Tag Archives : week end

dinosaur show

IL DINOSAUR SHOW ARRIVA A PERUGIA!

E se i dinosauri tornassero tra noi? E se ricomparisse anche l’uomo di Neanderthal? A teatro questo è possibile e non nell’illusione che si crea sul palcoscenico, ma proprio in… carne e ossa. Vi chiederete come sia possibile? Grazie alla Dinosaur Show Live Experience che toccherà Perugia il 28 e 29 ottobre! Di cosa si tratta? Di un bellissimo spettacolo della Discovery Production che sta girando tutta Italia incantando grandi e piccicini.

Dinosaur Show Live Experience: la tecnologia

I dinosauri in scena sono 3: un tyrannosaurus rex, un velociraptor e un triceratopo, con i loro nomi spaventosi già solo a pronunciarli! Sono tre vere e proprie macchine straordinarie a grandezza naturale, costruite in gommapiuma e stoffa su uno scheletro d’acciaio, pesanti circa 40 chili e guidate all’interno da un operatore (di cui vediamo solo le gambe, comunque camuffate da zampe del dinosauro) con telecamera, monitor e joystick per guidarne i movimenti.

Grazie ai loro ruggiti, agli occhioni che sbattono minacciosi, ai musi che ondeggiano, alla lunga dentatura a sega pronta a scattare su ogni pezzo di carne umana, vi sembrerà di stare davanti a dei dinosauri vivi e vegeti. Un vero prodigio della tecnologia “animatronic” (ossia quella multi-disciplina che unisce anatomia, robotica, meccanica e teatro di figura per creare pupazzi con caratteristiche del tutto realistiche), ma anche dell’estetica, che la compagnia ha importato dagli Stati Uniti dove sono largamente usati nel cinema o nei parchi a tema.

Dinosaur Show Live Experience: la storia

La storia è stata pensata per le famiglie: è ambientata in un museo dove i giganti preistorici prenderanno vita grazie all’enigma della “tavola del tempo” risolto dal paleontologo tedesco Alfred. Insieme a lui ci saranno la direttrice del museo, uno scienziato un po’ pazzo, due ladri maldestri e l’uomo di Neanderthal, che danno vita a una serie di gag e trovate che rendono lo spettacolo gradevole sia per gli adulti, sia per i bambini.

Lo spettacolo si terrà presso il teatro B.G. Paolo II in via Canali a Perugia.

Prezzo: bambini € 8,00 – adulti € 10,00.

Turni dello spettacolo: sabato 28 ottobre ore 15:00; 17:45. Domenica 29 ottobre ore 11:00; 15:30; 17:45.

Per prenotazioni e info: 348 59 05 371 dalle 9:30 / 13:00 e 16:30 / 20:00; oppure potete consultare il sito e la pagina FB.


Continue Reading
Teatro di figura

FIABE E BURATTINI AD OTTOBRE

Due appuntamenti imperdibili domenica 15 e domenica 22 ottobre, con il Teatro di Figura di Perugia, prima della ripresa della Stagione Teatrale per Ragazzi che avverrà domenica 29 ottobre.

Domenica 15 ottobre alle ore 18:00 appuntamento con una famosissima novella umbra, da molti dimenticata, che il Teatro Tieffeu vuole riportare alla memoria di tutti:

CIUFLANCANESTRO E I SUOI FRATELLI
Spettacolo per famiglie con marionette e attori di Mario Mirabassi

Ciuflancanestro racconta l’eterna storia del più piccolo, tartassato dai fratelli più grandi che alla fine dimostra essere il più sveglio e riesce a volgere a suo favore tutte le situazioni. Contro di lui si coalizzano i due fratelli maggiori, per combinargli ogni sorta di dispetto, in un crescendo di rabbia e invidia per la bravura e la fortuna del più giovane. Gli episodi si susseguono con colpi di scena, trovate e invenzioni, peripezie, disavventure e scambi di situazioni, fino al naturale scioglimento finale. Il tutto accompagnato dalle note vivaci e saltellanti della musica: quella tradizionale umbra, ovviamente.

Domenica 22 ottobre alle ore 18.00:

L’ISOLA CHE NON C’E’… ADESSO C’E’
Spettacolo di attori e figure nato in collaborazione con LIBERA, regia di Mario Mirabassi

Questa è un storia, vera… o quasi vera, potrebbe essere vissuta in un posto qualsiasi e di una città qualsiasi della nostra Italia. E’ la storia di un gruppo di ragazzi e di uno spazio verde abbandonato. Questo prato nonostante sia incolto, è l’unico rimasto tra i palazzi e per questo è il punto di incontro dei bambini del quartiere. I ragazzi vivono la loro quotidianità tra il gioco del pallone ed altri giochi. Tutto scorre nella normalità di un parco che non è un parco, è per i bambini un luogo unico ed utopico… come la mitica “isola” che ora qualcuno vuol far scomparire ma……

Prima di ogni spettacolo al Teatro di Figura, dalle ore 17:00 alle ore 18:00, sarà possibile partecipare ad un laboratorio di costruzione di burattini e marionette con i materiali di riciclo.

Il costo del biglietto è di  € 5,00 a spettacolo; la biglietteria è aperta a partire dalle ore 17.00: per maggiori informazioni potete chiamare il numero 075 57 30 821.


Continue Reading
disfida di San Fortunato

TODI: LA CITTA’ DEGLI ARCIERI

Nella meravigliosa cornice di Todi, il week end di metà ottobre, da venerdì 13 a domenica 15, si veste di storico e porta la città a compiere un balzo indietro nel tempo tra spadaccini, sbandieratori ed atmosfere medievali: la Disfida di San Fortunato, una delle rievocazioni storiche più attese e suggestive dell’anno a cui si aggiunge la possibilità di una visita alla cittadina di Todi ed al suo caratteristico centro storico.

La Disfida di San Fortunato e Todi

Nella Disfida di San Fortunato, i rioni della città si sfideranno nel Palio dell’Aquila, una sfida tra arcieri che sarà inaugurata venerdì 13 alle ore 17:00 presso la Sala del Consiglio Comunale e che raggiungerà il suo clou sabato 14 ottobre alle ore 16:00, presso Piazza del Popolo. Domenica 15 alle ore 09:00 si terrà la gara con l’arco all’interno di un percorso nel centro storico di Todi, a seguire alle ore 13:00, la premiazione e alle ore 15:30 il Corteo Storico che raggiungerà la scalinata del Duomo.

Durante i due giorni di svolgimento dell’evento, sarà allestita la Mostra-mercato di artigianato locale, hobbystica, gastronomia Il Tipico di Todi e sarà possibile assistere a spettacoli di danza medievali e duelli che di sicuro affascineranno i grandi così come i più piccoli.

Sia sabato che domenica, dalle ore 10:00, vi ricordiamo Vestiamo la storia, con la presentazione di abiti storici, tecniche sartoriali medioevali e laboratori aperti a tutti per provare a confezionare il tuo accessorio medioevale e portarlo via in ricordo della giornata.

Per tutta la durata dell’evento, Taverne dei Rioni aperte a tutti.


Continue Reading
Bosco di San Francesco

PASSEGGIATE D’AUTUNNO AL BOSCO DI SAN FRANCESCO

Due appuntamenti imperdibili, prima del periodo natalizio, al Bosco di San Francesco. Due escursioni domenicali per scoprire questo meraviglioso parco naturalistico e tutti i suoi segreti.

ALLA SCOPERTA DELLE ROCCE DEL BOSCO DI SAN FRANCESCO

Domenica 8 ottobre, ore 16:00

Un’attività didattica interattiva e laboratoriale, che prevede l’ausilio della “sandbox” e degli “strumenti del geologo”, consentirà ai bambini di imparare a:

1. Conoscere le forze che mutano impercettibilmente e con continuità la superficie terrestre e le sue profondità;
2. Leggere nel territorio del Bosco di S. Francesco gli eventi geologici che hanno plasmato i paesaggi del Monte Subasio e dell’Umbria;
3. Vivere il “territorio geologico” del Bosco di San Francesco partecipando ad una entusiasmante escursione per osservare e capire come si sia formato in milioni di anni e come si potrà trasformare;

(biglietto bambini € 6,00, prenotazione obbligatoria al numero 075 81 31 57)

BIRDGARDENING 2017

Domenica 22 ottobre, ore 15:30

Entusiasmante laboratorio in compagnia di Antonio Romagnoli, guida ambientale escursionistica, dedicato ad appassionati, bambini e famiglie per apprendere come creare un habitat complementare per uccelli selvatici.

Durante i mesi invernali, alcune specie di uccelli selvatici si avvicinano a noi in cerca di situazioni favorevoli alla loro sopravvivenza. Durante i mesi primaverili ed estivi, invece, diverse specie di uccelli selvatici si avvicinano a noi in cerca di situazioni protette in cui poter nidificare: queste situazioni sono rappresentate dai nidi artificiali.
Una breve introduzione, accompagnata da audiovisivi che aiutano a comprendere importanti lati comportamentali dei nostri piccoli amici, precederà l’uscita nel bosco.

(biglietto bambini € 5,00. prenotazione obbligatoria al numero 075 81 31 57)


Continue Reading
La cultura abbatte i Muri

FaMu 2017: LA CULTURA ABBATTE I MURI!

Dopo il grande successo delle scorse edizioni, torna domenica 8 ottobre 2017 la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo. Il tema di quest’anno è particolarmente bello ed importante: la cultura abbatte i muri! Per abbattere un muro non sempre occorre la forza: a volte basta solo avere occhi, orecchie e un cuore aperto! Ecco gli appuntamenti in Umbria: e ricordate che le attività sono gratuite se non specificato altrimenti.

FAMU: La cultura abbatte i muri

Bevagna ore 16:30

Presso il Museo si terrà una visita guidata formato famiglia, alla ricerca e scoperta dei simboli, messaggi, dettagli, colori e particolari delle opere più significative del Museo. Per info e prenotazioni: vadala@sistemamuseo.it; 0742 36 00 81.

Calvi dell’Umbria ore 16:00 – 17:00

Presso il Museo del Monastero delle Orsoline si terrà il gioco-laboratorio Artemisia! Molla… l’arte! I bambini e le loro famiglie dovranno superare tante prove a cui li sottoporraà la capricciosa Artemisia, ricca collezionista sicura di poter portare via con sè tutte le opere della collezione. Dai 6 anni in su; per info & prenotazioni: peciarolo@sistemamuseo.it; +39 393 92 36 424.

Cannara ore 16:00 – 17:00

Che fine hanno fatto i personaggi del mosaico? Dopo aver osservato tutti i dettagli del mosaico, con l’aiuto di mamma e papà, i bambini potranno riposizionare i personaggi scappati dal Mosaico proveniente dalle terme di Urvinum Hortense. Per info e prenotazioni: cannara@sistemamuseo.it; 0742 61 53 00.

Città di Castello: Centro delle Tradizioni Popolari ore 15:30 – 17:30

Presso il Centro delle Tradizioni Popolari si terrà un laboratorio dedicato alla vendemmia. L’attività è gratuita mentre l’ingresso al museo è di 5 euro per gli adulti e di 3 per i bambini. Per info e prenotazioni: cultura@ilpoliedro.org; 075 85 20 656/ 075 85 54 202.

Città di Castello: Fondazione Burri ore 10:30; 15:30

La Fondazione, per la giornata nazionale delle Famiglie al Museo di domenica 8 ottobre 2017, organizza delle visite guidate speciali, presso la Collezione Burri degli Ex Seccatoi Tabacco, in via Francesco Pierucci a Città di Castello (Pg). Il biglietto è di 10 euro a persona, comprensivo della visita guidata a tema FAMU, ai Grandi Cicli pittorici e alla nuova sezione dell’Opera Grafica di Alberto Burri; età dai 6 ai 12 anni. Previsti due turni di ingresso. Per info e prenotazioni: museo@fondazioneburri.org ; 075 85 54 649.

Deruta ore 15:45 – 16:45

Presso il Museo della Ceramica di Deruta si terrà Lucignolo, laboratorio didattico di manipolazione. Per prenotazioni e info: deruta@sistemamuseo.it; 075 97 11 000.

Gubbio ore 11:00 – 12:30; 15:00 – 16:30

Viaggio nel mondo della scrittura presso il Museo di Civico di Palazzo Consoli a Gubbio. Per la giornata del FAMU sarà possibile partecipare ad un laboratorio di tecniche di scrittura, dai cuni alla scrittura su pergamena, o su papiro e tanto altro ancora. Il laboratorio ha un turno mattutino e uno pomeridiano ed è adatto a bambini dai 6 anni; la quota di participazione di 5 euro comprende anche un ingresso gatuito alle collezioni del Museo. Per info e prenotazioni: museo@gubbioculturamultiservizi.it; 075 92 74 298.

Marsciano ore 15:45 – 17:30

Le famiglie saranno guidate attraverso il nuovo percorso museale multimediale, al fine di conoscere la produzione dei laterizi, per cui Marsciano è celebre da anni. Al termine della visita si terrà anche un’attività ludica dedicata ai bambini. Necessario prenotarsi: il pomeriggio è dedicato ai bambini dai 6 ai 12 anni ed è a numero chiuso. Per info e prenotazioni: marsciano@sistemamuseo.it; 075 87 41 152.

Montefalco ore 16:00 – 17:00

Tutto il mondo è Museo! Dalla città al deserto, dall’Italia all’Europa le famiglie potranno ripercorrere i viaggi più emozionanti dei personaggi del Museo a partire da quello di San Francesco, che lo intraprese per diffondere il suo messaggio di pace, amore e rispetto. Per info e prenotazioni: montefalco@sistemamuseo.it; 0742 37 95 98.

Montone ore 15:15 – 17:00

Montone dedica il suo pomeriggio ai più piccoli (5/10 anni) con le avventure del Capitano di Ventura Braccio da Montone raccontate da un simpatico menestrello. L’attività è itinerante per le vie del Borgo e al termine del racconto i bambini saranno protagonisti di un laboratorio didattico. Per info e prenotazioni: montone@sistemamuseo.it; 075 93 06 535.

Narni ore 16:00; 17:30

Al museo di Palazzo Eroli è prevista un’attività per i bambini dai 5 ai 10 anni, un percorso ludico su 4 tappe per conoscere culture e saperi lontani da noi, nel tempo e nello spazio. Per info e prenotazioni: narni@sistemamuseo.it; 0744 71 71 17.

Perugia: GNU ore 11:00; 16:00

Presso la Galleria Nazionale Umbra (GNU) si terrà una divertente caccia al tesoro alla scoperta delle storie del passato. L’attività si svolge per squadre di adulti e bambini (6-12 anni). Previsto il pagamento del biglietto di ingresso alla mostra (8 euro) solo per gli adulti. Per info e prenotazioni: paola.mercurellisalari@beniculturali.it; 075 58 66 8415.

Perugia: Museo dell’accademia ore 16:00; 17:30

Al Museo dell’Accademia delle belle arti si potranno scoprire le opere d’arte attraverso il tatto. Vietato non toccare! Per info e prenotazioni: perugia@sistemamuseo.it; 075 57 21 009.

Perugia: Palazzo Baldeschi ore 11:00; 18:00

Sono previsti due diversi itinerari su tre orari (11:30 – 16:00 – 18:00) a Palazzo Baldeschi. Per i bambini dai 6 ai 10 anni è prevista una visita guidata e un laboratorio dedicati al Paesaggio e alla Natura morta. Per i ragazzi dagli 11 e ai 13 anni, invece, si terrà la visita guidata con laboratorio dal titolo ‘Conversazione con l’opera‘.  Info e prenotazioni: palazzobaldeschi@fondazionecariperugiaarte.it; 075 57 34 760.

San Feliciano ore 15:30 – 17:30

Doppia intervista tra un pescatore e un ragazzo, seguita da un laboratorio didattico in cui costruire un pesciolino 3D con materiali di recupero: questo il programma al museo della Pesca. Previsto un biglietto di ingresso familiare di 5 euro che include le attività. Per info e prenotazioni: magione@sistemamuseo.it; 075 84 79 261.

Santa Anatolia di Narco ore 15:00; 17:00

Visita e laboratori di tessitura per tutti, senza limiti di età e numero di partecipanti! Per info e prenotazioni: didattica@museodellacanapa.it ; 0743 61 31 49.

Spello ore 15:00; 17:00

Nella Pinacoteca di Spello servono conoscenza, condivisione e tanta curiosità. Mattone dopo mattone scopriremo enigmi che si potranno risolvere solo aprendo bene occhi e orecchie: le opere della collezione hanno tante storie da raccontare. Per info e prenotazioni: spello@sistemamuseo.it; 0742 30 14 97.

Spoleto ore 15:00; 17:00

Mettiti in gioco con… i longobardi! Un esperto operatore didattico condurrà le famiglie all’osservazione dei gioielli presenti all’interno del Museo Nazionale del Ducato ed illustrerà le origini, la società, gli usi e costumi del popolo longobardo. Le informazioni così apprese consentiranno di rispondere ai quesiti di un avvincente gioco in scatola, che ci condurrà in un viaggio immaginario lungo la penisola italiana alla scoperta dei sette siti Patrimonio UNESCO “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568 – 774 d.C.)”. L’attività è rivolta a bambini dai 6 anni, accompagnati da un adulto e costa 4 euro a bambino.  Per info e prenotazioni: ortolani@sistemamuseo.it; 0743 22 49 52.

Torgiano ore 15:00 – 16:30

Presso il Museo del Vino e quello dell’Olivo e dell’Olio di Torgiano è previsto un ingresso ridotto per l’intera giornata (5 euro a persona; gratuito sotto i 6 anni) e un laboratorio didattico per bambini. Il laboratorio sarà incentrato sulla costruzione di un portachiave a partire dai tappi di sughero; costo 3 euro (1 bambino + 1 accompagnatore). Per info e prenotazioni: prenotazionimusei@lungarotti.it; 075 98 80 200.

Terni ore 17:30 – 19:30

Presso il CAOS Museo Archeologico e Museo di Arte si terrà il percorso Filiamo d’amore e d’accordo. Per info e prenotazioni: manilacruciani@yahoo.it; 340 34 58 209.

Umbertide ore 11:00 – 12:00

Visita guidata al Museo di Santa Croce di umbertide e alla mostra organizzata in collaborazione con il Museo del Giocattolo di Perugia. Per info e prenotazioni: umbertide@sistemamuseo.it; 075 94 20 147.

In corso di definizione le attività presso: la Pinacoteca Comunale di Città di Castello (info: cultura@ilpoliedro.org); il Museo Archeologico Plianiano della villa di Plinio in Tuscis di San Giustino (info: cultura@ilpoliedro.org; 075 85 20 656); il museo del Tulle di Panicale (panicale@sistemamuseo.it; 075 83 74 33); il circuito museale di Todi (todi@sistemamuseo.it; 075 89 45 311); il POST di Perugia (comunicazione@perugiapost.it ; 075 57 36 501); il Museo di Palazzo Ducale a Gubbio (075 57 41 230), il Museo Civico di CIttà della Pieve (075 57 41 230), il Museo della Città di Bettona (075 98 73 47). Per ulteriori informazioni potete consultare il sito delle Famiglie al Museo.


Continue Reading
Officine della domenica

TORNANO LE OFFICINE DELLA DOMENICA

Tornano domenica 1 ottobre Le Officine della Domenica a cura del Post di Perugia, gli appuntamenti domenicali dedicati ai piccoli scienziati, per avvicinare i bambini al mondo della scienza e della scoperta, partendo dal gioco e da interessanti laboratori. Domenica 1 ottobre è la giornata inaugurale di questa nuova stagione: l’ingresso è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita, ma occorre prenotarsi al numero 075 57 36 501.

Il calendario della giornata inizia con il laboratorio a cura del Post, La terra racconta. Sono disponbili due turni per partecipare alle ore 16:00 e alle ore 17:45. A seguire ci sarà l’intrattenimento teatrale a cura di Marialuisa Morici  Gaia e i frulli – il terremoto spiegato ai bambini, anche qui con due turni disponibili: alle ore 16:30 e alle ore 17:30. A ciclo continuo a partire dalle ore 15:30 si terrano le dimostrazioni a cura dello Studio Naturalistico Hyla, Curiosando nel mondo animale.

LE OFFICINE DELLA DOMENICA: IL PROGRAMMA DI OTTOBRE

Da domenica 8 ottobre, gli appuntamenti riprenderanno con la cadenza settimanale degli altri anni. Ogni domenica un laboratorio diverso a cui partecipare. Il costo di ogni laboratorio è di € 5,00, avrà la durata di un’ora, dalle ore 16:30 alle ore 17:30 e la prenotazione sarà obbligatoria.

Domenica 8 ottobre

RETTILI E ANFIBI: SPAVENTOSI O UTILI?

Domenica 15 ottobre

QUELLI CON LE PINZE E I PUNGIGLIONI

Domenica 22 ottobre

TOPI E TOPOLINI… GLI OSPITI ABUSIVI

Domenica 29 ottobre

PRE- HALLOWEEN PARTY

In attesa della festa di Halloween, il Post organizza la festa in maschera più spaventosa della città, tra streghe, pipistrelli e lupi mannari!

  • PIPISTRELLI E DINTORNI: L’AFFASCINANTE UNIVERSO DEI CAVALIERI OSCURI
    Laboratorio a cura del Post e dello Studio Naturalistico Hyla
  • BRRRRRIVIDII
    Intrattenimento teatrale  a cura di Marialuisa Morici e Alessandro Menicocci

Costo: € 10,00.
Durata: dalle ore 16:30 alle ore 18:30.

Ricordiamo che la prenotazione è sempre obbligatoria (075 57 36 501).


Continue Reading
sagre d'autunno

SAGRE D’AUTUNNO PER TUTTI I GUSTI

L’estate purtroppo è terminata, ma questo inizio d’autunno ci sta regalando ancora delle belle giornate soleggiate e delle serate non troppo fresche. Perché non goderci le ultime sagre? Ecco allora per voi una raccolta di Sagre d’Autunno, dedicate ai sapori di questa stagione.

LE SAGRE D’AUTUNNO, TUTTI I SAPORI

L’UVA E LE SUE PROPRIETA’ BENEFICHE

L’uva, in tutte le sue varietà, è uno dei prodotti di punta della nostra bellissima regione. Il territorio collinare e la mitezza del clima rendono ideale la sua coltivazione da cui se ne ricavano vini di altissima qualità apprezzati a livello internazionale. La vendemmia è inoltre uno dei momenti più caratteristici della nostra tradizione contadina, celebrato ogni anno, in questo periodo, con feste e sagre.

Dal 29 settembre al 01 ottobre, FESTA DELLA VENDEMMIA, a Penna in Teverina (Tr); stand gastronomici dove l’uva può essere assaggiata o sorseggiata, ma la sagra è anche l’occasione giusta per visitare l’antico e suggestivo borgo.

LA CASTAGNA, UN DURO GUSCIO DAL CUORE MORBIDO

La castagna è tra i frutti dell’autunno forse il più nutriente ed energetico, ma anche il più “romantico”, oltre ad essere uno street food per eccellenza: chi non ha mai mangiato un cartoccio acquistato per strada?

Dal 6 al 15 ottobre a Piegaro, si terrà uno degli appuntamenti più attesi, che ogni anno attira tantissimi visitatori. Negli stand gastronomici la castagna è proposta in ogni portata, dal primo piatto fino al dolce e ovviamente nella versione classica “arrosto”. A Pierle (Ar), nel magnifico scenario della Rocca, dal 6 al 8 ottobre si tiene la sagra della Castagna. Approfittate dell’occasione per un week end fuori porta e una capatina nella incantevole cittadina toscana di Cortona. A Preggio, dal 19 al 22 ottobre, la sagra della castagna è giunta addirittura alla sua 50esima edizione e Preggio è un borgo che merita sicuramente una visita. Infine, dal 8 al 15 ottobre, la festa della castagna arriva anche a Stroncone (Tr).

LA ZUCCA, L’ORTAGGIO COLORATO AMATO DAI BAMBINI

Ricco di vitamine, fibre e sali minerali, la zucca è un tesoro prezioso da conoscere e usare in cucina.

A Foiano della Chiana (Ar), sabato 14 ottobre e domenica 15, FESTA DELLA ZUCCA – PESA LA ZUCCA 2017, una manifestazione molto carina dove poter ammirare tanti esemplari di zucche giganti e chi porta la più pesante vince! Il programma è ricco di diversi spazi per i più piccoli (scoperta della fattoria e animazione). Stand gastronomici ed espositivi e musica, tutto in una cornice addobbata di arancione.


Continue Reading
festa dello sport

FESTA DELLO SPORT A FOLIGNO

E’ in programma per il prossimo fine settimana, 23 e 24 settembre, La Festa dello Sport, a Foligno presso il Palasport di Foligno, piazzale Nazzareno Gubbini. Due giorni dedicati all’attività fisica ed ai suoi benefici, dove tutti si potranno cimentare nelle varie discipline e dare la possibilità ai più piccoli di avvicinarsi allo sport.

Festa dello sport: divertiamoci insieme

La festa dello sport è un’opportunità da cogliere se state pensando ad una disciplina sportiva per l’inverno, per voi e per i vostri figli, ma non avete ancora deciso quale. Le varie associazioni sportive presenti sapranno fornirvi i consigli giusti e rispondere alle vostre domande, perché fare sport è una scelta sana che tutti dovremmo fare.

Tanti gli appuntamenti dedicati al nuoto, presso la Piscina Comunale, con lezioni di fitness, prove di triathlon (anche per bambini) e prova di corso di nuoto con valutazione del livello per i più piccoli, sia sabato dalle ore 15:00 alle ore 19:00, sia la domenica dalle ore 10:00 alle ore 13:00.

La Festa dello sport è anche l’occasione per assistere a gare ed esibizioni entusiasmanti:

  • spettacolo di danza contemporanea, sabato 23 alle ore 17:00.
  • gara di pallamano, sabato 23 alle ore 18:00.
  • patita di calcio a 5, domenica 24 alle ore 10:30.
  • gara di basket, domenica 24 alle ore 18:00.

e tanto altro ancora: per tutte le info potete contattare la Segreteria del Palasport al numero 0742 77 00 30, scrivere all’indirizzo palasport@arielcoop.it e restare connessi su Fb.

Nel corso delle due giornate ci saranno anche tanti appuntamenti di animazione e musica e quest’anno non perdetevi domenica 24 settembre ore 15:00, Holi on tour, colori e musica ne I COLORI DELL’AMORE.


Continue Reading
Festival di Fàvolà

BENVENUTI AL FESTIVAL DI FÀVOLÀ

Da venerdì 8 a martedì 12 settembre a Norcia si terrà il Festival di Fàvolà in omaggio alle grandi fiabe e alla letteratura classica per bambini e ragazzi. Un evento che in quest’edizione ha toccato tutti i luoghi colpiti lo scorso anno dal terremoto e che avrà come protagonista Pinocchio, il burattino più famoso di tutti i tempi. Un lungo week end di appuntamenti tra letteratura, arte e attività creative e ludiche.

Cosa potete fare al Festival di Fàvolà

Visitare la mostra di Pinocchio e ripercorrere la sua storia

Storia di un burattino e di un terremoto. Ci si può immergere nei vari capitoli della fiaba ammirando i grandi pannelli in legno realizzati da Giancarlo Bucci, riprendendo le illustrazioni di Jacovitti e, stanza dopo stanza, si può conoscere Carlo Collodi e i suoi libri; lasciarsi sorprendere da centinaia di francobolli da tutto il mondo dedicati a Pinocchio e ancora curiosare tra cinema, tv e musica.

Scoprire il teatro e le sue marionette

Marionette e burattini di tutti i tipi, pezzi artigianali, unici e poi tante creazioni in legno e il fascino di un vero teatro in miniatura.

Immergersi nei libri 

Testi che raccontano da anni la storia di un burattino di legno. Ne troverete di tutti i tipi, grandi, in miniatura, antiche e recenti edizioni e tra le pubblicazioni italiane più belle.

Perdervi nel Paese dei Balocchi

Pinocchio di ogni foggia e materiale, legno, plastica, oggettistica e curiosità, una gioia tutta da guardare.

Pinocchio in Piazza

La compagnia teatrale Inscenare di Grottamare, il 9 settembre alle ore 11:00, interpreterà un estratto del Libro con alcuni personaggi che prenderanno magicamente vita.

Messo in scena dalla Compagnia del Gran Teatro di Livorno, sempre il 9 settembre, ma alle ore 17:30, potrete assistere ad uno spettacolo di marionette e burattini con delle sceneggiature molto speciali.

Domenica 10 settembre alle ore 17:30, in un vero e proprio teatro di burattini, una versione esilarante della storia, al termine del quale zucchero filato per tutti.

Partecipare ai laboratori

Pinocchio in rima – venerdì 8 settembre, ore 19:00

Disegna Pinocchio – lunedì 11 settembre, ore 18:00

Inoltre vi segnaliamo il gioco a premi Disegna con Pinocchio. Basterà consegnare allo staff della mostra un disegno colorato riferito alla fiaba di Pinocchio e scrivere sul retro il nome del bambino e un riferimento telefonico (mamma o papà) per poter vincere ingressi gratuiti per visitare il bellissimo parco di Collodi. I disegni potranno anche essere eseguiti sul posto durante i vari laboratori.
Alla consegna vi verrà chiesto di compilare una liberatoria e in cambio verrà subito regalata una copia di Pinocchio nel paese degli enigmi. Al termine del festival una giuria selezionerà i disegni vincitori.

Nel corso della giornata del 10 settembre alle ore 11:00, infine, potrete incontrare addirittura Pinocchio, o meglio, chi lo impersonò nel capolavoro di Collodi che andò in onda per la prima volta nel 1972. Un ragazzino che oggi è un uomo, ma che è rimasto strettamente legato a quel simpatico burattino.

Tutti gli eventi, spettacoli e laboratori sono completamente gratuiti.


Continue Reading
Figuratevi

FIGURATEVI…IL FESTIVAL DEDICATO AI BAMBINI

Torna anche questa estate un appuntamento imperdibile per i bambini e le loro famiglie a Perugia: Figuratevi… di essere bambini. Il festival internazionale delle figure animate, giunto quest’anno alla sua trentesima edizione, inizierà il 24 di agosto, con un’anteprima in centro, per poi proseguire fino al 27 presso il percorso verde di Pian di Massiano. Come ogni anno, Figuratevi propone spettacoli di vario genere, laboratori, momenti musicali e tanto altro ancora. Ma vediamo insieme qualche chicca dal programma che gli amici di Figuratevi hanno preparato per noi!

Figuratevi: il programma

24 Agosto – Perugia centro

Presso il centro storico, a corso Vannucci, dalle ore 17:00 si terranno diversi spettacoli: di burattini, itineranti, di pupazzi. Vi suggereriamo di non perdere lo spettacolo finale: E voila nel tuo cielo volerà. Si tratta di uno spettacolo di palloni, musiche e trampolieri.

25 -26-27 Agosto – Area Verde Pian di Massiano

A Pian di Massiano va in scena la parte più ‘succosa’ di Figuratevi.

Ogni giorno i bambini potranno scegliere tra tantissime diverse iniziative. Tutti i giorni ci saranno tre spettacoli diversi (di marionette, con attori, di burattini, ecc…) alle ore 17:30, alle ore 18:30 e alle ore 21:15. I laboratori saranno tantissimi: di fumetti, di origami, scientifici, di yoga, di burattini, di arti visive e tanti altri ancora. Ogni giorno i laboratori si terranno dalle ore 16:30 alle ore 19:30/20:00 a seconda del tipo; alcuni sono divisi per età. Nello stesso orario sarà possibile anche partecipare a numerosi giochi educativi volti a stimolare i bambini su temi legati all’intercultura, all’ambiente, alla salute. Presenti anche giochi e dimostrazioni sulla sicurezza: come Pompieropoli o i giochi di educazione stradale. La biblioteca itinerante del Comune di Perugia, il Bibliobus, sarà presente per tutto il festival e ci saranno anche altri momenti di legati alla lettura, come Fiaba Dolce Fabia.

E per finire, non dimentichiamo le dimostrazioni sportive, dal tennis alla ginnastica ritmica. In più ci sarà il tradizionale mercatino dei ragazzi, in cui i bambini possono proporre in vendita vecchi giochi o oggetti creati da loro.

Allora: siete pronti per un weekend in cui Figurarvi di essere bambini?


Continue Reading