Tag Archives : umbria

Palio delle barche

AL TRASIMENO PER IL PALIO DELLE BARCHE

Torna anche quest’anno per la sua 34°esima edizione IL PALIO DELLE BARCHE. Si tratta di una rievocazione medievale della storica battaglia tra due famiglie nobili perugine, i Baglioni e gli Oddi, e che vide quest’ultimi dover fuggire dal castello, barche in spalla.

Quella corsa tra vicoli e scalinate del centro storico, oggi rivive nella sfida tra i 4 rioni della cittadina di Passignano: Rione San Donato, Rione La Regina, Rione La Rondolina, Rione Oliveto.

Palio delle barche: gli appuntamenti da non perdere!

Si inizia domenica 23 luglio ore 21:30, con la consegna delle chiavi della città e la presentazione del Palio.

Lunedì 24 luglio ore 22:30, uno magnificente spettacolo pirotecnico, simulerà l’incendio del castello.

Venerdì 28 luglio ore 22:00, corsa delle brocche.

Sabato 29 luglio ore 22:15, lancio della sfida tra i rioni.

Domenica 30 luglio ore 18:15, XXXIV Palio delle Barche.

In queste date il lungo lago di Passignano sarà completamente chiuso al traffico. Per tutta la durata della festa, ogni sera ci sarà animazione, giocoleria, mercatini, mostre, musica, spettacoli medievali e taverne aperte.


Continue Reading
Giornate Medioevali

OTRICOLI: GIORNATE MEDIOEVALI 2017

Eccoci già a metà luglio e questo terzo week end del mese  si veste della magia delle Giornate Medioevali di Otricoli. Per tre notti, si tirerà l’alba rivivendo un passato che non sembrerà poi così lontano, in una vera e propria festa medioevale. Ovunque artisti, artigiani e personaggi pittoreschi, che vi accoglieranno tra musica, canti e balli e ancora antichi giochi,  duelli in costume, sbandieratori, falconieri,  il mercato e le osterie.

Le Giornate Medioevali per i più piccoli

Piacerà di sicuro a voi e ai vostri bimbi per l’atmosfera di altri tempi, i costumi e le scenografie. I giochi, gli spettacoli acrobatici con il fuoco e le sfide tra le contrade animeranno le serata: sarà come giocare per una sera a fingersi antichi messeri. Nei punti più suggestivi del borgo verranno offerti gli antipasti, le zuppe, gli arrosti, i dolci, i biscotti tradizionali. I forni sforneranno fino a notte inoltrata una focaccia che sarà la migliore che voi abbiate mai assaggiato; le bevande offerte dalle cantine dei vini e dalla Birreria dei Frati, accompagneranno le pietanze all’antica che avrete mangiato nella Taverna dei Sapori e in quella delle Grigliate;

I visitatori potranno entrare dall’unico accesso offerto dalle mura a ridosso del castello e lì dovranno barattare il denaro di oggi con la moneta dell’epoca. Sarà inoltre disponibile un servizio navetta per il castello.  Arrivando nel pomeriggio, potete abbinare alla festa la visita al borgo. Le cinta murarie, la rocca ed il panorama che si può vedere da lassù, valgono la pena di arrivare in anticipo.


Continue Reading
Panicale

PANICALE: UNA TERRAZZA SUL LAGO

L’Umbria è una regione ricchissima di borghi, se ne contano circa una trentina tra i più conosciuti, ma se si considerano i piccoli centri pittoreschi sparsi per le nostre colline, ce ne sono molti di più. Le giornate estive, i week end, ma anche le lunghe serate stellate, sono un’ottima occasione per visitarli e scoprirne le bellezze; passeggiando tra le viuzze e le antiche piazze dal sapore antico, magari gustando un goloso gelato. Oggi vi portiamo a conoscere un bellissimo borgo etruscho nella zona del Lago Trasimeno: Panicale. Sia che siate umbri, sia che siate turisti, una visita qui è d’obbligo.

IL BORGO DI PANICALE

Arroccato su una collina, del Monte Petrarvella, Panicale fa parte del circuito I BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA e il Touring Club gli ha assegnato anche LA BANDIERA ARANCIONE come marchio di qualità turistica e ambientale. La sua posizione e la sua struttura circolare ne fanno un paesino molto pittoresco, protetto da cinta murarie e porte fortificate, così come richiedeva il sistema di difesa tipico dell’epoca medioevale. Il Borgo si affaccia sulla pianura del Trasimeno e da molti è definita una vera e propria “terrazza sul lago”.

Potete iniziare la visita partendo dalla Porta Perugina che vi introduce in Piazza Umberto I, dove troverete la famosa fontana risalente al 400 e che ricorda tanto la Fontana Maggiore in Piazza IV Novembre a Perugia. Da li potete proseguire lungo la via principale che vi condurrà alle altre due piazze principali: Piazza San Michele Arcangelo e Piazza Masolino.

Sarà bello far finta di perdersi tra le vie di questo che è di sicuro uno dei borghi più belli d’Italia e che vi farà stare sempre con il naso all’insù; girovagare per i negozietti di prodotti tipici artigianali, che richiamano molto l’atmosfera di altri tempi, ed assaggiare i prodotti della tradizione culinaria della zona di Panicale e del Trasimeno.

Panicale è un ottimo punto di partenza anche per chi è amante del trekking e delle passeggiate a piedi. Da qui è possibile partire alla scoperta del Monte Petrarvella: visto i sentieri ripidi e con ciottoli, sconsigliamo però la salita con bambini piccoli.

Per raggiungere Panicale, se si proviene da Perugia, meglio prendere il raccordo autostradale Perugia Bettolle ed uscire a Corciano e proseguire in direzione Panicale sulla Strada Regionale 220. Se si proviene invece dall’autostrada, l’uscita è quella di Valdichiana e da li si prosegue verso Chiusi.


Continue Reading
Buongiorno ceramica

SCOPRIAMO LA CERAMICA

Buongiorno Ceramica è un evento organizzato dal Museo della Ceramica di Deruta, con la collaborazione di Sistema Museo, che si terrà a Deruta dal primo al 4 giugno. Un lungo week end per scoprire tutti i segreti della ceramica artistica artigianale ed i metodi per lavorarla.

Buongiorno ceramica per i più piccoli

Nell’arco dei 4 giorni, diversi sono i momenti pensati per le famiglie e per i bambini. Sarà possibile, infatti, accedere a delle visite guidate e gratuite presso il Museo della Ceramica, nelle seguenti giornate ed orari:

  • venerdì 2 giugno ore 11:00
  • sabato 3 giugno ore 11:00 e ore 16:00
  • domenica 4 giugno ore 11:00, 12:00, 15:30 e 17:00

Venerdì 2 giugno alle ore 15:00, sempre presso il Museo, sarà organizzato un laboratorio creativo di decorazione della ceramica Giocacermaica, dedicato ai bambini e completamente gratuito.

A partire dal 1 giugno alle ore 10:00, presso Ex fabbrica Grande, sarà invece possibile visitare la mostra realizzata da ragazzi di scuola media e superiore di Deruta, per il Progetto MediArte “Dalla Fabbrica alla Scuola”.

Per tutta la durata dell’evento sarà possibile visitare anche la Pinacoteca Comunale a prezzo ridotto e ammirare artisti in piazza presso Piazza dei Consoli; da ricordare inoltre che le botteghe di ceramiche e le attività nevralgiche della cittadina di Deruta avranno un’apertura straordinaria durante tutto l’arco del week end.


Continue Reading
C'era una volta la merenda

C’ERA UNA VOLTA LA MERENDA

Prossimo week end tutti a Magione per C’era una volta la merenda! In compagnia di Alice nel Paese delle Meraviglie e dei suoi amici scopriremo i segreti della merenda, festeggiado insieme a lei  il “non compleanno”che tutti, almeno una volta, abbiamo desiderato. Saranno due giorni pieni di appuntamenti quindi prendete appunti.

C’era una volta la merenda: il programma

Sabato 6 maggio dalle ore 16:00 alle ore 19:00

La strana scienza del Paese delle Meraviglie

Giro del mondo in una colazione – La Piramide dei sapori a cura del POST di Perugia (prenotazioni 075 57 36 501) presso Piazza Don Minzoni.

Il Ghiro pasticcione

Impasta tu che impasto anche io! Prepariamo i biscotti senza glutine con Emanuela Ghinazzi e con le farine fornite da Nutrifree (prenotazioni 339 69 33 724) presso i Giardini pubblici.

Sarti geniali e Cappellai Matti

Laboratorio a cura di Il filo di Marika (prenotazioni 3317888840) in via XX settembre.

Inseguendo il Bianconiglio

Caccia al tesoro a cura delle Fattorie Didattiche; premio del valore di € 1.000 in prodotti agricoli a km zero (prenotazioni 349 22 54 072) presso i Giardini pubblici.

Domenica 7 maggio dalle ore 9:00 alle ore 19:00

A spasso nel bosco di Alice

Trekking delle ginestre con partenza alle ore 9:00 da Piazzale Matteotti. Per info e prenotazioni 349 46 42 484, mail: graziano_vinti@libero.it.

Le nuvole del Brucaliffo

Comics a merenda: live performance di illustratori e disegnatori. In Piazza Carmine per l’intera giornata, dalle ore 10:00.

“Mangiami” e “Bevimi”

La merenda di mezzogiorno a cura della Pro Loco di Magione a partire dalle ore 12:30. Prenotazioni 366 75 29 357 presso il 
Giardino dell’Ortone.

Il Thé dei folli

Laboratorio pasticcione “La torta della Maria” a cura dell’Ass. culturale Laboratorio Magione e Faliero. Prenotazioni 338 91 10 863. L’attività si terrà in Piazza Don Minzoni dalle ore 15:30 alle ore 18:30.

Chiedilo al Leprotto Bisestile

Tavola rotonda sul cosa fare e cosa non fare all’ora della merenda a cura di USL UMBRIA 1 e di AIC Umbria presso il Teatro la Piazzetta, dalle ore 17:00.

Stregatto dalla lettura

Letture teatralizzate dei ragazzi della media accompagnati dal Circolo Guascone a cura di Pro Loco Vivi il Paese e Ass. Sole Pineta, presso Piazza Carpine, dalle ore 17:00.

Attività comuni nei due giorni

ore 16:00 – 19:00 Giardini Pubblici

Alla tavola del “non compleanno”

Le merende di una volta a cura delle associazioni locali e dell’Ass. Italiana Celiachia Umbria in
collaborazione con le aziende agricole del Partenariato.

ore 16:00 – 19:00 Giardini pubblici

La maratonda di Capitan Libeccio

In sella ai pony dell’Azienda Agraria di Valvasone.

La sfida con la Regina di Cuori

Giochi di una volta a cura delle Fattorie Didattiche del Trasimeno. Prenotazioni 349 22 54 072.

ore 16:00 – 19:00 Piazza Don Minzoni

A giocar con Pinco Panco e Panco Pinco

Mercatino delle Pigotte realizzate dai genitori dei bambini delle scuole dell’infanzia del circolo
didattico di Magione nell’ambito del progetto «Coloriamo i diritti… che meraviglia crescere bambini».

ore 16:30 – 18:30
 Piazza della Repubblica

Il concerto nel Giardino dei Fiori

Le più belle canzoni dei cartoni animati con le Cartoon Sisters.

In caso di maltempo le attività si svolgeranno al chiuso. Per maggiori dettagli, visitate la pagina fb dell’evento.


Continue Reading
Coloriamo i Cieli 2017

COLORIAMO I CIELI 2017 A CASTIGLION DEL LAGO

Anche quest’anno, il cielo sopra al lago Trasimeno si tingerà di mille colori grazie all’edizione Coloriamo i Cieli 2017. Dal 28 aprile al 1 maggio volteggeranno liberi nell’aria aquiloni provenienti da tutta Italia, e non solo, lasciandoci tutti con il naso all’insù. L’evento  si terrà come ogni anno a Castiglion del Lago, zona Aeroporto Eleuteri, lungo lago e, con alcune iniziative collaterali, anche presso il Centro Storico che vista la sua particolarità, merita comunque una passeggiata. Ricchissimo il programma con tanti momenti dedicati ai bambini: scopriamolo insieme!

Coloriamo i Cieli 2017: cosa fare

Ogni giorno presso la zona aeroporto sarà possibile ammirare il volo libero di aquiloni di tutti i tipi, ma sarà anche l’occasione buona per far volare il vostro e provare a cimentarvi con uno dei giochi più intramontabili d’estate.

Sempre ogni giorno verranno organizzate  passeggiate con i pony, pista go kart, area gonfiabili e sarà allestito l’Area Trasilandia dalle ore 9:00 alle ore 18:00, con Baby Parking assistito per i bambini da 0 a 3 anni e animazione e laboratori creativi.

Domenica 30 e lunedì 1 maggio

Presso la zona aeroporto spettacolo di artisti di strada Il soffio Magico alle ore 11:00 e alle ore 15:00; novità 2017 sarà la Galleria del Vento (mini pale eoliche) alle ore 10:00 e 3 spettacoli giornalieri, a partire dalle ore 9:30, di skate e bmx su rampe, con possibilità di scuola gratuita. Alle ore 17:00 Mongolfiere Colorate.

Per scoprire la natura del lago ogni giorno visite guidate al cantiere dell’Acquario, dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00. Durata della visita 1 ora circa ed è necessario prenotarsi presso la segreteria. Per chi avesse bambini più grandicelli, sono molte le opportunità di escursioni e passeggiate, a cavallo, in bici, trekking con itinerari per tutti i gusti. Visita il programma completo sul sito evento.

…ed infine non perdetevi il ColorMob, 1 maggio, Aeroporto Eleuteri, ore 18:00: ricordatevi magliette bianche e voglia di divertirvi.


Continue Reading
i ponti della scienza

I PONTI DELLA SCIENZA A PERUGIA

Tempo di  ponti primaverili e per chi rimane in città, il Centro della Scienza POST propone un ricco calendario di ATTIVITA’ GRATUITE dedicate ai bambini da 3 a 11 anni. Si tratta di I Ponti della Scienza: tanti appuntamenti scientifici per ponteggiare in città.

I ponti della Scienza: il calendario

Sabato 22 aprile e martedì 25 aprile

STOP MOTION STUDIO che trasformerà il Post in un vero studio di animazione, per dar vita ai vostri disegni.  Fantasie e creatività incontrano la tecnologia per raccontare originali storie ispirate alle diverse ambientazioni tutte da animare.
L’attività è libera e prevede due turni: 1° turno dalle 16:00, 2° turno dalle 17:30. 

Sabato 29 aprile e lunedì 1 maggio

DETECTIVE DELLA NATURA: raccogliamo la sfida che ci lancia la natura: sapremo trasformarci in abili detective pronti a decifrare i suoi codici? Grazie alla tecnologia, senza dimenticare curiosità e intuizione, andiamo a caccia di tracce e indizi per risolvere gli innumerevoli “casi verdi“ che si nascondono dentro al Museo.
L’attività è libera e prevede due turni: 1° turno dalle 16:00, 2° turno dalle 17:30.

Domenica 23 aprile e domenica 30 aprile si svolgeranno regolarmente, su prenotazione, le Officine dei Piccoli Scienziati

Domenica 23 aprile

IL LOMBRICAIO: cosa si nasconde sotto i nostri piedi? E perché i lombrichi sono considerati degli amici dell’uomo? Scopriamolo insieme!
costo € 5,00 / durata: dalle 16:30 alle 17:30

Domenica 30 aprile

UN PRATO FORTUNATO, storia di un quadrifoglio in un campo di trifogli: una profonda e giocosa riflessione sul tema della diversità, nata dalla volontà di Stefano e Paola di raccontare la meraviglia della vita accanto a Mariasole, la loro figlia con la sindrome di Down. Presentazione teatrale del libro “Un prato fortunato”,  a cura di Marialuisa Morici e Mariasole.
costo € 5,00 / durata: dalle 16:30 alle 17:30

 Per il 23 e il 30 aprile è obbligatoria la prenotazione al numero 075 57 36 501.


Continue Reading
Primavera Medievale

PRIMAVERA MEDIEVALE A BEVAGNA

Bevagna è uno dei borghi medievali più belli della nostra regione che in primavera fiorisce ancor di più con eventi, manifestazioni e sagre dal sapore di altri tempi. Da sabato 22 aprile a martedì 25, ritorna la Primavera Medievale, un’anteprima del famosissimo Mercato Delle Gaite in programma per giugno. Un’occasione unica per visitare il borgo e farlo immersi in un’atmosfera magica e fuori dal tempo.

Primavera Medievale: cosa ci aspetta?

Tutti i giorni in Piazza Filippo Silvestri si terrà il celebre mercato medievale, con i suoi mestieri e le sue botteghe, arricchito da appuntamenti storici. Per esempio, Il Combattimento storico a cura della compagnia il Grifoncello, previsto per il 24 aprile e La Disfida dei Balestrieri di Norcia, in programma il 25 aprile.

Inoltre, tutti i giorni animazione, spettacoli itineranti e attività laboratoriali per bambini e ragazzi a partire dalle ore 15:30. I bambini  potranno creare, sotto il tutoraggio degli artigiani, i vari manufatti, partendo dalla materia prima fino al prodotto finito. Un piccolo foglio di carta, una piccola candela con la tecnica della colatura della cera sullo stoppino, un bracciale di seta attraverso i piccoli telai: le attività sono tantissime. Ogni laboratorio ha la durata di 1 ore circa ed è necessaria la prenotazione entro le ore 13:00 del giorno precedente al numero 335 59 77 629.

La Primavera Medievale è anche un’ottima occasione per gustare i cibi del tempo, rivisitati secondo le nostre tradizioni e quindi non perdetevi le Taverne aperte secondo il seguente calendario:

  • 22 aprile cena dalle ore 20:00
  • 23 aprile pranzo dalle ore 12:30 e cena dalle ore 20:00
  • 24 aprile cena dalle ore 20:00
  • 25 aprile pranzo dalle ore 12:30

Continue Reading
Corciano bimbi

CORCIANO BIMBI VI ASPETTA

Dal 22 al 25 aprile vi aspetta Corciano Bimbi, un’iniziativa organizzata dal Comune di Corciano, con la collaborazione di moltissime associazioni, commercianti ed enti che, come lo scorso anno, dedichaeranno questo lungo ponte di aprile, ai bambini. La scorsa edizione il tempo ha rovinato un pò la festa, ma quest’anno promette bene, quindi via ai nastri di partenza per un programma ricchissimo.

Corciano Bimbi: cosa fare?

Corciano Bimbi trasformerà l’incantevole borgo nel castello dei sogni di ogni bambino, dove tutto è possibile e dove tutto, udite udite genitori, è gratuito.

Saranno allestiti angoli a tema per tutte le giornate della manifestazione.

L’ANGOLO DEGLI ANIMALI: con dimostrazioni di agility dog, pet terapy e battesimo del pony.

L’ANGOLO DEI RACCONTI: con letture, racconti animati, clown, burattini e laboratori a tema, in più la Bancarella del Passalibro.

L’ANGOLO DEGLI ARTISTI: con laboratori di pittura, arte, danza, riciclo creativo, musica, cucina e tanto altro.

L’ANGOLO DEL MEDIOEVO: per scoprire il cavaliere e le sue armi, i duelli, la scherma e l’arco.

L’ANGOLO MAGICO: dove vi aspetteranno le mascotte, i palloncini, le bolle giganti, trucchi e magia.

L’ANGOLO GONFIABILI E L’ANGOLO MOVIMENTO: con la parete di arrampicata, dancing yoga e allenamenti per la mente.

Tante cose anche per i genitori con punti di consulenza e prima informazione. Grazie all’impegno della Croce Rossa Italiana, potranno partecipare a corsi di primo soccorso e manovre di disostruzione pediatrica o partecipare con i più piccoli a Musicainfasce a cura di Lotus Nascita Umbria.

E poi ancora, caccia al tesoro, pompierorpoli, poliziopoli, truccabimbi, giochi senza frontiere: il programma è talmente vasto che per conoscerlo nei dettagli potete cliccare QUI e non vi perderete nemmeno un appuntamento.

Punti ristoro presenti nell’area della manifestazione con street food e taverne.


Continue Reading
fiere di primavera

FIERE DI PRIMAVERA IN UMBRIA

Finalmente è primavera. Tornano le temperature miti, le giornate più lunghe e la voglia di stare all’aria aperta. Le fiere e i mercatini sono un must della nostra regione, si svolgono nel week end e il periodo pre-pasquale ne è sempre ricco.

Fiere di Primavera: gli appuntamenti

Bardano in Fiera: a Fontanelle di Bardano il 2 aprile, approda alla sua 14° edizione; qui trovate non solo artigianato e gastronomia, ma anche prodotti agricoli, animali, giardinaggio e vivaistica.

Fiera del Tulipano: a Castiglion del Lago dal 5 al 9 aprile, in concomitanza della Festa di Primavera; non solo mercatini, ma tanti eventi di animazione collaterali, carri allegorici, sfilate e il Palio del Tulipano.

Tradizioni e sapori, nella mostra del biologico della Fiera Verde a Marsciano, 8 e 9 aprile. Piante e fiori di ogni genere e tanti prodotti a km 0.

Grande Fiera di Pasqua: a Perugia dal 15 al 17 aprile presso il centro storico. Enogastronomia, artigianato, eccellenze umbre, il tutto a cura dell’Associazione degli Artigiani e del Libero Ingegno, Farefacendo.

Ad Anghiari (Ar), da sabato 22 aprile e fino al 1 maggio, Mostra Mercato dell’artigianato della Valtiberina, un’occasione unica per ammirare le eccellenze del “fatto a mano” e scoprire i luoghi nascosti del bellissimo borgo di Anghiari.


Continue Reading