Tag Archives : Campagna sociale

lega-filo-oro-cuore-mamme

ADOTTA UN MONDO DI SI!

Nel cuore di ogni mamma ci sono le stesse cose: che i nostri figli siano sereni, che abbiano il massimo possibile dalla loro vita, che sia compresi dagli altri e che siano rispettati nel loro essere persone. Lo desideriamo in qualsiasi situazione, ancora di più quando qualcosa intralcia la corsa della loro vita.

Questo voleva e vuole tutt’ora anche Samuela, la mamma di Agostino, un bambino come gli altri, solo nato con un intralcio sulla sua strada, un intralcio chiamato sindrome di CHARGE. Questa sindrome è una patologia rara che comporta gravi problemi all’udito e alla vista, ai quali si aggiungono difficoltà nella respirazione, malformazioni cardiache e ritardi nella crescita e nello sviluppo cognitivo. I neonati affetti da CHARGE possono aver bisogno di interventi chirurgici di emergenza. Nonostante la complessità della condizione patologica, grazie a un’educazione e a un’assistenza adeguate, le persone affette dalla Sindrome di Charge ottengono dei buoni risultati in tutte le tappe fondamentali della loro vita. Come chiunque altro, possiedono tutte le qualità per avere successo purché venga loro fornita un’opportunità. E proprio per dare ad Agostino questa possibilità che Samuela, dopo aver passato i suoi primi 8 mesi in ospedale, completamente medicalizzato e trattato come un malato, ha deciso di farlo trasferire e portarlo presso il centro di Osimo per affidarlo all’equipe della Lega del Filo. Qui Agostino ha potuto iniziare un percorso fisioterapico ideato e sviluppato per lui e che lo potrà portare a camminare. Contemporaneamente, a poco a poco, Agostino sta anche imparando il linguaggio dei segni e grazie a questo oggi può riprodurre la parola più bella: mamma!

La Lega del Filo d’oro non aiuta solo i bambini e le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali a sfruttare al meglio le proprie potenzialità, ma supporta anche le famiglie, offrendo sostegno per consentire ai genitori di stare vicini ai propri bambini nel modo migliore.

Nasce così la campagna Adotta un mondo di sì che si pone come obiettivo principale quello di aiutare i bimbi come Agostino e le loro famiglie garantendogli assistenza da parte di specialisti che riescono a migliorare la qualità di vita dei bambini, consentendogli di fare progressi giorno dopo giorno. Per fare tutto questo Lega del Filo d’Oro ha bisogno di aiuto, ha bisogno di fondi per fare in modo che anche altri bambini possano migliorare e crescere, proprio come è successo ad Agostino. Grazie ad Adotta un mondo di sì è possibile donare 10, 20 o 30 euro al mese per supportare le iniziative di Lega del Filo D’oro. Iniziative che sono splendidamente rappresentate dalla lettera che la mamma di Agostino, Samuela, ha scritto al proprio bambino, evidenziando tutto ciò che Lega del Filo D’oro ha fatto per lui.

//upstory.it/form-filo-doro.html


Continue Reading