Speciale Denim OVS - Scopri l'offerta

Tag Archives : terni

Feste e sagre in Umbria

A LUGLIO FESTE E SAGRE IN UMBRIA

Esplosa l’estate, a luglio entrano nel vivo anche le feste e le sagre in Umbria che sono sempre l’occasione per passare del tempo all’aperto, gustando le specialità regionali in posti attrezzati e con appuntamenti adatti a tutta la famiglia. Molte feste e sagre in Umbria oramai, infatti, offrono anche degli spazi attrezzati per bambini con piccoli parco giochi e con spettacoli e animazione pensati per loro. Un motivo in più per non lasciarsele sfuggire.

Per voi ecco una carrellata di quelle che pensiamo siano adatte alle famiglie.

FESTE E SAGRE IN UMBRIA

TAVERNA DEL TREBBIATORE a Portaria (Tr) dal 5 al 14 luglio

Una rievocazione contadina, quella della trebbiatura, che molti bambini non conoscono e che possono però scoprire in questa festa. Per loro ci sono laboratori sul grano, la farina e il pane, oltre alle passeggiate tra i campi. È anche possibile visitare il castello.

GIORNATE MEDIEVALI a Poggio di Otricoli (Tr) dal 12 al 15 luglio

Artisti, artigiani e pittoreschi personaggi vi accoglieranno tra giochi, musica e danze, animando il borgo e il castello. Atmosfere coinvolgenti e cibi dai sapori perduti a partire dalle ore 20:00. E ricordatevi di cambiare all’ingresso il “vile denaro” con la moneta del borgo!

IN PIAZZA SOTTO LE STELLE a Deruta dal 20 al 29 luglio

L’appuntamento è in Piazza dei Consoli, dove, oltre a poter gustare un’ottima cena su bellissimi tavoli di ceramica, molti sono gli appuntamenti artistici e culturali adatti anche alla famiglia come la visita al Museo Regionale della Ceramica (ingresso gratuito), ma anche rievocazioni storiche e performance di Artisti.

PALIO DELLE BARCHE a Passignano sul Trasimeno dal 21 al 29 luglio

Rievocazione storica di un’antica battaglia sul lago, con le barche che dapprima gareggeranno sulle acque del Trasimeno e poi con una corsa velocissima tra le vie tortuose del centro storico portate in spalla. Anche qui taverne, spettacoli medievali e artisti di strada. Ricordatevi che la zona lungo lago sarà chiusa al traffico.

FESTA MEDIEVALE DELL’ ANTICA FIERA AL CASTELLO  a San Martino in Colle dal 27 al 29 luglio

Suggestiva atmosfera al castello con luminarie e fiaccole per le viuzze e le piazze. Sono solo tre giorni ma valgono molto di più. Qui si paga in baiocchi da cambiare all’entrata del castello.


Continue Reading
Pasqua in Umbria

PASQUA IN UMBRIA

La Pasqua in Umbria, è ogni anno una festa molto sentita e celebrata in tanti modi. Grazie alle diverse iniziative sparse per la regione, ogni anno giungono qui molti visitatori e molti di noi disertano le vacanze pasquali fuori porta, proprio per godersi cosa offre la nostra Umbria.

Il clima, anche se ancora non caldo, è sempre piuttosto mite ed è l’ideale per visite e passeggiate nei borghi. Tuttavia in caso di maltempo c’è sempre qualche soluzione al coperto che mette d’accordo tutti.

PASQUA IN UMBRIA: COSA FARE

Feste della tradizione

Partiamo dalla tradizione e dalle manifestazioni più caratteristiche tipiche solo del periodo di Pasqua.

La Tocciata di pasqua

A Pietralunga (Pg), immancabile la mattina di Pasqua il gioco con le uova sode. Un gioco che arriva dalla tradizione contadina e che è così popolare che si dice non sia stato interrotto nemmeno durante le due guerre mondiali. Il giorno di Pasquetta, si continua a festeggiare con “LA CHIOCCIA“, passeggiata e pic nic sull’aia, per una vera Pasquetta.

Festa del lu ciuccittu

A Ferentillo (Tr), domenica 1 aprile e lunedì 2 aprile, come ogni anno una festa dal sapore tutto pasquale con protagonista le uova, ingrediente principale della tradizionale torta pasqualina o “Pizza di Pasqua”. La domenica di Pasqua e il lunedì di Pasquetta il borgo di Ferentillo si anima per la gara dell’uovo. Nelle due giornate, animazioni, degustazioni e stand gastronomici.

Festa della ciuccetta

La stessa tradizione si celebra il 2 aprile alle ore 15:00, in Piazza del Comune a Montefalco. Tutti possono partecipare alla gara e ci si iscrive in loco!

Andare per fiere e mostre mercato

A Perugia, presso il centro storico, come ogni anno si terrà La Grande Fiera di Pasqua. Dal 30 marzo al 2 aprile, più di 50 stand tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00. Per i più piccoli dalle
ore 15:00 alle ore 18:00, laboratorio gratuito GIRA LA GIRANDOLA, per costruire insieme una coloratissima girandola di carta.

L’incantevole borgo di Città della Pieve, ogni anno per la Pasqua anima le sue vie con la Mostra Mercato di Pasqua. Qui troverete, dal sabato santo fino al lunedì di pasquetta, tanti stand di prodotti tipici agroalimentari, lo zafferano e il tartufo.

Mostra dell’ovo pinto

Ve lo ricordiamo ogni anno, perché questa mostra è tutta dedicata al simbolo per eccellenza della Pasqua: l’uovo. A Civitella del Lago (Tr) la mostra apre le porte il giorno di Pasqua dalle ore 10:00 alle 12:30 e dalle ore 16:00 alle 19:00. Uova di tutti i tipi, di tutti i colori, decorati in mille modi. La mostra è ogni anno legata al concorso di Ovo Pinto, dove centinaia di artisti si sfidano a chi decorerà o dipingerà l’uovo più bello. Quest’anno il tema del concorso richiama proprio l’Umbria ed uno dei suoi prodotti più caratteristici: l’olio e l’oliva.

Partecipare ad una caccia all’uovo

A Spoleto, presso il centro storico, l’appuntamento è per sabato 31 marzo alle ore 15:00. La città si trasformerà in un unico, grande campo da gioco dove i partecipanti, divisi in squadre, si sfideranno a suon di indovinelli alla scoperta delle bellezze artistiche e delle tradizioni gastronomiche spoletine.

L’avventura, rivolta a grandi e bambini, comincia alle ore 15:00 alla Rocca Albornoz per snodarsi fino a Piazza Garibaldi, lungo le vie del centro storico, che saranno animate da giochi di magia, bolle di sapone, musica e tanto altro. Per partecipare basta avere uno smartphone ed un profilo Instagram.
In palio squisite uova di cioccolato artigianali con tante sorprese.

I più piccoli saranno coinvolti in una tradizionale Caccia all’Uovo che si terrà sul prato del Chiostro di San Nicolò a partire dalle ore 17:00. Le attività sono completamente gratuite grazie al contributo del Comune di Spoleto.

Pasqua al Bosco di San Francesco

Se si pensa alla Pasqua in Umbria, forse la prima città che viene in mente è Assisi, perché nella città di San Francesco, questa festa assume un grande fascino e le rappresentazioni sono sempre molto suggestive. Uno dei luoghi simbolo di Assisi, è indubbiamente, il Bosco di San Francesco dove ogni anno per la Pasqua, si organizzano eventi a misura kids.

EVVIVA E’ PASQUETTA, lunedì 2 aprile dalle ore 10:00 alle ore 19:00.

Si inizia alle ore 10:00 con Caccia al Tesoro botanica, organizzata per adulti e bambini. Il ritrovo è preso l’ingresso superiore adiacente alla Basilica di San Francesco e da lì inizierà la “caccia”, attraverso quiz botanici nascosti nel bosco in compagnia di una giovane esperta e di simpaticissimi “Apprendisti ciceroni”. Il tesoro? Ma ovviamente un uovo!

Alle ore 12:00 per chi vuole pic nic nell’area attrezzata e nei prati limitrofi e Concerto di Primavera nel giardino di Santa Croce.

Il biglietto alla caccia al tesoro è di € 7,00 per gli adulti e € 5,00 per i bambini e per tutti gli iscritti al FAI. Il biglietto per il concerto invece è di € 10,00 per gli adulti e di € 8,00 se iscritti al FAI, mentre è di € 5,00 per i bambini. Per chi vuole è possibile approfittare dell’offerta Caccia al tesoro + concerto: adulti € 13,00, adulti iscritti al FAI € 10,00 e bambini € 8,00.

Non dimenticate che in questo fine settimana pasquale sarà anche possibile visitare diverse mostre, come Scoprendo tutta l’Umbria, Extiction a Gubbio o Gubbio Bricks art che apre proprio questo sabato e in cui ci saranno anche divertenti laboratori.

Continuate a seguire questo articolo, lo aggiorneremo man a mano che altre iniziative si aggiungeranno, anzi se ne conoscete qualcuna che non abbiamo menzionato, inviatecela!


Continue Reading
Carnevale in Umbria

INIZIA IL CARNEVALE IN UMBRIA

Domenica prossima inizia il Carnevale e sarà il primo week end per feste e sfilate! In realtà sarà uno dei pochi perché con la Pasqua che cade il 1 aprile, quest’anno le occasioni per festeggiare sono un pò ridotte. E allora cosa aspettiamo? Iniziamo a festeggiare subito.

INIZIA IL CARNEVALE

Il Carnevale è iniziato ufficialmente il 17 gennaio e già in questo fine settimana sono previste feste e sfilate. Il giovedì grasso cade di giovedì 8 febbraio, mentre il 13 febbraio si festeggia il martedì grasso.

CARNEVALE IN UMBRIA: DOVE?

CARNEVALE DEI RAGAZZI a Foligno

Sant’Eraclio di Foligno. Un intero paese che si trasforma con l’inizio del Carnevale e mette in scena tre domeniche di sfilate, maschere, musica e balli grazie anche alle coreografie delle scuole della città. Si inizia il 28 gennaio e si replica il 4 e l’11 febbraio. Rimani aggiornato con il programma visitando il sito evento.

CARNEVALE DI ACQUASPARTA

Dedicato da sempre ai bambini, prevede la prima sfilata dei carri allegorici questa domenica 28 gennaio e poi ancora il 4 e l’11 febbraio. Come ogni anno, musica dal vivo, lancio di peluche, gadget per tutti e Taverna del Carnevale. Ingresso gratuito.

CARNEVALE DI FOIANO DELLA CHIANA (Arezzo)

Famosissimo per le sue ben 5 domeniche di sfilate di carri allegorici. Quattro carri sono in gara, ma chi sarà il vincitore?
Nel corso delle cinque domeniche per i bambini c’è CARNEVALANDIA: gonfiabili, giostre, spettacoli, laboratori, giocolieri, e tanta animazione. Il programma in corso di aggiornamento sul sito dell’evento.

CARNEVALE DI SAN SISTO A PERUGIA

Sfilata per le vie di San Sisto il 4 e l’11 febbraio ed edizione speciale per martedì 13 febbraio per le vie del centro storico.

CARNEVALE DI SPOLETO

Più corto di un week end, il Carnevale di Spoleto, colorerà la cittadina domenica 4 e domenica 11 febbraio. Nel corso della prima domenica i carri sfileranno per le vie del centro storico, la seconda domenica invece per le vie periferiche.

CARNEVALE DELLA GIOVENTÙ a Gubbio

Organizzato ogni anno dall’Associazione di Volontariato Centro della Gioventù di Gubbio, si svolge domenica 11 febbraio. Carri allegorici, maschere singole e gruppi mascherati, trenino delle maschere e lotteria di Carnevale.


Continue Reading
Paura del buio

CHI HA PAURA DEL BUIO?

Alzi la mano chi di noi adulti non si ricorda di aver avuto paura del buio da bambino. Direi che siamo in tanti, magari non tutti e magari non è stato questo il nostro più grosso timore, ma la paura del buio accompagna in varie misure l’infanzia di quasi tutti i bambini ed anche se un pò ci spaventa, rappresenta una fase di crescita del tutto naturale; un processo quasi inevitabile e che spesso ha degli strascichi anche nella fase adulta.

COS’È LA PAURA DEL BUIO?

La paura del buio rappresenta il timore di ciò che non si può controllare perché, appunto, non si vede. Spesso è collegata ad altri timori, la paura dei mostri, delle streghe o qualcosa di misterioso che potrebbe succedere mentre noi dormiamo. La paura del buio, quando viene manifestata dal bambino, non va mai sminuita o ridicolizzata, ma va capita e affrontata, tramite l’ascolto e il dialogo, raccontando le proprie esperienze, prestando attenzione ai suoi timori e magari esorcizzandola un pò con storie e letture a tema e, perché no, con uno spettacolo teatrale.

CIAO BUIO

Organizzato dal Ruotalibera Teatro, è in programma domenica 28 gennaio alle ore 17:00 a Terni presso il Teatro Secci (Ex siri), lo spettacolo CIAO BUIO.

Storie buffe o di paura, di maghi, streghe, mostri pelosi e lupi cattivi, si mescolano con episodi di vita quotidiani e ricordi di Nonni e Bisnonni. I Protagonisti sono il Buio e la Notte, ma anche un uomo e una donna, un possibile papà e una possibile mamma che ripercorrono le loro paure da piccoli e un bambino e una bambina che per ora vivono solo nei sogni e nell’immaginazione di questi due genitori, ma che sono lo stesso molto presenti e reali. Poi ovviamente, la paura del buio che per essere sconfitta dovrà essere affrontata.

Quando: domenica 28 gennaio ore 17:00
Dove: Terni, Teatro Secci (Ex Siri)
Costo del biglietto: € 6,50

Per tutti gli altri spettacoli del Teatro Fontemaggiore non dimenticate di seguire i nostri consigli.


Continue Reading
Appuntamenti al museo

NOVEMBRE: APPUNTAMENTI AL MUSEO

Ripartono a pieno ritmo gli appuntamenti dedicati alle famiglie nei diversi Musei dell’Umbria. Scopriamo insieme gli appuntamenti al museo di novembre!

Per il mese di novembre appena iniziato vi proponiamo una serie di appuntamenti al museo. SI tratta soprattutto di laboratori per i più piccoli, ma anche di qualche incontro dedicato a tutta la famiglia. E mi raccomando: seguite gli aggiornamenti di questo articolo, perchè se ci saranno delle novità le inseriremo!

NOVEMBRE: APPUNTAMENTI AL MUSEO

Bettona

Presso la Biblioteca Comunale di Passaggio di Bettona si terrà domenica 12 novembre il laboratorio di scrittura creativa PUNTO E VIRGOLA. L’iniziativa è pensata per i bambini a partire dai 6 anni ed ha inizio alle ore 15:00. Per maggiori informazioni potete chiamare il numero 075 98 85 770 oppure scrivere all’indirizzo comune.bettona@gmail.com / bettona@sistemamuseo.it.

Marsciano

Presso il Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte, a novembre vi aspettano i laboratori d’arte per famiglie e bambini DI TUTTI I COLORI. Due gli appuntamenti previsti: Come Penelope, il 12 novembre, è un laboratorio per imparare l’antica arte della tessitura creando un piccolo telaio di cartone. Decoriamo la ceramica, il 26 novembre, è invece un laboratorio per imparare a manipolare la ceramica, creando un oggetto e decorarlo con la tecnica dell’ingobbio. Il costo del laboratorio è di 5 euro a bambino (adulti gratis); per info e prenotazioni potete chiamare il numero 075 87 41 152 oppure scrivere all’indirizzo marsciano@sistemamuseo.it.

Sant’Anatolia di Narco

Presso il Museo della Canapa tutti i sabato di novembre si terrà NON E’ MAI TROPPO PRESTO PER I REGALI DI NATALE. Si tratta di un corso di tessitura per famiglie, della durata di 4 ore (14:00-18:00). Inoltre, domenica 11 si terrà l’appuntamento della rete Nati per Leggere IL LUPO INVESTIGATORE AL MUSEO, dalle ore 16:00 alle ore 17:00. La lettura è consigliata per i bambini dai 3 ai 6 anni. Per info e prenotazioni: 0743 61 31 49 oppure info@museodellacanapa.it.

Terni

Presso il Paleolab Museo delle Raccolte Paleontologiche dell’Umbria Meridionale, sabato 25 novembre 2017 alle ore 16:30 si terrà ACCHIAPPADINOSAURI. Si tratta di un’attività ludica e merenda per bambine e bambini 4-10 anni. Il costo è di 3 euro a partecipante. Per info chiamate il numero 0744 33 41 33 oppure scrivete a paleolabterni@gmail.com.


 

Continue Reading
San Martino

SAN MARTINO IN UMBRIA 2017

La conoscete la storia di San Martino? Il cavaliere che viene ricordato ogni anno l’11 novembre, per un gesto di carità compiuto nei confronti di un mendicante? Qui, trovate tutta la storia e noi oggi vi diciamo come potete festeggiarlo.

SAN MARTINO IN UMBRIA: TUTTI GLI APPUNTAMENTI

In provincia di Perugia si festeggia a:

  • Torgiano, sabato 11 e domenica 12 novembre, dove le vie e piazze dell’incantevole paesino diventeranno un museo a cielo aperto e potrete cogliere l’occasione per una visita al Museo della Ceramica.
  • S. Martino dei Colli dove, per il week end, è in programma LA FESTA DEI FALO’, una festa che si svolge all’interno delle mura del paesino medievale, dove l’atmosfera è resa ancora più suggestiva dai falò sulla piazza.
  • San Martino in Colle, sempre in provincia di Perugia, festeggia San Martino con LA FESTA DEL VINO E DELLE CASTAGNE.
  • Fossato di Vico (Pg), sabato 11 novembre, appuntamento stagionale con le CANTINE DI SAN MARTINO, un’ ottima occasione per visitare il borgo medievale.
  • Lisciano Niccone, BRINGOLI DI SAN MARTINO da venerdì 10 a domenica 12 novembre. Cosa sono i bringoli?  Lunghissimi spaghetti di circa 20 cm, rigorosamente fatti a mano.

In provincia di Terni si festeggia a:

  • Portaria, da giovedì 9 fino a sabato 11 novembre e, nella TAVERNA DI SAN MARTINO, gusterete tutto ciò che caratterizza questo periodo: zucca, olio, castagne, vino! E a Casteltodino, da giovedì a domenica, in locali riscaldati.

Continue Reading
Halloween in Umbria

HALLOWEEN IN UMBRIA: TANTI LABORATORI E ATTIVITÁ

Ci siamo quasi: Halloween sta per arrivare. Come avete deciso di festeggiarlo? Se cercate idee per passare qualche ora allegra e creatività dedicata ad Halloween in Umbria, ecco le attività da noi selezionate per voi.

Tutti gli appuntamenti di Halloween in Umbria

Per festeggiare Halloween in Umbria non c’è bisogna di aspettare il 31: i primi laboratori iniziano questo fine settimana!!

Dinolanterne misteriose. Illumina la notte di Halloween con i nostri amici dinosauri

A Terni, presso il Paleolab il giorno sabato 28 ottobre alle ore 17:30, si terrà un evento ricreativo per bambini e famiglie dal titolo Dinolanterne misteriose. Illumina la notte di Halloween con i nostri amici dinosauri. I bambini saranno invitati a giocare con barattolini, carta velina, colori a tempera e sagome di dinosauro, per creare delle magiche lanterne che ricorderanno la tradizionale zucca di Halloween. L’evento comprende sia l’attività ludica, sia una piccola merenda ed è indicato per bambini dai 4 ai 10 anni; il costo è di € 3,00 a partecipante. Per maggiori info: paleolabterni@gmail.com, oppure potete contattare i numeri 0744 33 41 33, 340 41 88 488,

Pre-Halloween Party

Al POST di Perugia, domenica 29 ottobre si terrà una vera e proprio festa in maschera, la più mostruosa della città! Ma anche un laboratorio sui pipistrelli e il loro mondo oscuro e un intrattenimento teatrale da BRRRRRIVIDIIII.  Il costo del biglietto è di € 10,00; la prenotazione è obbligatoria al numero 075 57 36 501; la festa si terrà dalle ore 16:30 alle 18:30 e… mi raccomando: tutti in maschera!

Mostri da paura al museo

Al Museo del Laterizio e delle terracotte di Marsciano alcuni mostri si sono intrufolati all’interno. Sarà possibile scovarli e stanarli dai loro nascondigli?
Ogni bambino dovrà poi creare il proprio mostro da far danzare e recitare nel teatrino delle ombre insieme agli altri. Quale sarà il più spaventoso? L’appuntamento è per martedì 31 ottobre alle ore 16:00. L’attività, che durerà circa un’ora e mezza, è per bambini dai 5 ai 10 anni, ha un costo di € 5,00 a bambino ed è obbligatoria la prenotazione. Per info e prenotazioni: marsciano@sistemamuseo.it; 075 87 41 15.

Halloween in mostra!

Presso gli spazi della mostra Extinction a Gubbio, martedì 31 ottobre si terranno due attività. Dalle ore 14:30 si terrà il laboratorio creativo per bambini Dinomaschere e Lanterne. L’attività è senza prenotazione ed è compresa nel costo del biglietto di ingresso. I bambini potranno dare sfogo alla fantasia, creado maschere colorate da indossare per interpretare i dinosauri preferiti, dal temibile T-rex, al mitico triceratopo oltre a costruire le lanterne per la Sauronotte. La Sauronotte si terrà dalle ore 20:00, con prenotazione obbligatoria scrivendo a gubbio@dinosauricarneossa.it. Si tratta di una suggestiva visita guidata in notturna in cui, muniti di lanterne e complici le tenebre, si andrà alla scoperta dei dinosauri. Un modo suggestivo per festeggiare Halloween in Umbria! Il costo è di € 10,00 a persona.

Laboratorio di Harry Potter

Cambio di atmosfera per un pomeriggio originale, divertente ed istruttivo con “esperimenti magici”, in un’atmosfera stile Hogwarts! Dalle ore 16:30 alle ore 19:00, presso il Laboratempo di Assisi. Nella prima parte del pomeriggio lo smistamento dei bambini nelle quattro case di Hogwarts, per poi passare al vero e proprio laboratorio, con semplici esperimenti di chimica con ingredienti di uso quotidiano (acqua, sale, limone, aceto, sapone ecc…) per scoprire che è veramente facile diventare maghetti e streghette ed essere capaci di creare nuvole dal nulla o di far muovere l’acqua senza toccarla! Il laboratorio è solo su prenotazione (chiamate il numero 393 94 16 600), verrà attivato con un minimo di 8 persone ed ha un costo di € 10,00 a bambino; la fascia di età per cui è pensato è 6-10 anni.

Halloween al CAOS

A Terni martedì 31 ottobre alle ore 16.00, si terrà l’evento gratuito Trick or Treat? L’attività è gratutita e si svolgerà al CAOS (Centro Arti Opificio Siri) e al Museo Archeologico di Terni, in centro città. I  bambini saranno invitati a partecipare ad attività, giochi e laboratori creativi e avranno la possibilità di esplorare e vivere gli spazi museali avvolti dalla magica e spettrale atmosfera di Halloween. Per maggiori info: 340 41 88 488; museoarcheologicoterni@gmail.com.


Continue Reading
Ferragosto in Umbria

IDEE PER FERRAGOSTO IN UMBRIA

***PER GLI AGGIORNAMENTI SUGLI EVENTI CONSULTATE L’ARTICOLO SUL FERRAGOSTO IN UMBRIA 2018 A QUESTO LINK. GLI ITINERARI SONO INVECE SEMPRE VALIDI!***

Per tutti quelli che per le ferie devono attendere ancora un pò, per chi già le ha fatte e per chi invece non può partire: occorre qualche idea per passare il Ferragosto! Ma niente paura, perché chi vuol trascorrere Ferragosto in Umbria può scegliere tra molte opportunità, per tutti i gusti e per tutte le tasche.

COSA FARE A FERRAGOSTO IN UMBRIA

Visitare il lago Trasimeno e le sue isole

Potete regalarvi un’escursione naturalistica all’Isola Polvese o una più monumentale e anche mondana all’Isola Maggiore. L’imbarco per l’Isola Polvese è al molo di San Feliciano mentre per l’Isola Maggiore ci si può imbarcare da Passignano, Castiglion del Lago e Tuoro. Vi consigliamo scarpe comode e fascia porta bebè visto che alcuni tratti escursionistici delle isole non sono facilmente percorribili con i passeggini.

Visitare il lago significa anche fermarsi tra i suoi borghi, Corciano, Panicale, Castiglion del Lago, per la XXXX edizione della Rassegna Internazionale del Folklore e per il Capodanno d’Estate in programma la sera del 14 agosto, con spettacolo pirotecnico a partire dalla mezzanotte. Senza dimenticare Città della Pieve, dove è in corso in quei giorni Il Palio dei Terzieriuna rievocazione storica in costume molto suggestiva e che attira ogni anno moltissimi turisti. E’ prevista proprio per il 15 di agosto, l’appuntamento clou della manifestazione, Il lancio della sfida, ma nel corso di tutta la manifestazione si potrà assistere a spettacoli e duelli in costume, visitare le botteghe artigiane e il mercato rinascimentale.

Cultura, musica e buon cibo

Di feste paesane ce ne sono praticamente in ogni angolo della regione. Vi diamo qualche spunto, segnalandovi le più particolari, per un Ferragosto in Umbria davvero per tutti i gusti.

A Corciano, dal 5 al 20 agosto, è tempo di Corciano Festival, una rievocazione storica che si ripete ogni anno e che vede proprio nella giornata del 15 agosto la sfilata in costume del corteo storico del Gonfalone.

Festa di San Bartolomeo (Foligno), che per il 15 agosto organizza passeggiata con colazione sulle colline e pranzo di Ferragosto presso il bosco del Convento.

Ferragosto a Quadrelli (Terni), un paese che per l’intera settimana del Ferragosto, propone il miglior folklore umbro con un programma molto ricco per il visitatore e carico di atmosfera.

Finisce il 13 agosto ad Amelia (Terni), Il Palio dei colombi, una rievocazione medievale nella magica atmosfera di questo borgo.

A Massa Martana, Festa del Gelato, dal 6 al 15 agosto e notte bianca il 14 agosto.

Nello splendido borgo di Torgiano, 34esima edizione dei Vinarelli, con spettacoli musicali e taverne aperte per il borgo.

Piscine, acqua park e parchi avventura

Speriamo in un caldo Ferragosto e in questo caso un’ottima idea sarebbe passare la giornata in una delle piscine o degli Acquapark della Regione.

Se invece siete degli amanti dell’aria di montagna, allora i Parchi Avventura (Activo Park a Scheggino, Parco Avventura al Lago di Fiastra e Frasassi Avventura) fanno al caso vostro. Per chi invece vuole un’esperienza naturalistica tra gli animali c’è il Leo Wild Park a Todi, che per la giornata del 15 agosto sarà aperto in open day, mentre il 13 e il 14 e il 19 e 20 agosto, su prenotazione.

Scoprire la cascata delle Marmore

Per tutto il week end di Ferragosto e per i giorni 15 e 16 agosto, il Parco rimarrà aperto dalle ore 09:00 alle ore 22:00 e l’apertura delle acque della cascata sarà dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 22:00.

Potete scegliere tra due tipologie di visite:

La cascata in 100 passi – Visita breve della durata di 30 min circa, su un percorso corto e facile. Adatto a chi ha bambini piccoli, perché fornisce un’idea comunque completa di questa bellezza regionale, ma in poco tempo e senza stancare. Consultate qui il calendario degli orari.

I segreti del parco – Si parte dal Belvedere inferiore per addentrarsi all’interno del Parco e scoprire le caratteristiche più curiose ed interessanti di flora e fauna che vi abitano. La passeggiata ha la durata di 1 h e 30 min. circa ed è consigliata per chi ha bambini più grandicelli, visto la lunghezza, pendenza e discontinuità del percorso. E’ consigliato abbigliamento comodo e scarpe da trekking. Qui gli orari.


Continue Reading
Giornate Medioevali

OTRICOLI: GIORNATE MEDIOEVALI 2017

Eccoci già a metà luglio e questo terzo week end del mese  si veste della magia delle Giornate Medioevali di Otricoli. Per tre notti, si tirerà l’alba rivivendo un passato che non sembrerà poi così lontano, in una vera e propria festa medioevale. Ovunque artisti, artigiani e personaggi pittoreschi, che vi accoglieranno tra musica, canti e balli e ancora antichi giochi,  duelli in costume, sbandieratori, falconieri,  il mercato e le osterie.

Le Giornate Medioevali per i più piccoli

Piacerà di sicuro a voi e ai vostri bimbi per l’atmosfera di altri tempi, i costumi e le scenografie. I giochi, gli spettacoli acrobatici con il fuoco e le sfide tra le contrade animeranno le serata: sarà come giocare per una sera a fingersi antichi messeri. Nei punti più suggestivi del borgo verranno offerti gli antipasti, le zuppe, gli arrosti, i dolci, i biscotti tradizionali. I forni sforneranno fino a notte inoltrata una focaccia che sarà la migliore che voi abbiate mai assaggiato; le bevande offerte dalle cantine dei vini e dalla Birreria dei Frati, accompagneranno le pietanze all’antica che avrete mangiato nella Taverna dei Sapori e in quella delle Grigliate;

I visitatori potranno entrare dall’unico accesso offerto dalle mura a ridosso del castello e lì dovranno barattare il denaro di oggi con la moneta dell’epoca. Sarà inoltre disponibile un servizio navetta per il castello.  Arrivando nel pomeriggio, potete abbinare alla festa la visita al borgo. Le cinta murarie, la rocca ed il panorama che si può vedere da lassù, valgono la pena di arrivare in anticipo.


Continue Reading
Ocriculum

OCRICULUM AD 168: UN TUFFO NEL PASSATO

Il prossimo fine settimana dal 26 al 28 maggio per tre giorni sarà possibile rivivere i fasti di Roma, grazie al festival Ocriculum AD 168, presso il comune di Otricoli. Per tre giorni sarà come tornare al tempo dell’imperatore Marco Aurelio grazie alla rievocazione storica all’interno della splendida cornice del parco archeologico di Ocriculum. L’area, che si sviluppa nei pressi del comune di Otricoli, occupa poco meno di 40 ettari e mostra i resti del centro romano che si sviluppava in questa zona.

Ocriculum per i più piccoli: perché no?

Pur non essendo una manifestazione pensata per le famiglie e i bambini, ma per un pubblico più ampio, Ocriculum è un’occasione da non perdere. Immergersi nelle atmosfere dell’antica Roma, oltre ad essere istruttivo, è certamente divertente per i più piccoli. Dal cambio di moneta necessario per comprare nel colorato emporium, alle danze o ai ludi, tutto sarà nuovo e magico. Inoltre, l’accuratezza delle ricostruzioni e delle ambientazioni è così curata da rendere tutto veramente speciale.

Nel programma ci sono comunque alcune iniziative pensate anche per i bambini. Come la visita al parco archeologico, che da vita alla manifestazione stessa, o la possibilità di partecipare alle attività didattiche presso l’Emporium Flaminia.


Continue Reading