Pigiama Party Kids OVS

Tag Archives : spettacolo teatrale

la domenica dei sogni

LA DOMENICA DEI SOGNI A SPOLETO

Torna dopo le feste LA DOMENICA DEI SOGNI a Spoleto. Il Teatro formato famiglia ideato nel 2009 da Vincenzo Cerami, per mantenere acceso e vivo l’interesse verso il teatro anche nelle generazioni più giovani. LA DOMENICA DEI SOGNI è amatissima da famiglie e bambini che trovano in questi spettacoli domenicali l’occasione per passare del tempo insieme legando cultura e divertimento. Divertendosi, ma imparando.

LA DOMENICA DEI SOGNI: GLI SPETTACOLI

Domenica 13 gennaio 

L’ISOLA CHE NON C’E’… ADESSO C’E’ a cura del Teatro Tieffeu di Perugia di cui vi parliamo sempre.

Lo spettacolo di attori e marionette, racconta la storia di un gruppo di ragazzi e di uno spazio verde abbandonato. Questo prato nonostante sia incolto, è unico rimasto tra i palazzi e per questo è il punto di incontro dei bambini del quartiere ma….

Domenica 27 gennaio

IL MAGNIFICO IMPOSTORE a cura del Teatro Laboratorio Brescia.

Domenica 10 febbraio

PIU’ VELOCE DI UN RAGLIO di Cada Die Teatro di Cagliari.

C’era una volta un gessaio che aveva tanti asini, magri, brutti e sporchi; ma tra tutti questi asini ne aveva uno che era il più brutto di tutti. Era magro, storto, spelacchiato, con la coda scorticata, le zampe così rovinate che sembrava reggersi in piedi per miracolo…

Domenica 10 marzo

MARCO POLO  a cura del Teatro Ragazzi e Giovani. 

Tratto dal Il Milione e consigliato a partire dai 5 anni.

Tutti gli spettacoli si terranno al Teatro Nuovo-Menotti a partire dalle ore 16:30. Il biglietto fino ai 18 anni è gratuito. Inoltre ogni giorno dello spettacolo sarà attivo nel Teatro un prestito libri nell’ambito del progetto LA BIBLIOTECA VA A TEATRO e prima dello spettacolo sarà possibile partecipare a delle attività creative di mediazione teatrale tenuta dall’Associazione Teodolapio. Per maggiori informazioni potete contattare l’Assessorato alla Cultura – Direzione Sviluppo del Comune di Spoleto al numero 0743 21 86 15 oppure tramite email al seguente indirizzo:  scuolamusicaedanza@comune.spoleto.pg.it.

Continue Reading
Teatro Mengoni

TEATRO MENGONI: LA STAGIONE PER RAGAZZI

Riparte con lo spettacolo natalizio la stagione teatrale del Teatro Mengoni di Magione dedicata ai più piccoli. Sono previsti in tutto quattro spettacoli, da dicembre a marzo, con una selezione a tutto divertimento e fantasia. Gli spettacoli hanno un biglietto unico di 6 euro ed iniziano alle ore 17:30. Per prenotazioni potete contattare il numero 075 57 25 845.

SPETTACOLI AL TEATRO MENGONI

Babbo Natale e il mistero della lista scomparsa

(La Mansarda Teatro dell’Orco – Caserta)

8 dicembre 2016

Divertente spettacolo d’ambientazione natalizia, con i personaggi caratteristici noti a tutti i bambini: Babbo Natale, la Befana, il folletto tuttofare e la renna. Pretesto della storia è la gran confusione che regna, il giorno della vigilia, nell’ufficio di Babbo Natale, indaffarato a concludere la stesura della lista dei doni da consegnare. In tutta questa confusione, viene smarrita la lista dei doni, e così, la consegna dei regali rischia di essere pregiudicata. Babbo Natale indaga: i suoi sospetti, naturalmente, ricadono su Trock, Alfredo e la Befana. Il finale inaspettato prelude il lieto fine, in perfetta armonia con lo spirito natalizio.

Specchio servo delle mie brame

(Gruppo Alcuni – Treviso)

29 gennaio 2017:

Polpetta e Caramella raccontano la fiaba di Biancaneve, aiutate da un grande libro magico e dai cuccioli. La matrigna non vuole essere soltanto la più bella del reame, ma vuole trasformare il Regno del paese bello nel paese della… magia nera. Per fortuna, grazie all’aiuto di un mago amico e dei 7 nani, scopriamo che il depositario della magia della matrigna è proprio lo specchio magico. E saranno proprio i bambini che aiuterano i Cuccioli a creare la pozione per far perdere allo specchio, e quindi alla strega, i suoi poteri.

Gli spettacoli di Polpetta e Caramella sono caratterizzati dal grande coinvolgimento dei bambini. Durante la narrazione dovranno aiutare le due attrici e i cuccioli per una buona riuscita dello spettacolo!

Hansel e Gretel… ovvero la trappola perfetta

(Teatrombria – Firenze)

12 febbraio 2017:

“Chi rosicchia la casetta?” dice la strega, “Il Vento, il venticello o il celeste bambinello“ rispondono i bambini con la bocca piena. La casa di marzapane, eccola là nel cuore della foresta, un’immagine che toglie il respiro e fa venire l’acquolina in bocca. Un’immagine che nessuno dimentica: com’è attraente e tentatrice e com’è terribile il rischio che si corre se si cede alla sua tentazione! Passare dalla paura di morire di fame a quella di essere divorati. Ma per fortuna l’astuzia vince sempre sulla cattiveria…e la strega può essere spinta nel forno e bruciare! Fintanto che i bambini continueranno a credere nelle streghe bisognerà raccontare loro che grazie alla loro abilità e alla loro astuzia si libereranno da queste figure persecutrici che popolano la loro immaginazione. Ma le streghe non popolano soltanto l’immaginario infantile e spesso la paura di essere mangiati diventa una realtà anche nel mondo degli adulti!

Il parco che non c’è ed adesso c’è

(Tieffeu)

12 marzo 2017:

Questa è un storia, vera… o quasi vera, potrebbe essere vissuta in un posto qualsiasi e di una città qualsiasi della nostra Italia. É la storia di un gruppo di ragazzi e di uno spazio  verde abbandonato in una città. Questo prato incolto, unico rimasto tra i palazzi, diventa il punto di incontro dei bambini del quartiere. Tutto scorre nella normalità di un parco, che non è un parco, un luogo unico e utopico.. come la mitica “isola”. La storia ha il suo momento clou quando un giorno i ragazzi si recano come sempre a giocare nel loro spazio e trovano una recinzione, che impedisce loro di entrare. Qualcuno si è impossessato della loro “Isola felice” per edificare un grande centro per giochi d’azzardo. I ragazzi cercano di entrare per riprendersi il loro spazio con l’aiuto dei genitori e di LIBERA. Il parco “che adesso c’è” si chiama “l’Isola della Pace”….. Se andate in giro per l’Italia cercatelo… è li che vi aspetta per affermare il valore della giustizia e della libertà.


Continue Reading
Teatro Brecht

TEATRO DI DOMENICA: CALENDARIO DI NOVEMBRE

Sta per ripartire al Teatro Brecht di Perugia, a cura del Centro di Produzione Teatrale FonteMaggiore, la rassegna di spettacoli domenicali per bambini e famiglie: dal 6 novembre 2016 al 5 marzo 2017, dodici appuntamenti che faranno sognare non solo i bambini, ospiti d’onore, ma anche mamme, papà, nonni e cugini….perché andare a “Teatro di domenica”, questo il nome della rassegna, è una festa per tutti.

Gli appuntamenti di novembre:

Si parte domenica 6 novembre con Rosaspina. Una Bella Addormentata.

“E nacque una bambina e fu chiamata Rosaspina. 
Sette fate furono invitate alla festa e portarono per la bimba i doni più desiderabili: 
bellezza, intelligenza, virtù e via dicendo. 
E l’ottava fata?
Perché non fu invitata? 
Al suo arrivo il cielo si fece buio ed ella pronunciò parole che nessuno voleva sentire: 
la bambina si pungerà un dito e si addormenterà in un sonno di cent’anni…”

Domenica 13 novembre Jack e Il Fagiolo Magico, l’antica e popolare fiaba inglese che racconta di un’enorme e miracolosa pianta di fagioli, di un temibile gigante che si nutre di mucche grasse, di enormi montoni ma soprattutto di bambini!!

Domenica 20 novembre Rosso Cappuccetto, dove si narra delle vicende di una bambina che si avventura nel bosco e dell’incontro con il lupo che cambierà il suo destino.

Domenica 27 novembre Picablo. Dedicato a Pablo Picasso… Ambientato nello studio del pittore dove i suoi quadri prendono forma.

Sempre per la rassegna il Teatro di domenica, altri tre appuntamenti sono previsti per il mese di novembre al Teatro Clitunno (Trevi).

Domenica 6 novembre I Tre Porcellini.

Domenica 13 novembre Storia Tutto d’un Fiato.

Domenica 20 novrembre Zac Colpito al Cuore.

In entrambi i teatri l’inizio dello spettacolo è previsto per le ore 17:00, biglietterie aperte dalle ore 15:30, costo del biglietto € 6,50, con possibilità di poter abbonarsi a più spettacoli ad un prezzo vantaggioso.


Continue Reading