Tag Archives : Spoleto

carnevale in Umbria

CARNEVALE IN UMBRIA: TUTTI GLI APPUNTAMENTI

Al via il Carnevale in Umbria! Ecco tutti gli appuntamenti.

Carnevale in Umbria: Acquasparta

Il Carnevale dei Bambini di Acquasparta vi aspetta domenica 12, 19 e 26 febbraio con la grande sfilata dei carri allegorici. Come sempre ci sarnno tanti mezzi gratuiti a disposizione dei bambini, musica dal vivo e il lancio di peluches, palloni e tanti gadget. In caso di maltempo una sfilata verrà ripetuta domenica 5 marzo. L’ingresso alla manifestazione è gratuito, così come l’ampio parcheggio per auto e camper in zona Fonti Amerino. Dal 17 al 26 febbbraio è anche aperta la Taverna del Carnevale. Per info e prenotazioni in taverna potete telefonare al numero 349 43 76 884.

Carnevale in Umbria: Sant’Eraclio

Quello di Sant’Eraclio è uno dei carnevali più antici della regione. Dalle ore 15:00 di domenica 12 febbraio inizieranno le sfilate dei carri. Ci sarà anche l’animazione delle Marching band, tanta musica dal vivo, oltra agli spettacoli presso il castello. Durante tutto il carnevale, di sabato, ci sarà anche l’animazione allegra presso il centro commerciale Piazza Umbra (Trevi), a partire dalle ore 16:00. Da giovedì 9 febbraio al martedì grasso 28 febbraio, sarà aperta anche la Taverna del Carnevale. Per maggiori info consultate la pagine del Carnevale.

Carnevale in Umbria: Spoleto

A Spoleto il carnavale prevede due sfilate nelle domeniche del 19 e 26 febbraio. La prima domenica la sfilata in maschera coinvolgerà: via San Carlo, via Matteotti, Piazza Libertà, Corso Mazzini, Via Tobagi, Via Filitteria, Largo Gigli, via Vaita Sant’Andrea, Via Perleone, Via Cecili, via dei Gesuiti, corso Garibaldi, Piazza Garibaldi. Domenica 26, invece, saranno interessate: via Flaminia, Viale Trento e Trieste, Via Marconi, via della Repubblica, via Risorgimento, e l’area antistante l’Emi Superstore. Martedì grasso il carnevale si concluderà con le feste di quartiere a San Martino di Trignano e a Protte.

Altri appuntamenti previsti sono il Carnevale Dei Magnifici Bambini ad Assisi, il 12 febbraio, il Carnervale di Fontignano, domenica 19, quello di Gubbio, del 26 febbraio, e quello Arronese che si terrà il 28 febbraio, martedì grasso. Per il Carnevale di Perugia, vi ricordiamo lo speciale a lui dedicato e il Carnevale di San Sisto, con tre sfilate: il 19, il 26 e il 28 in serale. Sempre su Perugia, segnaliamo anche la festa ad ingresso gratuito che si terrà il 26 e il 28 febbraio  alla Città della Domenica. Per info chiama al numero 0755054941.


Continue Reading
la domenica dei sogni

LA DOMENICA DEI SOGNI-TEATRO FAMIGLIA A SPOLETO

Torna a Spoleto “La Domenica dei Sogni – Teatro Famiglia dai 3 ai 90 anni”. La manifestazione, organizzata dal Comune di Spoleto – Assessorato alla Cultura, ha lo scopo di promuovere l’amore per il teatro tra le giovani generazioni. Nata da un’idea dell’assessore alla cultura Vincenzo Cerami, La Domenica dei Sogni ha visto dal 2009 protagonisti grandi e piccini, intrattenuti dalle migliori compagnie del Paese. La Domenica dei Sogni – Teatro famiglia prevede anche un biglietto a misura di famiglie. L’ingresso è infatti gratuito per i bambini ed i ragazzi fino a 18 anni mentre per gli adulti è di 6 euro. Tutti gli spettacoli si terranno al Teatro San Nicolò.

LA DOMENICA DEI SOGNI: GLI SPETTACOLI

12 febbraio Zeus e il fuoco degli Dei della Compagnia Teatro Verde di Roma.

26 febbraio Un anatroccolo in cucina della Eccentrici Dadarò.

20 marzo L’Arca parte alle otto del Teatro del Buratto.

3 aprile Biancaneve del Teatro delle Quisquilie.

10 aprile A proposito di Piter Pan della Compagnia Teatrale Stilema.

Inoltre, nei giorni dello spettacolo torna anche l’iniziativa La biblioteca va a teatro: sarà possibile il prestito libri per i ragazzi!

Per maggiori informazioni potete contattare i seguenti numeri telefonici: 0743 21 86 15 o 0743 21 86 20/21; oppure scrivere una mail ai seguenti indirizzi: scuolamusicaedanza@comunespoleto.gov.it o iat.spoleto@comunespoleto.gov.it


Continue Reading
capodanno in piazza

CAPODANNO IN PIAZZA 2016

Cosa vi piacerebbe fare per inaugurare il nuovo anno? Niente cenone di Capodanno? Niente feste organizzate? Ne appuntamenti chiusi in casa? Niente di tutto quello che vi sembra faticoso con i bambini? Se il tempo lo permette, potete festeggiare CAPODANNO IN PIAZZA. Basta un maglioncino più pesante, un giacchetto imbottito, berretto, sciarpa e scarpe comode e quindi un boccone al volo per cena e poi giù in piazza a far baldoria.

Le proposte umbre per un Capodanno in Piazza

A Perugia troverete il Funky Train, trenino gratuito e itinerante e  musica diversa in ogni piazza, dalla pop di Piazza Matteotti, al raggae in Piazza Grimana, ma anche musica popolare, i classici italiani e tanti altri generi. Passeggiate per il centro e li scoprirete tutti. Alle ore 00:15, subito dopo il brindisi, non perdetevi in Piazza della Repubblica, un flash mob tutto dedicato alla Febbre del Sabato Sera e a Tony Manero.

Terni come ogni anno vede animare le sue piazze centrali con concerti, balli e festeggiamenti per la notte più lunga dell’anno. Vi consigliamo per avere un programma preciso delle iniziative di contattare l’ufficio del turismo.

A Foligno, in Piazza della Repubblica a partire dalle ore 21:00.

A Todi, in Piazza del Popolo dalle ore 22:30

A Umbertide, dove lo spettacolo dei fuochi d’artificio è sempre molto curato.

A Montone, in Piazza Fortebraccio dalle ore 22:30.

A Gubbio, in Piazza Grande.

A Città di Castello, in P.zza Matteotti dalle ore  22:30 con intrattenimento musicale.

A Spoleto, in Piazza Garibaldi e Piazza del Mercato con uno spettacolo che si protrarrà fino a notte inoltrata.

A Città della Pieve, con il Concertone di Mezzanotte.


Continue Reading
Aspettando il Natale in Fattoria

ASPETTANDO IL NATALE IN FATTORIA

In Umbria ci sono molte Fattorie Didattiche sparse sull’intero territorio regionale. Il 4 dicembre un gruppo di 10 fattorie darà vita ad uno speciale evento Natalizio. Si tratta di Aspettando il Natale in Fattoria, un evento corale, che si terrà in diverse località umbre. Con Aspettando il Natale in fattoria sarà possibile per i più piccoli fare esperienze di scoperta e conoscenza del terriorio, attività di laboratorio per creare decorazioni con cui rallegrare la casa e merende particolari: tutto a tema Natale ed immersi nella natura. Controllate quale è la fattoria più vicina a voi ed il programma previsto in ognuna. Le attività sono a pagamento (8 euro a persona), comprensive della visita in azienda, del laboratorio e dei materiali; la merenda è inclusa.

Aspettando il Natale in Fattoria

Agriturismo Il Casalino (Gualdo Tadino)

Attività proposta:
Laboratorio dei colori; Alla scoperta del bosco (intera giornata).
Per informazioni e prenotazioni: 075 91 07 4616 – 324 80 99 348; info@agriturismo-ilcasalino.it

La Badia (Località Ammeto – Marsciano)

Attività proposta:
Ghirlande natalizie con intrecci di vimini (pomeriggio).
Per informazioni e prenotazioni: 349 45 10 283; manuela.baccarelli@libero.it

Il canto dell’asino (Località Santa Cristina – Gubbio)

Attività proposta:
Lana: Magia per il Natale; Approccio e trekking con gli asini (solo in caso di bel tempo nel pomeriggio). Per informazioni e prenotazioni: 328 95 75 670; info@ilcantodellasino.it

Mielisa (Montone)

Attività proposta:
Passeggiata con gli animali; Ghirlande natalizie con materiale raccolto nei boschi; Racconti Natalizi (nel pomeriggio). Per informazioni e prenotazioni: 349 78 57 450; info@mielisa.it

Agrileisuretime (Spoleto)

Attività proposta:
Passeggiata con gli animali, Visita in azienda e Attività natalizie (intera giornata). Per informazioni e prenotazioni: 335 68 80 998; antonio@agrileisuretime.com

La collina Incantata (Narni)

Attività proposta:
Con il legno decoriamo l’albero e la tavola di Natale (pomeriggio). Per informazioni e prenotazioni: 0744 75 03 04 info@fattoriaincantata.com

La rosa dei venti (Località P. del Sole – Castiglione del Lago)

Attività proposta:
Creazione di decorazioni natalizie per l’albero e non solo, con semi di cereali e legumi (pomeriggio). Per informazioni e prenotazioni: 335 54 55 622; info@agricolabittareli.it

Agriturismo Borgolaurice (Perugia)

Attività proposta:
Natale in fattoria tra dolcezza e natura (pomeriggio). Per informazioni e prenotazioni: 339 43 43 593; borgolaurice@virgilio.it

Zafferano e dintorni (Sant’Anatolia di Narco)

Attività proposta:
Doni della natura per creare regali. Per info e prenotazioni: 349 52 45 022; info@zafferanoedintorni.it

Colle del sole (Pozzuolo)

Attività proposta:
Decorazioni natalizie con materiale raccolto nel bosco (pomeriggio). Per informazioni e prenotazioni: 335 17 26 704; info@collesole.it


Continue Reading
Spoleto

SPOLETO IN UN GIORNO, COSA VEDERE

La nostra guida turistica di gite giornaliere, oggi approda nel bellissimo borgo di Spoleto, così ricco di bellezze culturali e naturali, che sarà difficile visitarle tutte in un giorno. Occorrerà fare una scelta considerando principalmente l’età dei bambini e cosa può essere di loro e vostro interesse visitare. Spoleto, come la quasi totalità delle cittadelle umbre, è arroccata su un colle e tra vicoli e salite non sempre è agevole da visitare con i bambini più piccoli.

Vi proponiamo due itinerari tra cui scegliere, molto diversi tra loro ma ugualmente suggestivi.

Spoleto in un giorno: gli itinerari

La spoleto panoramica

Se volete una gita panoramica della città, potete optare per una passeggiata nella zona alta di Spoleto, adatta anche con bambini piccoli al seguito, pur consigliando, per alcuni tratti, la fascia al posto del passeggino.

Iniziate la vostra visita dalla Rocca Albornoziana che domina la città. Una fortezza presidiata da ben sei torri che dividono la Rocca in due cortili, Cortile delle Armi e Cortile d’onore. La visita alla fortezza e alle sue sale è a pagamento, mentre è possibile accedere gratuitamente al Parco della Rocca ed effettuare il giro panoramico, un anello lungo circa 1 km.

Potete proseguire poi la visita approssimandovi al Ponte delle Torri, un acquedotto ricco di fascino e che è percorribile in un camminatoio protetto che collega la zona della Rocca a Monteluco, da qui potreste decidere di percorrere uno dei sentieri naturalistici e visitare il Bosco e i luoghi Francescani. Si consiglia un abbigliamento comodo e se possibile preferire l’uso della fascia al passeggino, in particolar modo se si decide di proseguire per i sentieri. Per raggiungere la Rocca, potete decidere di parcheggiare nella parte bassa della città, presso il parcheggio Ponzianina e raggiungere la cima in brevissimo tempo grazie al percorso di scale mobili.

La spoleto artistica e cinematografica

Per i ragazzi più grandicelli e per tutti quelli che si sono appassionati alle avventure di Don Matteo, e che sono curiosi di visitarne il set cinematografico, proponiamo questo secondo itinerario che vi farà toccare i punti nevralgici della città e le sue bellezze artistiche più famose. D’obbligo la partenza in Piazza Duomo, location principale della fiction televisiva. Qui c’era la caserma dei carabinieri (Palazzo Bufalini), la canonica di Don Matteo (Teatro Caio Melisso) e il parlatorio (Ex Museo Civico). Scenografica la scalinata che vi condurrà alla piazza e alla sua Cattedrale che merita senza dubbio una visita all’interno.

Proseguite poi verso la Basilica di Sant’Eufemia in pieno centro storico, quella che nel piccolo schermo era “la chiesa di Don Matteo”; la troverete piuttosto austera e spoglia, ma il suo fascino sta tutto li e ricalca alla perfezione l’epoca dei duchi.

Merita di sicuro una sosta il Teatro Romano che si affaccia direttamente su Piazza della Libertà, inserito nel contesto del Museo Archeologico. Percorrete infine tutto Corso Mazzini dove non mancheranno dei scorci della Spoleto antica; per una sosta rigenerante potete optare per i giardini pubblici e il Parco Chico Mendes. Per questo itinerario vi consigliamo di parcheggiare presso Spoletosfera.


Continue Reading
Eurobissiadi

EUROBISSIADI ALL IN 2016

Eurobissiadi bagnate, Eurobissiadi fortunate? Forse si! Dopo l’annullamento dell’evento previsto per il 18 settembre, Eurobis ci riprova il 25 settembre e il 2 ottobre e dà appuntamento a chiunque voglia passare una giornata all’aria aperta.

Ma che cosa sono le Eurobissiadi?

Si tratta di una giornata di sport e sana alimentazione, per stare insieme all’aria aperta con la famiglia e con gli amici. Una giornata sul vivere bene, insomma. Dove? A Torgiano e Spoleto. Quando? A Spoleto il 25 settembre, a Torgiano il 2 ottobre.

Eurobissiadi All In a Torgiano

Il 2 di ottobre, presso l’area verde e la darsena di Pontenuovo di Torgiano si terrà la seconda edizione delle Eurobissiadi All In, a orario continuato dalle ore 9:30 alle ore 17:30. Per tutta la giornata sarà possibile partecipare alle tante attività sportive presenti. Anche quest’anno gli sport che hanno aderito all’iniziativa sono tantissimi: aerobica e step, ginnastica artistica, atletica, basket, bmx, bocce, calcio, ciclismo, danza classica, gioco danza, hip hop, danza moderna, danza caraibica, dancehall, zumba kids, equitazione, ginnastica ritmica, ginnastica psicomotoria funzionale, ju jitsu, kickboxing, kung fu, nordic walking, pattinaggio, rugby, scacchi, scherma, spinning (pesca sportiva), tennis, tennis tavolo, tiro con l’arco, volley, yoga, pallamano in carrozzina, agility dog. Per conoscere le società aderenti potete cliccare qui.

Come la scorsa edizione, a fianco alla promozione sportiva, ci sarà anche uno spazio merende aperto dalle ore 10:00 alle ore 11:30 e dalle ore 16:00 alle ore 17:30. Le merende però non saranno del tutto gratuite, ma bisognerà comprarle con i Baiocchi, le monete guadagnate dai bambini ad ogni attività sportiva provata. La novità di quest’anno sarà il pranzo, un pasto semplice, salutare e gustoso, preparato dalla Pro Loco e distribuito alla modica cifra di 5 euro. Qui potete consultare tutti i menù.

Le Eurobissiadi di Spoleto

A Spoleto, invece, le Eurobissiadi saranno organizzate in Piazza D’Armi con orario spezzato dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 18:30. Gli sport che potranno essere provati dai bambini partecipanti saranno calcio, tennis, tiro con l’arco, ginnastica artistica, pallavolo, atletica, scherma, ginnastica ritmica, rugby, mountain bike, basket, danza sportiva e boxe.

Anche in questa sede tutti potranno guadagnarsi la merenda a suon, in questo caso, di Ducati d’oro ottenuti provando le varie discipline sportive! Maggiori informazioni sull’edizione di Spoleto sono disponibile a questo link.


Continue Reading
Fiera di San Felice

LA FIERA DI SAN FELICE A MONTELEONE DI SPOLETO

Con il caldo e l’afa che avanza in città, il fine settimana chi può scappa via, magari al mare. Ma non sempre si può andare in spiaggia: e allora non scordiamoci la Val Nerina! Questo fine settimana sarà possibile conciliare la ricerca di un po’ di respiro con l’intrattenimento: c’è la Fiera di San Felice, a Monte Leone di Spoleto, il borgo più buono che c’è!

La Fiera di San Felice si tiene dal 15 al 17 luglio e non è solo una fiera di prodotti tipici e del bestiame. Durante la tre giorni sono previste tante iniziative per tutta la famiglia. Visite guidate, passeggiate a cavallo, tour in carrozza, spettacoli di arte equestre, convegni, musica itinerante, animazione per bambini con i giochi di una volta: ecco cosa troverete! Tra le varie attività vi segnaliamo alle ore 16:00 di sabato 16 La Patente da Asinaro:  “Giulietto”, asinello dal simpatico muso,  guiderà e si farà guidare dai più piccoli alla scoperta del Parco della Croce e del centro urbano di Monteleone. Sempre nel Parco della Croce sabato alle ore 21:00 si terrà lo spettacolo Cavalli sotto le Stelle, show equestre da non perdere. La mattina di domenica 17 sarà possibile, dalle ore 10:30, effettuare una gita in carrozza presso il Parco Terapeutico di Monteleone di Spoleto: siamo certi che i bambini gradiranno! Domenica pomeriggio, invece, l’Associazione Hakuna Matata farà giocare i più piccoli con i gioci della tradizione: dalle ore 16:00 presso la Pineta della Croce.

E dato che siamo nel borgo più buono d’Italia, non dimentichiamo il cibo! Per i tre giorni della Fiera di San Felice sarà possibile degustare lo street food… rurale! Tanti prodotti del territorio, buoni, gustosi e genuini, da mangiare con gli occhi, ma anche con la bocca!


Continue Reading
festa della musica

FESTA DELLA MUSICA 2016

Nata inizialmente in Francia nel 1982, la Festa della Musica è un momento in cui l’amore per la musica invade le città, attraversando strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei. A partire dal 1985, Anno Europeo della Musica, la festa si è estesa a tutta Europa, anche grazie all’Associazione Europea Festa della musica.

In Italia, ogni anno, aderiscono tantissime città, con concerti di musica dal vivo e possibilmente all’aperto, che si svolgono quasi sempre intorno alla data del 21 giugno, giornata ufficiale della festa, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere. Per lo spirito della festa i concerti sono gratuiti, così da esaltare il valore del gesto musicale, la spontaneità dell’iniziativa e la disponibilità dei musicisti. Dilettante o professionista, ognuno si può esprimere liberamente: la Festa della Musica appartiene, prima di tutto, a coloro che la fanno.

La festa della Musica in Umbria

In Umbria sono quattro le città che partecipano: Spoleto, Perugia, Gualdo Tadino e Todi. Le prime hanno in scaletta manifestazioni solo per la giornata del 21, mentre Todi ha un programma molto più articolato che inizia la mattina di domenica 19.

Nel ricchissimo cartellone vi segnaliamo alcune cose particolmente carine ed adatte a famiglie con bambini. Come il Tour di Todi a bordo dell’Ape Calessino: a partire dalle 11:00, e fino alle 13:00, partirà un gruppo ogni 15 minuti con partenza da Piazza Garibaldi; si replica il pomeriggio dalle 16:00 alle 18:30. Presso Terrazza Mortini (v. Ciuffelli, 37) ci saranno, sempre dalle 11:00, tanti brevi spettacoli; tra i tanti vi segnaliamo alle 12:00 la musica Folk irlandese e scozzese dei Twa Bards. Presso la scalinata del Tempio di San Fortunato, dalle 11:00 alle 11:30 ci si potrà scatenare con il rock pop degli Apollo Liceo,  trio chitarristico, mentre sulla scalinata del Comune dalle 12:30 ci sarà il concerto del gruppo Musici Grutti: nessun bambino può resistere a tamburi e chitarrine!

Gli appuntamenti del pomeriggio sono ancora più numerosi: vi consigliamo di controllare il lunghissimo elenco di eventi e non perdere il Gruppo Sbandieratori accompagnato dai Musici Sangemini in Largo Bartolomeo d’Alviano alle 18:15 e in Piazza del Popolo alle 18:30. Ma neppure le pizziche e le tarantelle proposte da Tarantarci Perugia, alle 17:45 in Largo Bartolomeo d’Alviano (Fontana della Rua).
La festa volgerà al termine martedì 21, con le visite guidate (in italiano ed inglese) in notturna a cura del Gruppo FAI di Todi, che termineranno con un brindisi notturno offerto dalla Cantina Tudernum

Continue Reading
maggio-dei-libri

MAGGIO DEI LIBRI A SPOLETO

Torna anche quest’anno Maggio dei libri: la campagna nata nel 2011 ha come scopo la promozione del valore sociale della lettura nella crescita personale, culturale e civile di ogni singola persona, grande o piccola che sia. Le iniziative realizzate nei singoli terrori sono molte e consultabili sul sito, che raccoglie tutti gli eventi nazionali, anche non realizzati esclusivamente nel mese di maggio, ma ispirati al tema annuale, che per il 2016 è Leggere fa crescere.

In Umbria vi segnaliamo gli eventi di Maggio dei Libri a Spoleto, organizzati dal Comune e da Sistema Museo. Le attività previste sono diverse ma noi vi vogliamo segnalare specificamente quelle previste per bambini e ragazzi. A Palazzo Mauri per il 3 maggio è previsto Giochi di parole, letture e momenti creativi per bambini dai 6 ai 9 anni. Martedì 17 maggio, invece, sono previsti gli esperimenti scientifici e i giochi di Facciamo Bingo!  per ragazzi dai 10 ai 13 anni. Infine, il 27 maggio si terrà C’era una volta… libri, giochi, storie e merende per i più piccolini, dai 3 ai 5 anni. Tutti gli appuntamenti sono previsti per le 17:00. Per i ragazzi è prevista, invece, una baby maratona di lettura il 25 e il 26 maggio, una 24 ore di letture che inizierà il 25 alle 9:30. Domenica prossima, invece, si volgeranno “letture in piazza” in occasione del mercatino delle briciole a Piazza Fontana, dalle 10:00 alle 17:00. Infine, a Palazzo Collicola il 15 maggio si svolgerà l’attività ludico didattica Lib(e)ri nell’aria: la favola di Sandy Calder (ore 17:00).


Continue Reading
primo-maggio

1° MAGGIO 2016 IN UMBRIA

Volete passare il week end del primo maggio in Umbria? Le opportunità sono tante e per tutti i gusti.

Gustatevi ad Orvieto gli ultimi giorni de I GELATI D’ITALIA, non perdetevi le sculture di ghiaccio in Piazza del Popolo, le degustazioni e le dimostrazioni de IL GELATO ALLEGRO e il BABY GELATO COOKING SHOW alle ore 16:00 al Palazzo dei Sette.

A Bevagna l’appuntamento è dal 29 aprile al 1 maggio per una tre giorni dedicata allo street food e ai cibi nel mondo. Il gusto e il divertimento sono assicurati con CIBI DAL MONDO.

Terni si prepara invece per la suggestiva notte del CANTAMAGGIO. La tradizione vuole che da oltre 100 anni, nella notte tra il 30 e il 1 maggio, si annunci il ritorno della primavera con una bellissima sfilata di carri che ogni anno diventano più spettacolari e sofisticati, trasformando la sfilata in un vero e proprio spettacolo. Nato dall’iniziativa di una comitiva di amici alla fine del 1800, oggi il CANTAMAGGIO è una delle manifestazioni più sentite nella zona di Terni.

Presso il centro storico di Trevi il 30 aprile e il 1 maggio saranno giorni dedicati interamente al benessere. TREVI BENESSERE vi aspetta con un programma ricco di appuntamenti dedicati alla salute. Tanto fitness, escursioni a piedi, degustazioni, mercatini e show cooking. Tante le attività pensate per i più piccoli: percorso avventura e mini arrampicata, mini rugby e animazione sportiva.

Evento di portata nazionale a Spoleto, con la MOSTRA DI MODELLISMO FERROVIARIO presso il chiostro di San Nicolò: un grande plastico da visitare e una città da scoprire con il tour del trenino Dotto. Borsa di scambio per tutti i collezionisti.

Chiudiamo con un evento che colora da 25 anni il lago Trasimeno. Si tratta di COLORIAMO I CIELI, manifestazione dedicata agli aquiloni e al volo in mongolfiera, in cui sono presenti, però, anche laboratori, spettacoli, musica e prodotti tradizionali.


Continue Reading