della strada per la sommità, è possibile raggiungere la croce metallica che si trova proprio sulla cima e che è uno dei simboli di Spoleto. Un’altra cosa da non perdere è il Santuario di San Francesco, o Eremo francescano, per poi addentrarsi sul percorso pedonale proprio dietro. Da qui raggiungerete i numerosi eremi che caratterizzano Monteluco. Anche il Belvedere non può essere ignorato. Molto belle anche la Chiesa di San Pietro, all’inizio della strada panoramica, e l’Abbazia di San Giuliano. Infine è presente un sentiero pedonale detto Giro dei condotti, che permette di costeggiare le pendici del monte (è adatto a bambini delle classi elementari, per quanto pianeggiante). Da vedere anche la riproduzione del cippo della Lex Luci Spoletina i cui originali sono contenuti al Museo Archeologico di Spoleto e che ricorda la sacralità del bosco stesso.

Un picnic a Monteluco

Salendo verso la sommità di Monteluco si arriva ad un ampio spazio aperto in cui in estate gli spoletini passano le domeniche di bel tempo. La zona ha un sufficiente numero di servizi da renderla adatta ad una giornata con i bambini. Ci sono due piccoli parchi giochi (anche se uno è in pieno sole), un campo da basket e qualche bar. La possibilità di parcheggiare e la presenza di qualche tavolo con panca completano il quadro. L’ombra non è molto abbondante, perchè si tratta proprio di una radura molto ampia, ma nei prati lungo i margini comunque è possibile trovarla. Insomma: è il posto ideale per un bagno di sole!


Continue Reading
Uno, due, tre... Bosco!

UNO, DUE, TRE… BOSCO!

Torna Uno, due, tre… bosco! manifestazione dedicata ai bambini arrivata oramai alla sua quinta edizione. Di cosa si tratta? Di un’occasione per passare del tempo di qualità con i propri bambini, all’aria aperta, nella splendida cornice del Bosco di San Francesco (Assisi). Le attività previste per i bambini coniugano divertimento, conoscenza e scoperta della natura. Le attività si svolgeranno prevalentemente presso il Complesso benedettino di Santa Croce con il suo affascinante orto – giardino. Andiamo a sbirciare il programma e non dimenticate che tutte le attività sono solo su prenotazione!

Uno, due, tre… Bosco! Gli appuntamenti

IL GIARDINO SEGRETO

14 maggio ore 16.00

Chi vuole imparare a disegnare piante, fiori, insetti? Se lo siete, il corso di disegno open air alla scoperta del giardino segreto con il bravissimo illustratore di libri per bambini Matteo Gaggia, è quel che ci vuole per voi! Costo a bambino € 6,00.

LE OLIMPIADI DEI GIOCHI DIMENTICATI

21 maggio ore 10:00 – 18:30

Per tutta la giornata ci sarà una grande festa alla scoperta dei giochi di un tempo che metterà in moto la fantasia e la creatività. Corsa coi sacchi, tiro alla fune, ruba bandiera, uovo nel cucchiaio, carriola: una giornata pensata dal FAI per trasmettere ai più piccoli e alle famiglie l’importanza e il piacere di mettere in moto la fantasia e la creatività per inventare giochi semplici e divertenti.
Tornei di giochi a squadre e gare di abilità si susseguiranno per tutto il giorno e si alterneranno ai classici giochi di cortile negli spazi verdi del Complesso di Santa Croce. Costi di iscrizione: bambini € 7,00; adulti e iscritti FAI € 5,00.

IL FANTASTICO MONDO DELLE API

28 maggio ore 15:30

Quanto sono importanti le api nella vita di tutti i giorni? Ce ne rendiamo conto veramente? In un pomeriggio grandi e piccoli potranno capirlo. Con la compagnia di due apicoltori, il pomeriggio si articolerà in una piccola conferenza oranizzata in modo da stimolare domande e risposte e in un fare laboratoriale. In questa, i bambini potranno “toccare-sentire-odorare” l’universo delle api, con un percorso sensoriale a tutto tondo. Prevista anche una fase di degustazioni di mieli per scoprirne proprietà e virtù. Costo: adulti € 7,00; iscritti FAI e bambini € 5,00.

AMICO LUPO

03 giugno ore 20:45

Chi ha paura del lupo? Una serata alla scoperta delle caratteristiche biologiche ed etologiche dei lupi che vivono nei nostri boschi, per lasciarci catturare dal fascino che hanno questi mammiferi e per conoscerne, tra leggenda e realtà, abitudini e storia evolutiva. La biologa Roberta Mazzei avrà il piacere di trattenersi con il pubblico di esperti e meno esperti per una piacevole chiacchierata sui predatori dei nostri Appennini. Costo: adulti € 8,00; iscritti FAI e bambini € 6,00.

LA BELLA E LA BESTIA, la fiaba di M.me Beaumont

11 giugno ore 17.00

Un libro, una storia d’amore, una rosa per unire il destino di una Bestia e di Belle, così diversi nell’aspetto così vicini nel cuore. Venite a scoprire, grandi e piccini, la bellezza dei veri sentimenti.
La fiaba originale di M.me Beaumont vi aspetta al Bosco coi suoi capitoli…

• Una rosa per Belle
• C’era una volta, creiamo una storia insieme
• Davanti allo specchio: la vera Bestia
• Invito al ballo
• Una merenda da favola

Costo dello spettacolo itinerante: adulti e bambini € 7,00; iscritti FAI € 6,00.

Per saperne di più: tel. 075 81 31 57.
Come arrivare: Superstrada E45 Cesena-Orte, seguire le indicazioni per Assisi (SS 75) e poi uscire a Ospedalicchio Sud (SS 147). Arrivati ad Assisi, in fondo al rettilineo, imboccare via San Vetturino fino alle indicazioni dei parcheggi per le autovetture presso il Complesso benedettino di Santa Croce. Altro possibile ingresso, appositamente segnalato, dalla piazza Superiore di San Francesco. Parcheggi consigliati in Assisi: Giovanni Paolo II e San Giacomo.


Continue Reading
trekking in Umbria

ARTE & TREKKING (ANCHE IN FAMIGLIA)

Nella prossime tre domeniche sarà possibile partecipare a tre speciali appuntamenti organizzati da Gite in Umbria e pensati per essere affrontati anche in famiglia, magari con i figli più grandi. Ecco gli appuntamenti!

Trekking sul Subasio

Domenica 12 marzo

Il percorso si svolgerà all’interno del Parco Regionale del Monte Subasio, la montagna di Assisi. Si tratta di un luogo splendido in ogni stagione, che offre panorami indimenticabili e percorsi boscosi che si intrecciano con la storia e la spiritualità. L’itinerario sarà su un percorso ad anello di circa 14 Km con un dislivello di 500 m. Si parte dal Rifugio della Spella, per toccare la Croce di Sasso Piano e poi l’Eremo delle Carceri, prima di tornare al Rifugio della Spella. La difficoltà del percorso è media. Il ritrovo è alle ore 9:00 presso il rifugio La Spella, oppure alle 8:30 presso il parcheggio S. Anna di Spello (quello dei mosaici). Durata 6 ore (comprensive di pause); costo 15 euro a partecipante.

La città e la rupe, alla scoperta di Orvieto

Domenica 19 marzo

Potrete visitare una città millenaria, ricca di monumenti e fascino insieme. L’itinerario è un giro “classico” della città, un assaggio delle sue bellezza dall’epoca più lontana, con il tempio del Belvedere, fino al Duomo, monumento medievale di straordinaria importanza. Il ritrovo sarà alla stazione della funicolare alle ore 16:00; il costo sarà di 5 euro a persona (adulti) + 4 euro per l’ingresso al Duomo. La visita sarà gratuita per i ragazzi fino ai 10 anni.

Chiara custode di Francesco, immagini e luoghi di Santa Chiara ad Assisi

Domenica 2 aprile

A breve tutti i dettagli!

Per maggiori informazioni e prenotazioni scrivete a info@giteinumbria.it oppure telefonate a Monica (347 94 83 789) o ad Antonella (328 61 78 307).


Continue Reading
estate al bosco

ESTATE AL BOSCO (DI SAN FRANCESCO)!

Agosto non è più il mese svuota città di una volta: in tanti decidono di partire anche in altri periodi dell’anno, per spendere un po’ meno, magari, o per evitare la calca e godersi un soggiorno più tranquillo. Per chi resta, niente paura: ci siamo qui noi. Si, anche per il mese di agosto! Che ne dite di un’estate al bosco? Di San Francescesco, ovviamente! Nel bellissimo bene del FAI sono previsti una serie di appuntamenti nel week end, a partire dal prossimo.

L’estate al bosco di San Francesco

Sabato 30 luglio ci sarà la Bat Night! Non bisogna avere paura dei pipistrelli: sono animali utilissimi per il nostro ecosistema, ma anche per noi visto che si cibano di zanzare! Durante la Bat Night sarà possibili osservarli e scoprire le loro abitudini grazie a giovani guide munite di bat detector. Appuntamento alle ore 21:00.

Gli amanti delle stelle sono invece invitati a Il Bosco Sotto le Stelle, serata dedicata all’osservazione della volta celeste. In compagnia di esperti astronomi sarà possibile osservare le costellazioni, conoscere le particolarità delle stelle e dei pianeti visibili, anche attraverso l’uso del telescopio. Al termine della serata verrà offerto l’aperitivo Polvere di stelle. Appuntamento sabato 13 agosto alle ore 21:00.

Chiude questo mini ciclo di appuntamenti Il Bosco anche di Notte, un percorso in compagnia di un esperto botanico che ci permetterà di conoscere il volto più suggestivo e misterioso del bosco di San Francesco. Appuntamento a settembre, sabato 17 alle ore 21:00.

Accanto a questi tre appuntamenti più avventurosi e sicuramente graditi ai bambini in età scolare, ci sarà un altro ciclo di incontri a tema ben diverso. In onore del santo di cui porta il nome, il bosco ospiterà per tre fine settimana (29-31 luglio, ore 19:00 / 5-6-7 agosto, ore 19:00 / 19-20-21 agosto, ore 18:30) Cantico, narrazione in musica. L’evento è un racconto della storia di Francesco, l’uomo che ha cambiato la visione del mondo, attraverso brani tratti dalla tradizione gregoriana e dai Laudari.

Per maggiori informazioni e per prenotazioni contattare il numero: 075_813157.


Continue Reading